Archivio | luglio 2016

La retta attenzione


58727_430970972746_355798677746_5128283_8165951_n
Ora, che cos’è la retta attenzione?
[… ] Il discepolo è attentamente cosciente
del suo andare e venire;
attentamente cosciente del guardare avanti e indietro,
attentamente cosciente mentre si china o distende
qualsiasi parte del corpo;
attentamente cosciente nel mangiare, nel bere,
nel masticare e nell’assaporare;
attentamente cosciente nello scaricare escrementi ed urina;
attentamente cosciente nel camminare, nel levarsi in piedi,
nello star seduto, nell’addormentarsi e nel risvegliarsi;
attentamente cosciente nel parlare e nel restare in silenzio.

Digha Nikaya, 22

Now, what is the right attention?
[…] The disciple is thoroughly conscious
of his coming and going;
thoroughly conscious of looking back and forth,
carefully conscious as he bends or stretches
any part of the body;
carefully conscious in eating, drinking,
chewing and nell’assaporare;
carefully conscious in discharging excrement and urine;
carefully conscious in walking, standing,
sit in, falling asleep and awakening;
carefully conscious in speaking and keep silent.

Digha Nikaya, 22

Insegnamento dalle nevrosi


ok181559

 

“Non dobbiamo cercare di liberarci di una nevrosi,
ma piuttosto fare esperienza di quello che ci insegna.
Dobbiamo addirittura imparare ad esserle riconoscenti.
Senza di essa avremmo potuto perdere l’occasione di apprendere
chi siamo in realtà: non siamo noi a guarirla, è lei che ci guarisce”

 C. G. Jung

“We should not try to get rid of a neurosis,
but rather to experience what it teaches.
We even learn to esserle grateful.
Without it, we could lose the opportunity to learn
who we really are: it is not we cure her, it is she who heals us “

  C. G. Jung

Nuova forza


Nuova forza

La danza del tempo
riporta sospiri
ed attesa presenza
che rapita dal silenzio
è ora sempre
più vera

E se tutto è racchiuso
in un attimo
è il mistero che tarda
nello scivolare dei giorni
a portare nuova forza

11.10.2005 Poetyca

New force

The dance of time
brings sighs
and expected presence
that abducted by silence
is now increasingly
truest

And if it is enclosed
in an instant
is the mystery that late
slip in the days
to bring new strength

11.10.2005 Poetyca

Nuvole – Tanka


 

nuvole
Nuvole – Tanka

Sono nuvole
pronte a cambiare forma
rapidi istanti
pensieri evanescenti
in capriole di cielo

04.03.2015 Poetyca

 

Clouds – Tanka

Are clouds
ready to change shape
rapid instants
evanescent thoughts
somersaults in the sky

03/04/2015 Poetyca

Senza tempo – Tanka


senza tempo tanka

Senza tempo – Tanka

Come abito
dalla vita in vita
cambio colori
sono foglie e stagioni
nel tempo senza tempo

13.02. 2015 poetyca

Timeless – Tanka

Such as dress
from life to life
change colors
are leaves and seasons
in time timeless

13:02. 2015 poetyca

Pesciolini e balene


249787_138097906266805_100001997889140_249071_29669_n.jpg

Negli uomini superficiali,

i pesciolini dei piccoli pensieri

muovono molto le acque.  

Nelle menti oceaniche,

le balene dell’ispirazione

fanno appena un’increspatura.

                             Detto Indù

In men surface,

the fish of little thoughts

move much water.

In the minds ocean

whales of inspiration

just make a ripple.

Hindu said

La purezza


37267_406176039645_742844645_4688802_7649185_n

La Pura Esistenza (sat), la Pura Coscienza (cit) e la Pura Beatitudine (ananda)

sono comuni non solo all’etere (akasa), all’aria, al fuoco, all’acqua e alla terra,

ma anche agli Dei, agli uomini, agli animali;

solo i nomi e le forme create dal mentale rendono un essere distinto dall’altro.

                                                              Drg drsya viveva

The Pure Existence (sat), Pure Consciousness (cit) and the Pure bliss (ananda)

are common not only to the ether (akasa), air, fire, water and earth,

but also to the gods, men, animals;

only the names and forms created by the mind makes a being distinct from the other.

                                                              Drg drsya viveva