Su corda tesa


312093_235186713197416_183270601722361_633285_1922478567_n

Su corda tesa

Tra le curve
di un’idea
non conosco la ragione
ma seguo rotte
sempre nuove
mentre raccolgo nuvole
con gli occhi

Parole rotolano
come pietre dal monte
è rumore assordante
per chi è in ricerca
del vero silenzio
nascosto sotto il velo
di occhi lontani

Tra un respiro e l’altro
attraverso il vuoto
come asse d’equilibrio
come Zarathustra
camminava attento
su corda tesa

Non è più gente
non sono più orecchie
in ricerca d’essenza
ad ascoltare nel profondo
la linea sottile
di questo mio cuore

03.01.2015 Poetyca

On rope stretched

Between the curves
of an idea
I do not know the reason
but I follow routes
always new
while clouds gather
with eyes

words roll
like stones from the mountain
is deafening noise
for those in search
of true silence
hidden under the veil
of distant eyes

Between breaths
through a vacuum
as the axis of balance
as Zarathustra
walked careful
on rope stretched

No more people
are no longer ears
in search of essence
listening in the deep
the thin line
of my heart

01/03/2015 Poetyca

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...