E’ facile


E’ facile

E’ facile

criticare

commentare
e fare di brezza
una tempesta
puntare pagliuzza
e non estirpare travi

E’ facile
sputare addosso
agli altri
rospo e veleno
o gettare incautamente
il bambino
con l’acqua sporca

E’ facile
salire sul pulpito
ed intonare il canto
o mettersi
in cattedra
per apparire migliore
senza tapparsi la bocca

E’ facile
perdere le staffe
e non andarle
a cercare
senza mai
farsi venire un dubbio
per equamente valutare
dove siano torto
o ragione

E’ facile
inneggiare battaglie
brandendo la spada
e la lingua tagliente
verso il mancato rispetto
che crei discriminazione

E’ facile
accartocciare sogni
come carta usata
e dimenticare
della vera poesia
il senso
che cerca
spazi di cielo
in un anima pura

E’ facile
…troppo facile
il difficile
è chiedere scusa
barricati nell’orgoglio
e costruire realmente
unendo intenti
e sentimenti

E’ provare vergogna
per aver dato voce
all’istinto peggiore
che non conduce a nulla
dell’invadenza
non conoscere il senso

E’ non saper sciogliere
atteggiamenti sbagliati
che ci rendono schiavi
della nostra
stessa prigione

23.01.2004 Poetyca


It ‘s so easy

It ‘s so easy
criticize
comment
and then breeze
a storm
mote point
and eradicate beams

It ‘s so easy
spit
other
toad venom
or recklessly throw
the child
with the bathwater

It ‘s so easy
ascend the pulpit
and sing the song
or get
Enthroned
to look better
without cover her mouth

It ‘s so easy
lose his temper
and not go and
looking
never
come be a doubt
to fairly evaluate
where they are wrong
or reason

It ‘s so easy
celebrating battles
brandishing a sword
and sharp tongue
to non-compliance
that creates discrimination

It ‘s so easy
crumple dreams
as used paper
and forget
of true poetry
sense
trying
spaces of sky
in a pure soul

It is so easy
… still so easy
the difficult
and apologize
barricaded pride
and actually build
combining intent
and feelings

It is so easy not  to  find shame
but  use  giving voice
worst instincts
that leads to nothing
intrusiveness
not know the meaning

It is easy not for them
to be able to dissolve
bad attitudes
that make themself slaves
of them
self prison

23.01.2004 Poetyca

2 thoughts on “E’ facile

  1. Come sono vere le parole di questa poesia! Se solamente riuscissimo ad immedesimarci, negli altri,ad essere un po’ più compassionevoli …e pulirci la bocca ogni volta che si parla male, pensare che il giudizio non è nostro ….sarebbe una gran bella cosa! Buona serata carissima Daniela un abbraccio🙂

    Liked by 1 persona

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...