Come in alto così in basso


Notte stellata 

1889 – Olio su tela 72 x 92 

Museo Arte Moderna, New York 

Vincent Van Gogh 

“… Guardare le stelle mi fa sempre sognare, così come lo fanno i puntini neri che rappresentano le città e villaggi su una cartina. Perché, mi chiedo, i puntini luminosi del cielo non possono essere accessibili come quelli sulla cartina della Francia? Come prendiamo il treno per andare a Tarascona o a Rouen, così prendiamo la morte per raggiungere
le stelle. …”
Tratto da una lettera a Theo del 1888

 

Come in alto, così in basso 

Non siamo soli nella notte, 

ad ogni respiro una stella si offre: 

intensa, palpitante e viva. 

Non siamo abbandonati 

in questo percorso buio 

di cui non sappiamo neppure 

la direzione o il senso. 

Siamo scintilla che abbraccia 

piccole schegge vaganti 

come tante fiammelle 

che sono riflesso di quelle stelle. 

Poetyca

——– @——– 

“Come in alto, così in basso…

“Siamo partiti dall’uomo: dove l’abbiamo lasciato? La legge dell’unità è grande, abbraccia tutto. Nell’universo, tutto è uno; ci sono solo differenze di scala. Nell’infinitamente piccolo, troviamo le stesse leggi dell’infinitamente grande. Come in alto, così in basso. 

“Quando si leva il sole, la cima delle montagne si illumina, ma la valle è ancora in ombra. Ugualmente, la ragione che trascende la condizione umana contempla la luce divina, mentre coloro che dimorano in basso sono ancora immersi nell’oscurità. Ma ripeto che nell’universo tutto è uno. Siccome la ragione partecipa di quest’unità, essa rappresenta un formidabile strumento di indagine. 

Gurdjieff

 

Ora tutto danza e volteggia, anche io sono stella nella notte! 

07.06.2008 Poetyca 

Un sorriso 

Poetyca

About picture

Starry Night

1889 – Oil on canvas 72 x 92

Museum of Modern Art, New York

Vincent Van Gogh

“… Look at the stars always makes me dream, as do blacks dots representing towns and villages on a map. Why, I wonder, the bright dots in the sky may not be accessible as those on the map of France? as we take the train to Tarascon or Rouen, we take death to reach it

the stars. … “

Taken from a letter to Theo, 1888

As above, so below

We are not alone in the night,

with each breath gives you a star:

intense, vibrant and alive.

We are not abandoned

in this dark path

that do not even know

the direction or sense.

We spark that embraces

stray shards

like so many flames

which are a reflection of those stars.

—————-

“As above, so below …”

“We started by man, where we have left? The law of unity is great, all-embracing. In the universe, all is one, there are only differences of scale. Infinitely small, there are the same laws of ‘infinitely large. As above, so below.

“When the sun rises, the top of the mountains is lit, but the valley is still in shadow. Likewise, the reason that transcends the human condition contemplates the divine light, while those who dwell at the bottom are still immersed in darkness. But I repeat that everything in the universe is one. As part of the reason this unit, it represents a powerful investigative tool.

Gurdjieff’s

Now all dancing and circling, I’m also star in the night!

07.06.2008 Poetyca

a smile

Poetyca

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...