Archivio | marzo 2015

Osho


Annunci

L’eccelso (ovvero la capacità di nascondere)


squarcidisilenzio

duomo_Vercelli

C’è una perfezione eccelsa, talvolta, nell’agire dell’uomo, nel suo creare di mani e di idee, che pare più vicina all’infinito dello stesso paradiso.
C’è una grazia delicata, talvolta, nell’equilibrio che l’uomo sa formare e rende manifesto agli occhi dell’oggi destinandoli alla perpetua reminiscenza.
C’è un’ardire, talvolta, nel concretizzare l’atto che resta imperituro ad adularci lo sguardo ed il cuore, in un’estati divina.

C’è, talvolta, nel cuore dell’uomo, un sasso, che abile nasconde, e divario è immenso tra sé e ciò che crea.
E’ dell’uomo la finzione.

Chiara

View original post

Siamo schiavi del destino o siamo liberi?


Siamo schiavi del destino o siamo liberi?

Noi siamo liberi di fare le nostre scelte,
di controllare il nostro modo di vivere,
ma siamo schiavi dei loro risultati una volta
che abbiamo fatto la nostra scelta.
E’ una legge inflessibile,
e la costanza della legge,
non rende schiavi, ci libera:
La natura è costretta a darci felicità
se noi creiamo armonia.

Cerchiamo di ricordare in quale piano
noi raccogliamo disarmonia.
Se delle pene ci fanno soffrire,
dobbiamo cercare di ricordare
quando abiamo agito in modo da urtare
e far soffrire gli altri; se siamo tristi ed afflitti
dobbiamo cercare di ricordare come ci siamo risentiti
per le parole o il comportamento degli altri;
 se siamo preoccupati dobbiamo chiederci quanto
noi spesso abbiamo criticato gli altri e le cose.
Con un pò di igiene mentale non dovremmo
 trovare difficoltà a vedere come abbiamo
 seminato nel passato e sopratutto
come stiamo seminando ora.

Tratto da: La Felicità per Voi ora di Joseph Pung Wai

We’re slaves of destiny or are we free?

We are free to make our own choices,
to control the way we live,
But we are slaves of their results once
we made our choice.
And ‘an inflexible law,
and the constancy of the law,
does not enslave us free:
Nature is forced to give us happiness
If we create harmony.

We try to remember which floor
we collect disharmony.
If the sentences make us suffer,
we must try to remember
when abiamo acted to strike
and make others suffer, if we are sad and distressed
we must try to remember how we resented
for the words or behavior of others;
  If we are concerned we must ask what
We have often criticized him and other things.
With a bit of mental health should not
  find it difficult to see how we
  sown in the past and especially
as we are sowing now.

Taken from: Happiness for you now Pung Joseph Wai

Salmi cap.2


Capitolo 2

Il dramma messianico

[1]Perché le genti congiurano 
perché invano cospirano i popoli? 
[2]Insorgono i re della terra 
e i principi congiurano insieme 
contro il Signore e contro il suo Messia: 
[3]«Spezziamo le loro catene, 
gettiamo via i loro legami». 
[4]Se ne ride chi abita i cieli, 
li schernisce dall’alto il Signore. 
[5]Egli parla loro con ira, 
li spaventa nel suo sdegno: 
[6]«Io l’ho costituito mio sovrano 
sul Sion mio santo monte».

[7]Annunzierò il decreto del Signore. 
Egli mi ha detto: «Tu sei mio figlio, 
io oggi ti ho generato. 
[8]Chiedi a me, ti darò in possesso le genti 
e in dominio i confini della terra. 
[9]Le spezzerai con scettro di ferro, 
come vasi di argilla le frantumerai».

[10]E ora, sovrani, siate saggi 
istruitevi, giudici della terra; 
[11]servite Dio con timore 
e con tremore esultate; 
[12]che non si sdegni e voi perdiate la via. 
Improvvisa divampa la sua ira. 
Beato chi in lui si rifugia.

Psalm 2

v1      Why are nations planning together?
     Why are people having such stupid ideas?

v2 – v3   Why are their kings saying,
      “We will not obey the LORD”?
     Why are their leaders saying,
      “We will not do what his Messiah says”?

v4      He that is sitting above the skies will laugh.
     The Lord will say that they are stupid.

v5      Then he will say angry words to them.
     He will make them very frightened because he is so angry.

v6      He will say, “I myself put my king in Zion.
     I put him on my holy mountain”.

v7      I will tell you what God has decided to do.
     The LORD said to me, “You are my son.
     Today I have given you the *honour that goes with that name.

v8      Ask me for anything! I will give you nations.
     The whole world can be yours.

v9      You will rule them with an iron sceptre.
     You will break them like a clay pot”.

v10    So now, you kings, be careful.
     You world leaders, listen to this:

v11    Become the servants of the LORD.
      Remember that he is very powerful.

v12    Kiss his son or God will be angry.
     He may be so angry that you will die.
     Only the people that come to the LORD are really happy.
     He will make them safe.

L’unico tesoro…


Una casa sulla roccia

227732_182731031777977_6875897_n

“L’amore è l’unico tesoro che potete accumulare in questo mondo e portare con voi nell’altro. Tutta la gloria, il lavoro, le fortune, i tesori e i successi che credete di aver posseduto in questo mondo, resteranno in questo mondo”.

San Charbel

View original post