Vivere il passato


Vivere il passato

Ed è vivere
nell’anima il passato
per quel che inciso il tempo accoglie:
sacrilegio di pianti
in chi innocente
mai nulla ha saccheggiato

Una purezza perduta
e mai raccontata
nel sopruso da popoli
che dietro ideologie
perpetuano con quella ragione
che non conosce il cuore
la giustificazione
di un potere senza argini

Voci echeggiano
nello spazio – tempo
e formulano domande
senza trovare risposte
Rimbalzano agli angoli
di un’ anima che sensibile
raccoglie rugiada
in occhi intrisi di pianto

E nulla è come un tempo
per sradicati valori
che in pochi istanti
hanno perso il loro incanto

04.12.2005 Poetyca

Living the past

And it is live
soul of the past
as far as recorded time welcomes:
sacrilege of tears
in those innocent
nothing has ever sacked

Purity lost
and never told
abuse by people in
ideologies behind
perpetuated by the right
who knows the heart
justification
a power without banks

Voices echo
space – time
and ask questions
without answers
Bounce off the corners
a ‘sensitive soul
collecting dew
soaked with tears in eyes

And nothing is like a time
values for uprooted
in a few moments
have lost their charm

04.12.2005 Poetyca

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...