Archivio | gennaio 2017

Gocce di luna


Gocce di luna

Sciogli le gocce di luna
dal cuor tuo che sussurra
parole ed emozioni
oltre i silenzi ed i confini

Raccogli attimi
mai lontani
per portare la vita
ed il suo ascolto
tra palpiti argentei
tesoro sottile
oltre le stelle

Sia leggero il passo
che incide
semplicemente
la vita che si proietta
per essere istante ancora
che di immanente vive

Sia paradiso ed estasi
che vibra con nastri spiegati
oltre le nuvole
che portano storie
da isole lontane
e tutto prenderà colore
per noi
31.07.2004 Poetyca

Drops of the moon

Melt drops of moon
from your heart that whispers
words and emotions
beyond the silences and the boundaries

Collect moments
never far
to bring life
and his audience
between heartbeats silver
treasury thin
beyond the stars

Both light up
which affects
just
life that is projected
to be more instant
that of immanent lives

Both heaven and ecstasy
that vibrates with expanded metal
beyond the clouds
that lead stories
from remote islands
and all take color
for us
31.07.2004 Poetyca

Annunci

Corde d’anima


Corde d’anima

Nuova – mistica – ascesi
nel serpeggiare di un percorso
che di ricerca conosce traccia:
abbandono di orme antiche
per essere – solo –
in ascolto di silenzi rotti
da marosi quieti d’emozione

Vitale ciclo che prende forma
elaborando gli attimi
in sublime espansione
senza mirabolanti segni
ma oceani muti
capaci d’ esser moto
che tutto inebria
senza più divisione

Onde concentriche
che mescolano il divenire
per essere lampo e bagliore
che incida parole
dove il vuoto galoppa
per farsi rotolante tempesta
che frastagli e lambisca
mente e cuore

Oro che brilla
in pepite sottili
per portare dono
in diamanti e luce
d’inestimabile valore
tra parola e dialogo
che muto pizzichi
corde d’anima

17.08.2004 Poetyca
Strings of Soul

New – mystical – asceticism
in a meandering path
research knows that track:
abandonment of ancient footprints
to be – just –
listen for silences broken
by quiet waves of emotion

Life cycle that takes the form
developing the moments
in sublime expansion
amazing no signs
oceans, but dumb
capable of ‘being motorcycle
that all inebriates
no more division

concentric waves
that mix becoming
for flash and glow
affecting words
where the vacuum gallops
to get rolling storm
that indentations and almost touches
mind and heart

Gold that glitters
nuggets into thin
to bring a gift
in diamonds and light
of inestimable value
between word and dialogue
that dumb pinches
strings of the soul

17.08.2004 Poetyca

Luce – l’unica arma che possiamo usare


Luce – l’unica arma che possiamo usare

Pensiero del giorno mercoledì 24 agosto 2011.

“La luce e le tenebre sono due principi che non smettono di
scontrarsi nel mondo. Se vi schierate dalla parte delle tenebre,
la luce vi attaccherà, e se vi schierate dalla parte della luce,
sarete attaccati dalle tenebre. Sappiatelo e preparatevi a
difendervi. Tuttavia, anche in questo caso dovrete essere
vigili, perché non si tratta di difendersi in un modo qualsiasi,
ma unicamente servendovi delle armi della luce. Sì, perché se
rispondete con i mezzi delle tenebre (l’odio, la crudeltà e la
violenza), precipiterete nelle regioni in cui quelle forze ostili
si scontrano, si dilaniano, e voi vi incupirete, vi indebolirete.

Pensateci: i nemici sono una tentazione presentata dal mondo
invisibile; per vincerli, si ha la tendenza a rispondere
utilizzando i loro stessi mezzi. Ma i nemici possono anche essere
una benedizione, se cerchiamo di rispondere con quell’arma
superiore che è la luce. “

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Light -the only weapon we should use

“The two principles of light and dark are forever at war in the world. If you take sides with darkness, light will attack you, and if you take sides with light you will be attacked by darkness. You should know this and be ready to defend yourself. But you will have to be careful with this too, because it’s not a question of defending yourself any way you can; the only weapons you should use are those of light. Yes, for if you fight back using the means of darkness – hate, cruelty and violence – you will go crashing down into regions where these hostile forces confront each other and tear each other apart, and you will experience darkness and weakness.
Bear this in mind: these enemies are a temptation presented by the invisible world. To get the better of them, we tend to fight back using the same methods they use. But enemies can also be a blessing, if we seek to respond with the higher weapon, light.”

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Nel buio


Nel Buio

Nel buio nascono storie
che riempiono vuoto
urlo prepotente
di attimi d’attesa
Nel buio leggero
respiro del tempo
a sfiorare ancora
il non avuto
Nel buio continua ricerca
di quiete alle voci
ormai roche e d’arsura
bruciano silenzi
Nel buio voragine spenta
trattengo le immagini
e cerco la storia
di vecchie paure
Nel buio evoco fiamme
che scaldino i sensi
e a passi e voli
leggo la vita

30.08.2002 Poetyca

In The Dark

In the dark stories are born
fill that void
scream bully
moments of the waiting
In the dark light
breath of time
to touch again
not had the
Research continues in the dark
quiet rumors
now hoarse and burning of
burn silences
Off into the dark abyss
I hold the image
and seeking history
of old fears
In the dark Conjure Flame
meaning that the warmer
and steps and flights
I read the life

30.08.2002 Poetyca

Vortici lievi


Vortici lievi

Ci sono cose
che adesso
non comprendi
e vaghi confuso
tra nebbie
alla ricerca di sole
Incapace d’aprire
gli spenti occhi
crederai a tutte le parole
di chi t’inganna
dietro sorrisi
Non potresti credere
che ci sono persone
capaci di giocare
su fragilità e paure
Dietro maschere
e lusinga lieve
costruiscono il loro potere
Burattinai ti mettono i fili
e ti ritrovi prigioniero
senza comprendere
il perchè del tuo disagio
Disegni perfidi si stagliano
sui muri dei pensieri
e sei sagoma di quelle ombre
Ma invece di vagare nella notte
accendi un lume che rischiari
il senso delle cose
Non lasciare muto l’ascolto
affinchè ti possa donare
il giusto modo di comprendere
che sei strumento in mani avide
Solo allora respirerai te stesso
senza incertezze
perchè saprai di essere
vortici lievi liberati in volo
Accarezzerai la vita
che solo tu avrai
stretto nei pugni
e nessuno te la potrà rubare

20.01.2003 Poetyca

Whirlpools minor

There are things
now
do not understand
vague and confused
between fog
in search of sun
Unable to open
the dull eyes
believe all the words
of who deceives you
behind smiles
You could not believe
that there are people
able to play
fears about the fragility and
Behind masks
and mild flattery
build their power
Puppeteers will bring the wires
and you find yourself a prisoner
without understanding
the reason for your discomfort
Perfidious designs stand out
on the walls of the thoughts
and six shape of the shadows
But instead of wandering in the night
light a candle that is clearing
the sense of things
Do not allow silent listening
so that you can donate
the right way to understand
means that you are in the hands of greedy
Only then will breathe yourself
unhesitating
because they know
minor vortices released in flight
Stroke the life
that only you have
tight in fists
and no one you can steal the

20.01.2003 Poetyca

Dolcezza 



Dolcezza

La dolcezza è più incisiva
del frastuono della rabbia
e lascia tracce indelebili

26.01.2017 Poetyca

Sweetness

The sweetness is more incisive
the din of anger
and leaves an indelible mark

26/01/2017 Poetyca

Occhi


Occhi

S’inarca lo spirito
alla ricerca di sole
tra le foglie morte
oltre il giardino
è rimasto colore

Si scioglie il silenzio
denso di nubi
che pesa sul cuore
restituendo senso
ai passi incerti

Solo l’aroma
d’un fiore
potrebbe restituire
vita più vera
al tuo solitario giardino

Voli di farfalle
ti sfiorano appena
ma chiudi gli occhi
al buio che trema
ed aprili al tuo sperare

10.02.2003 Poetyca

Eyes

Arches spirit
in search of sun
among the dead leaves
beyond the garden
color remained

Silence melts
dense clouds
that weighs on my heart
returning sense
the uncertain steps

Only the aroma
a flower
may return
real life
your lonely garden

Flights of butterflies
you just skim
but close your eyes
that trembles in the dark
and open them to your hope

10.02.2003 Poetyca