La scoperta


La scoperta

Prima di comprendere chi siano gli altri,
dove sono diretti e cosa stanno dicendo o indicando,
è necessario comprendere chi siamo noi, in cosa crediamo,
di cosa abbiamo paura e quindi dove ci fermeremo,
magari fuggendo atterriti o fingendoci capaci di superare la soglia
del nostro limite, senza di fatto fare nulla;
e se il nostro atteggiamento e coerente con le cose che diciamo di essere.
Solo con una profonda attenzione rivolta al nostro ascolto, libero da condizionamenti,
da preconcetti, attaccamenti ed aspettative possiamo iniziare il primo passo
verso il viaggio più affascinante del nostro Essere: La scoperta.

01.06.2011 Poetyca

The discovery

Before you understand who are others,
where they are headed and what they are saying or indicating ,
you need to understand who we are, what we believe,
What are we afraid of and then where we will stop,
maybe terrified fleeing or pretending that exceed the threshold
of our limitations, without actually doing anything;
and if our attitude is consistent with the things we claim to be.
Only with a deep listening to our attention, free from conditioning,
of preconceptions, expectations and attachments we can begin the first step
to the most fascinating trip of our Being: The Experience.

01.06.2011 Poetyca

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...