Archivio | 06/02/2017

La storia dell’eco – The Legend of Echo – dal web



La storia dell’eco

“Un ragazzino e suo padre passeggiavano tra le montagne…
All’improvviso il ragazzino inciampò, cadde e, facendosi male, urlò :”AAAhhhhhhhhhhh!!!”
Con suo gran stupore il bimbo sentì una voce venire dalle montagne che ripeteva : “AAAhhhhhhhhhhh!!!”
Con curiosità, egli chiese: “Chi sei tu?”
E ricevette la risposta: “Chi sei tu?”
Dopo il ragazzino urlò: “Io ti sento! Chi sei?”
E la voce rispose: “Io ti sento! Chi sei?”
Infuriato da quella risposta egli urlò: “Codardo”
E ricevette la risposta: “Codardo!”
Allora il bimbo guardò suo padre e gli chiese: “Papà, che succede?” Il padre gli sorrise e rispose: “Figlio mio, ora stai attento:” E dopo l’uomo gridò: “Tu sei un campione!”
La voce rispose: “Tu sei un campione!”
Il figlio era sorpreso ma non capiva.
Allora il padre gli spiegò: “La gente chiama questo fenomeno ECO ma in realtà è VITA.
La Vita, come un’eco, ti restituisce quello che tu dici o fai.
La vita non è altro che il riflesso delle nostre azioni.
Se tu desideri più amore nel mondo, devi creare più amore nel tuo cuore. Se vuoi che la gente ti rispetti, devi tu rispettare gli altri per primo. Questo principio va applicato in ogni cosa, in ogni aspetto della vita; la Vita ti restituisce ciò che tu hai dato ad essa. La nostra Vita non è un insieme di coincidenze, è lo specchio di noi stessi.

Dal Web
The Legend of Echo

A son and his father were walking on the mountains.
Suddenly, his son falls, hurts himself and screams: “AAAhhhhhhhhh!!!”
To his surprise, he hears a voice repeating: “AAAhhhhhhhhh!!!”
Curious, he yells: “Who are you?”
He receives the answer: “Who are you?”
Angered at the response, he screams: “Coward!”
He receives the answer: “Coward!”
He looks at his father and asks: “What’s going on?”
The father smiles and says: “My son, pay attention.”
And the father screams to the mountain: “I admire you!”
The voice answers: “I admire you!”
Again the man screams: “You are a champion!”
The voice answers: “You are a champion!”
The boy is surprised, but does not understand.
Then the father explains: “People call this an ECHO, but really this is LIFE.
It gives you back everything you say or do.
Our life is simply a reflection of our actions.
If you want more love in the world,
Create more love in your heart.
If you want more competence in your team,
Improve your competence.
This relationship applies to everything in all aspects of life.
Life will give you back everything you have given to it.
Your life is not a coincidence. It’s a reflection of you!
From Web

Dhammapada VI Il saggio


VI Il saggio

76 Se ti imbatti in un saggio
che ti mostra i tuoi errori
e ti segnala i pericoli del cammino,
seguilo come seguiresti
chi possiede la mappa di un tesoro.

77 Lasciati ammonire, lasciati guidare,
lasciati distogliere dall’errore.
Un uomo cosiffatto è amato
da tutti coloro che cercano la verità.

78 Non frequentare cattive compagnie.
Cerca l’amicizia di coloro che amano la verità.

79 Bevi alla sorgente del dharma
e vivi nella serenità e nella gioia.

80 Come il contadino incanala l’acqua,
come il fabbro raddrizza le sue frecce,
come il falegname lavora il legno,
così il saggio lavora se stesso.

81 Come una rupe non è scossa dal vento,
egli non è scosso
dall’elogio o dal biasimo degli uomini,

82 Nell’udire la verità,
il suo cuore diventa come un lago profondo,
limpido e calmo.

83 Non desidera nulla
e non parla a vuoto.
Qualsiasi cosa gli accada,
nella fortuna e nella disgrazia,
va per la sua strada
senza attaccarsi a nulla.

84 Non desidera né figli, né ricchezza, né potere,
per sé o per altri.
Non cerca di imporsi
con mezzi sleali.

85 Pochi sono coloro che arrivano all’altra sponda.
La maggior parte degli uomini
si agita su e giù lungo questa sponda.

86 Ma coloro che vivono il dharma
arrivano all’altra sponda,
al luogo dove la morte non ha potere.

87 Il saggio lascia la via dell’oscurità
per quella della luce.
Lascia la propria casa nel mondo
per dimorare soltanto in se stesso.

88 Abbandonando ogni desiderio
e ogni senso di possesso,
purifica il suo cuore
e conosce la gioia.

89 Ben radicato nei sette elementi
dell’illuminazione,
libero da ogni attaccamento e appetito,
raggiunge la libertà ultima
e diviene un faro per questo mondo.

6. The Wise

If you see a wise person who shows you your faults,
who shows what is to be avoided,
follow that wise person
as you would one who reveals hidden treasures;
you will be better not worse for following that one.
Let one admonish; let one teach; let one forbid the wrong;
and one will be loved by the good and hated by the bad.

Do not have wrong-doers for friends;
do not have despicable people for friends;
have virtuous people for friends;
have for friends the best people.

Whoever drinks in the truth
lives happily with a serene mind.
The wise are joyful in the truth
revealed by the noble ones.

Engineers of canals guide the water;
fletchers make the arrow straight;
carpenters shape the wood;
the wise mold themselves.

As a solid rock is not shaken by the wind,
so the wise are not shaken by blame and praise.
As a deep lake is clear and calm,
so the wise become tranquil after they listened to the truth.

Good people walk on regardless of what happens to them.
Good people do not babble on about their desires.
Whether touched by happiness or by sorrow,
the wise never appear elated or depressed.

Whoever for one’s sake or for another’s,
does not wish for a son or wealth or power,
and if one does not wish for success by unfair means,
that one certainly is virtuous, wise, and holy.

Few are those people who reach the farther shore;
the other people here run along this shore.
But those who, when the truth has been taught to them,
follow the truth, will pass over the dominion of death,
however difficult to cross.

Leaving behind the path of darkness
and following the path of light,
let the wise person go from home to a homeless state,
in retirement looking for enjoyment
where enjoyment seemed difficult.
Letting go of all pleasures, calling nothing one’s own,
let the wise cleanse oneself
from all the troubles of the mind.

Those whose minds are well grounded
in the elements of enlightenment,
who without clinging to anything
find joy in freedom from attachment,
whose appetites have been conquered,
and who are full of light,
they are free in this world.

Il tuo mondo


37267_406176039645_742844645_4688802_7649185_n
Il tuo mondo

Se allora, il tuo mondo è un tale enigma sconcertante,
è perché tu sei tale sconcertante enigma.
E se il tuo parlare è un tale labirinto doloroso,
è perché tu sei quel labirinto doloroso.

Mikhail Naimy -dal Il libro di Mirdad.

 

Your world

If then, your world be such a baffling riddle,
it is because you are that baffling riddle.
And if your speech be such a woeful maze,
it is because you are that woeful maze.

Mikhail Naimy -from The Book of Mirdad.

 

 

La nostra attenzione


La nostra attenzione

La coerenza, insieme alla costanza sono le migliori alleate della nostra vita:
esse non arrivano da sole, come per un colpo di fortuna,
ma sono il frutto della nostra profonda attenzione
a costruire il nostro presente nel modo migliore.

30.01.2012 Poetyca

Our attention

Consistency, together with the constancy are the best allies of our lives:
they do not come alone, like a stroke of luck,
but are the result of our careful attention to our present building in the best way.

30.01.2012 Poetyca

Magia di stelle


Magie di stelle

Notti intere
ad aspettare
magie di stelle
mentre accendo
nella mente
antiche memorie
come fiamme
inestinguibili
e senza tempo

01.02.2017 Poetyca

Spells of stars

Whole nights
to wait
star magic
while it turns on
in the mind
old memories
like flames
inextinguishable
and timeless

01/02/2017 Poetyca

Magie di stelle



Magie di stelle

Notti intere
ad aspettare
magie di stelle
mentre accendo
nella mente
antiche memorie
come fiamme
inestinguibili
e senza tempo

01.02.2017 Poetyca

Spells of nights

to wait
star magic
while it turns on
in the mind
old memories
like flames
inextinguishable
and timeless

01/02/2017 Poetyca