Archivio | 15/11/2016

Solleva il velo


34232_406183594645_742844645_4689070_8317343_n

Solleva il velo

Solleva il velo e cerca la luce

ora nascosta come cenere:

Nulla accade per caso

se impariamo a vedere

27.01.2015 Poetyca

Lifts the veil

Lifts the veil and look for the light

now hidden as ash:

Nothing happens by chance

if we learn to see

27/01/2015 Poetyca

Continuo…


Continuo…

Tolta dal grigio.
La notte:
viso sereno
ed occhi lucenti
squarciano
Il cielo

Sorrisi profondi
mi sorreggono
– non importa
quando lungo sia questo cammino-

Continuo ad esserci.

13.06.2002 Poetyca

Continued …

Removed from gray.
The night:
serene face
and bright eyes
rip
The sky

Smiles deep
I hold
– No matter
when this journey is long-

I continue to be there.

13.06.2002 Poetyca

Rispetto


Da noi non ci sono i poveri.

Ognuno può usare la terra,

creare un giardino, cacciare, pescare.

Un indiano, quando ha bisogno di mangiare,

uccide uno o due tapiri.

Per creare il suo giardino,

taglia solo pochi alberi.

Non distrugge gli animali o la foresta.

I bianchi lo fanno.

Davi Kopenawa Tanomami

(Capo della tribù brasiliana Yanomami)

Here there are no poor people.

Everyone can use the land,

create a garden, hunt, fish.

An Indian, when he needs to eat,

kills one or two tapirs.

To create his garden,

cut only a few trees.

Does not destroy the animals or the forest.

The whites do.

Davi Kopenawa Tanomami

(Head of the Yanomami tribe in Brazil)