Archivio | febbraio 2017

Speranza


Speranza
Con la forza
indomita
della speranza
spalanco le porte
di stanze
polverose e buie
In un abbraccio
di pace
unisco
quel che la mente
separa

21.09.2016 Poetyca

Hope

By indomitable
force
of hope
open wide the doors
of rooms
dusty and dark
 In an embrace
of peace
join
what the mind
separates

21/09/2016 Poetyca

Ricami invisibili


Ricami invisibili

Meraviglia si scioglie
nell’anima
con infinito dono
che ferma il tempo
in un sospeso sospiro
Forza impregna
di colore l’aria
che dal passato
disegna e vortica
ricami invisibili

08.09.2003 Poetyca


Embroidery invisible

Wonder melts
soul
with infinite gift
stopping time
suspended in a sigh
Strength imbues
color air
that from the past
designs and swirls
embroidery invisible

08.09.2003 Poetyca

Tienimi lontano


Tienimi lontano dalla saggezza che non ha lacrime,
dalla filosofia che mai ride,
e dall’immensità che non si inchina ai bambini.
Kahlil Gibran
Keep me away from the wisdom that has no tears,
by the philosophy that never laughs,
and by the immensity that does not bow to the children.
Kahlil Gibran

Dhammapada VII L’illuminato



VII L’illuminato

90 Ha portato a termine il suo viaggio.
E’ andato al di là della sofferenza.
Ha spezzato ogni vincolo
e vive in piena libertà.

91 Egli non dimora in alcun luogo,
ma costantemente spicca il volo
come i cigni che lasciano il proprio lago.

92 Segue una rotta invisibile
come il volo degli uccelli.
Non accumula nulla
e si nutre di saggezza.
Conosce la libertà ultima.

93 Segue una rotta invisibile
come il volo degli uccelli.
Non desidera nulla
e si nutre del vuoto.
Conosce la libertà ultima.

94 Ha domato la mente e i sensi,
è libero dall’orgoglio e senza macchia,
è ammirato perfino dagli dei.

95 Paziente come la terra,
saldo come una soglia,
trasparente come un lago limpido,
ha trasceso il ciclo della vita e della morte.

96 La sua mente è silenziosa,
le sue parole e le sue azioni irradiano pace.
La verità lo ha liberato.

97 E’ al di là di ogni fede,
conosce la realtà increata.
Ha tagliato ogni legame,
ha trasceso ogni desiderio,
è andato al di là di ogni tentazione.
Ha raggiunto l’apice dell’umano.

98 Dovunque egli viva,
nel villaggio o nella foresta,
nella valle o sulla collina,
regna la gioia.

99 Trova la gioia
anche nella profonda foresta,
non amata dagli uomini,
perché non desidera nulla.

7. The Saint

There is no suffering for the one
who has completed the journey,
who is freed from sorrow,
who has freed oneself on all sides,
who has thrown off all chains.

The thoughtful exert themselves;
they do not delight in a home;
like swans who have left their lake,
they leave their house and home.

Those who have no accumulations, who eat properly,
who have perceived release and unconditioned freedom,
their path is difficult to understand,
like that of birds in the sky.

Those whose passions are stilled,
who are indifferent to pleasure,
who have perceived release and unconditioned freedom,
their path is difficult to understand,
like that of birds in the sky.

Even the gods admire one whose senses are controlled,
like horses well tamed by the driver,
who is free from pride and free from appetites.
Such a dutiful one who is tolerant like the earth,
who is firm like a pillar,
who is like a lake without mud:
no new births are in store for this one.

One’s thought is calm;
calm is one’s word and one’s action
when one has obtained freedom by true knowledge
and become peaceful.
The one who is free from gullibility,
who knows the uncreated, who has severed all ties,
removed all temptations, renounced all desires,
is the greatest of people.

In a village or in a forest, in a valley or on the hills,
wherever saints live, that is a place of joy.
Forests are delightful; where others find no joy,
there the desireless will find joy,
for they do not seek the pleasures of the senses.

Dhammapada XV La gioia



Dhammapada XV La gioia

197 Vivi nella gioia, vivi nell’amore, 
libero dall’odio
anche fra coloro che odiano.

198 Vivi nella gioia, vivi nella salute, 
libero dalla malattia
anche fra coloro che sono malati.

199 Vivi nella gioia, vivi nella serenità, 
libero dall’ansia
anche fra coloro che sono ansiosi.

200 Vivi nella gioia,
vivi senza possedere nulla,
nutrendoti di gioia
come gli dei risplendenti.

201 La vittoria si lascia dietro
una scia di odio,
perché il vinto soffre.
Abbandona ogni pensiero di vittoria e sconfitta 
e vivi nella pace e nella gioia.

202 Non c’è fuoco come la passione,
non c’è malattia come l’odio,
non c’è dolore come l’esistere nella separazione, 
non c’è gioia come la pace.

203 L’avidità è il massimo dei mali,
il desiderio è la massima sofferenza.
L’estinzione di ogni desiderio
è la gioia più alta.

204 La salute è il massimo bene,
la semplicità è la più grande ricchezza,
la fiducia è la miglior compagna,
il nirvana è la gioia più alta.

205 Assapora la dolcezza della meditazione
nella solitudine e nella pace.
Bevi il nettare del dharma
e liberati da ogni paura e attaccamento.

206 Gioioso è guardare il volto del Buddha,
gioioso è vivere in compagnia dei saggi.
Beato chi fugge la compagnia degli inconsapevoli.

207 Lungo e doloroso è viaggiare
in compagnia degli inconsapevoli,
come viaggiare con un nemico.
Gioioso è trovare nei saggi
la propria famiglia.

208 Perciò segui il cammino dei saggi,
dei risvegliati,
dei pazienti,
dei risplendenti,
di coloro che vivono nell’amore e nella virtù, 
come la luna segue il cammino delle stelle.

15. Joy

Let us live in joy, not hating those who hate us.
Among those who hate us, we live free of hate.
Let us live in joy,
free from disease among those who are diseased.
Among those who are diseased, let us live free of disease.
Let us live in joy, free from greed among the greedy.
Among those who are greedy, we live free of greed.
Let us live in joy, though we possess nothing.
Let us live feeding on joy, like the bright gods.

Victory breeds hate, for the conquered is unhappy.
Whoever has given up victory and defeat
is content and lives joyfully.

There is no fire like lust, no misfortune like hate;
there is no pain like this body;
there is no joy higher than peace.

Craving is the worst disease;
disharmony is the greatest sorrow.
The one who knows this truly
knows that nirvana is the highest bliss.

Health is the greatest gift;
contentment is the greatest wealth;
trusting is the best relationship;
nirvana is the highest joy.

Whoever has tasted the sweetness
of solitude and tranquillity
becomes free from fear and sin
while drinking the sweetness of the truth.
The sight of the noble is good;
to live with them is always joyful.

Whoever does not see fools will always be happy.
Whoever associates with fools suffers a long time.
Being with fools, as with an enemy, is always painful.

Being with the wise, like meeting with family, is joyful.
Therefore, one should follow the wise, the intelligent,
the learned, the patient, the dutiful, the noble;
one should follow the good and wise,
as the moon follows the path of the stars.

Nel libro della tua vita 



Nel libro della tua vita

Nel libro della tua vita
è scritto ogni passo
anche quando per timore
resti fermo a prender fiato
Scrivi con il cuore
le pagine più belle!

10.02.2017 Poetyca

In the book of your life

In the book of your life
It is written every step
even when fear
remains firm to take breath
Write with your heart
the most beautiful pages!

10/02/2017 Poetyca

La corda del liuto


Il Buddha aveva un discepolo di nome Sona, che praticava la meditazione con un tale impeto che non faceva altro che procurargli ostacoli. Sona stava ormai pensando di lasciar perdere e abbandonare la vita monastica. Il Buddha capì il suo problema e gli disse: “Sona, prima di diventare monaco eri un musicista”. Sona lo ammise: “Sì, è vero”. Il Buddha proseguì: “Come musicista sai senz’altro come deve essere la corda per produrre un suono piacevole e armonioso. Deve essere molto tirata?”. “No, replicò Sona, la corda troppo tesa produce un brutto suono e corre il rischio di rompersi da un momento all’altro”. “E allora, continuò il Buddha, deve essere allentata?” “No, ribatté Sona, la corda troppo lenta non produce un bel suono armonioso. La corda che dà un bel suono armonioso è quella che non è né troppo tesa né troppo lenta”. In questo caso una vita troppo dedita ai piaceri e al lusso la si può definire troppo allentata, senza disciplina e determinazione, mentre una vita di auto-mortificazione è troppo tirata, troppo dura e repressa, col rischio di un improvviso collasso del corpo o della mente, così come la corda eccessivamente tesa può rompersi da un momento all’altro.

Dalla tradizione buddhista

The Buddha had a disciple named Sona who practiced meditation with such a rush that did nothing but bring him obstacles. Sona was now planning to give up and abandon the monastic life. The Buddha realized his problem and said: “Sona, before becoming monaco you were a musician.” Sona he admitted: “Yes, it is true.” The Buddha continued: “As a musician you know definitely how it should be the string to produce a soothing and harmonious. It must be very tight? “. “No, replied Sona, the rope too tight produces a bad sound and it runs the risk of rupture at any moment.” “And then, continued the Buddha, should be loose?” “No, said Sona, the rope is too slow does not produce a nice smooth sound. The rope that gives a nice smooth sound is one that is neither too tight nor too slow. “In this case too a life devoted to the pleasures and luxury can be defined too loose, without discipline and determination, while a life of self-mortification is too tight, too long repressed, with the risk of sudden collapse of the body or mind, as well as the rope too tight can break at any moment.

From the Buddhist tradition

Una scatola di biscotti


Cerca di pensare che la vita è una scatola di biscotti. […] Hai presente quelle scatole di latta con i biscotti assortiti? Ci sono sempre quelli che ti piacciono e quelli che no. Quando cominci a prendere subito tutti quelli buoni, poi rimangono solo quelli che non ti piacciono. È quello che penso sempre io nei momenti di crisi. Meglio che mi tolgo questi cattivi di mezzo, poi tutto andrà bene. Perciò la vita è una scatola di biscotti.

Haruki Murakami

❤ ❤ ❤

Try to think that life is a box of biscuits. […] You know those tins with assorted cookies? There are always the ones you like and those who do not. When you begin to take immediately all the good ones, then there are only the ones you dislike. That’s what I always think in times of crisis. I better take off these bad half, then everything will be fine. So life is a box of biscuits.

Haruki Murakami

Come rugiada 


Come rugiada

Davvero sei
inaspettata lacrima
che scivola
come goccia
Rugiada
leggera
sul petalo
di una rosa
Dolce
stupore
in abbraccio
d’infinito

06.02.2017 Poetyca

Like dew

You really are
unexpected tear
that slips
as drop
Dew
light
on petal
of a pink
Sweet
amazement
in embrace
of infinity

02/06/2017 Poetyca

Commemorazione di tutti i fedeli defunti


 

tmp_15967-zcamera-20161102_155119-2003474240

Vita e morte non sono due estremi lontani l’uno dall’altro. Sono come due gambe che camminano insieme, ed entrambe ti appartengono. In questo stesso istante stai vivendo e morendo allo stesso tempo. Qualcosa in te muore a ogni istante. Nell’arco di settant’anni la morte arriverà a compimento. In ogni istante continui a morire, e alla fine morirai davvero.

Osho

💮💮💮

Qualunque sia la sua forma, la sua modalità, qualunque sia il suo aspetto, il suo nome, ogni paura è orientata verso la morte. Se vai in profondità, scoprirai di aver paura della morte.

Osho

💮💮💮

Quand’ero ragazzo era un fatto corale. Moriva un vicino di casa e tutti assistevano, aiutavano. La morte veniva mostrata. Si apriva la casa, il morto veniva esposto e ciascuno faceva così la sua conoscenza con la morte. Oggi è il contrario: la morte è un imbarazzo, viene nascosta. Nessuno sa più gestirla. Nessuno sa più cosa fare con un morto. L’esperienza della morte si fa sempre più rara e uno può arrivare alla propria senza mai aver visto quella di un altro.

Tiziano Terzani

💮💮💮

Morire è tremendo, ma l’idea di morire senza aver vissuto è insopportabile.

Erich Fromm

💮💮💮

E così morire è bere dal fiume del silenzio è scalare la cima del monte significa stare nudi nel vento e sciogliersi al sole

Khalil Gibran

La storia dell’eco – The Legend of Echo – dal web



La storia dell’eco

“Un ragazzino e suo padre passeggiavano tra le montagne…
All’improvviso il ragazzino inciampò, cadde e, facendosi male, urlò :”AAAhhhhhhhhhhh!!!”
Con suo gran stupore il bimbo sentì una voce venire dalle montagne che ripeteva : “AAAhhhhhhhhhhh!!!”
Con curiosità, egli chiese: “Chi sei tu?”
E ricevette la risposta: “Chi sei tu?”
Dopo il ragazzino urlò: “Io ti sento! Chi sei?”
E la voce rispose: “Io ti sento! Chi sei?”
Infuriato da quella risposta egli urlò: “Codardo”
E ricevette la risposta: “Codardo!”
Allora il bimbo guardò suo padre e gli chiese: “Papà, che succede?” Il padre gli sorrise e rispose: “Figlio mio, ora stai attento:” E dopo l’uomo gridò: “Tu sei un campione!”
La voce rispose: “Tu sei un campione!”
Il figlio era sorpreso ma non capiva.
Allora il padre gli spiegò: “La gente chiama questo fenomeno ECO ma in realtà è VITA.
La Vita, come un’eco, ti restituisce quello che tu dici o fai.
La vita non è altro che il riflesso delle nostre azioni.
Se tu desideri più amore nel mondo, devi creare più amore nel tuo cuore. Se vuoi che la gente ti rispetti, devi tu rispettare gli altri per primo. Questo principio va applicato in ogni cosa, in ogni aspetto della vita; la Vita ti restituisce ciò che tu hai dato ad essa. La nostra Vita non è un insieme di coincidenze, è lo specchio di noi stessi.

Dal Web
The Legend of Echo

A son and his father were walking on the mountains.
Suddenly, his son falls, hurts himself and screams: “AAAhhhhhhhhh!!!”
To his surprise, he hears a voice repeating: “AAAhhhhhhhhh!!!”
Curious, he yells: “Who are you?”
He receives the answer: “Who are you?”
Angered at the response, he screams: “Coward!”
He receives the answer: “Coward!”
He looks at his father and asks: “What’s going on?”
The father smiles and says: “My son, pay attention.”
And the father screams to the mountain: “I admire you!”
The voice answers: “I admire you!”
Again the man screams: “You are a champion!”
The voice answers: “You are a champion!”
The boy is surprised, but does not understand.
Then the father explains: “People call this an ECHO, but really this is LIFE.
It gives you back everything you say or do.
Our life is simply a reflection of our actions.
If you want more love in the world,
Create more love in your heart.
If you want more competence in your team,
Improve your competence.
This relationship applies to everything in all aspects of life.
Life will give you back everything you have given to it.
Your life is not a coincidence. It’s a reflection of you!
From Web

Dhammapada VI Il saggio


VI Il saggio

76 Se ti imbatti in un saggio
che ti mostra i tuoi errori
e ti segnala i pericoli del cammino,
seguilo come seguiresti
chi possiede la mappa di un tesoro.

77 Lasciati ammonire, lasciati guidare,
lasciati distogliere dall’errore.
Un uomo cosiffatto è amato
da tutti coloro che cercano la verità.

78 Non frequentare cattive compagnie.
Cerca l’amicizia di coloro che amano la verità.

79 Bevi alla sorgente del dharma
e vivi nella serenità e nella gioia.

80 Come il contadino incanala l’acqua,
come il fabbro raddrizza le sue frecce,
come il falegname lavora il legno,
così il saggio lavora se stesso.

81 Come una rupe non è scossa dal vento,
egli non è scosso
dall’elogio o dal biasimo degli uomini,

82 Nell’udire la verità,
il suo cuore diventa come un lago profondo,
limpido e calmo.

83 Non desidera nulla
e non parla a vuoto.
Qualsiasi cosa gli accada,
nella fortuna e nella disgrazia,
va per la sua strada
senza attaccarsi a nulla.

84 Non desidera né figli, né ricchezza, né potere,
per sé o per altri.
Non cerca di imporsi
con mezzi sleali.

85 Pochi sono coloro che arrivano all’altra sponda.
La maggior parte degli uomini
si agita su e giù lungo questa sponda.

86 Ma coloro che vivono il dharma
arrivano all’altra sponda,
al luogo dove la morte non ha potere.

87 Il saggio lascia la via dell’oscurità
per quella della luce.
Lascia la propria casa nel mondo
per dimorare soltanto in se stesso.

88 Abbandonando ogni desiderio
e ogni senso di possesso,
purifica il suo cuore
e conosce la gioia.

89 Ben radicato nei sette elementi
dell’illuminazione,
libero da ogni attaccamento e appetito,
raggiunge la libertà ultima
e diviene un faro per questo mondo.

6. The Wise

If you see a wise person who shows you your faults,
who shows what is to be avoided,
follow that wise person
as you would one who reveals hidden treasures;
you will be better not worse for following that one.
Let one admonish; let one teach; let one forbid the wrong;
and one will be loved by the good and hated by the bad.

Do not have wrong-doers for friends;
do not have despicable people for friends;
have virtuous people for friends;
have for friends the best people.

Whoever drinks in the truth
lives happily with a serene mind.
The wise are joyful in the truth
revealed by the noble ones.

Engineers of canals guide the water;
fletchers make the arrow straight;
carpenters shape the wood;
the wise mold themselves.

As a solid rock is not shaken by the wind,
so the wise are not shaken by blame and praise.
As a deep lake is clear and calm,
so the wise become tranquil after they listened to the truth.

Good people walk on regardless of what happens to them.
Good people do not babble on about their desires.
Whether touched by happiness or by sorrow,
the wise never appear elated or depressed.

Whoever for one’s sake or for another’s,
does not wish for a son or wealth or power,
and if one does not wish for success by unfair means,
that one certainly is virtuous, wise, and holy.

Few are those people who reach the farther shore;
the other people here run along this shore.
But those who, when the truth has been taught to them,
follow the truth, will pass over the dominion of death,
however difficult to cross.

Leaving behind the path of darkness
and following the path of light,
let the wise person go from home to a homeless state,
in retirement looking for enjoyment
where enjoyment seemed difficult.
Letting go of all pleasures, calling nothing one’s own,
let the wise cleanse oneself
from all the troubles of the mind.

Those whose minds are well grounded
in the elements of enlightenment,
who without clinging to anything
find joy in freedom from attachment,
whose appetites have been conquered,
and who are full of light,
they are free in this world.

Il tuo mondo


37267_406176039645_742844645_4688802_7649185_n
Il tuo mondo

Se allora, il tuo mondo è un tale enigma sconcertante,
è perché tu sei tale sconcertante enigma.
E se il tuo parlare è un tale labirinto doloroso,
è perché tu sei quel labirinto doloroso.

Mikhail Naimy -dal Il libro di Mirdad.

 

Your world

If then, your world be such a baffling riddle,
it is because you are that baffling riddle.
And if your speech be such a woeful maze,
it is because you are that woeful maze.

Mikhail Naimy -from The Book of Mirdad.

 

 

La nostra attenzione


La nostra attenzione

La coerenza, insieme alla costanza sono le migliori alleate della nostra vita:
esse non arrivano da sole, come per un colpo di fortuna,
ma sono il frutto della nostra profonda attenzione
a costruire il nostro presente nel modo migliore.

30.01.2012 Poetyca

Our attention

Consistency, together with the constancy are the best allies of our lives:
they do not come alone, like a stroke of luck,
but are the result of our careful attention to our present building in the best way.

30.01.2012 Poetyca

Magia di stelle


Magie di stelle

Notti intere
ad aspettare
magie di stelle
mentre accendo
nella mente
antiche memorie
come fiamme
inestinguibili
e senza tempo

01.02.2017 Poetyca

Spells of stars

Whole nights
to wait
star magic
while it turns on
in the mind
old memories
like flames
inextinguishable
and timeless

01/02/2017 Poetyca

Magie di stelle



Magie di stelle

Notti intere
ad aspettare
magie di stelle
mentre accendo
nella mente
antiche memorie
come fiamme
inestinguibili
e senza tempo

01.02.2017 Poetyca

Spells of nights

to wait
star magic
while it turns on
in the mind
old memories
like flames
inextinguishable
and timeless

01/02/2017 Poetyca

Attenzione cosciente


Attenzione cosciente

Qualunque atto una persona compia, non importa se laico o monaco, la compia impiegando l’attenzione cosciente. Sia solerte e attivo e, se deve lottare, lo faccia senza odio e senza invidia. Non viva una vita egoistica, ma una vita vera: in questo modo la letizia pervadera’ il suo cuore.

Buddha, Majjhima Nikaya
Conscious attention

A person performs any act, whether secular or monaco, accomplished using the conscious attention. Be diligent and active, and if must fight, let him without hate and without envy. Do not live a selfish life, but a real life: in this way joy will pervade ‘his heart.

Buddha, the Majjhima Nikaya

Unicità


Unicità

Essere capaci di vedere quel che siamo,
nella nostra unicità, rispettando noi stessi
è una strada spianata per imparare
ad accogliere gli altri per come essi sono,
senza timore o pretesa alcuna
di cambiare gli altri per farne il nostro specchio.

23.04.2012 Poetyca
Uniqueness

Being able to see what we are,
in our uniqueness, respecting ourselves
esplanade is a road to learn
to accept others as they are,
without fear or claim any
to change others to make our mirror.

23.04.2012 Poetyca

La strada in me 


La strada in me

Ho accettato
diffidenza e paure
per superare ostacoli
presenti solo in me
Scavalcato
montagne di timore
per aprire le braccia
ed il cuore

01.02.2017 Poetyca

The way in me

I accepted
distrust and fears
to overcome obstacles
only present in me
bypassed
mountains of fear
to open arms
and heart

01/02/2017 Poetyca

Vivere adesso


Vivere adesso

Vivere adesso, senza paura e rimpianto:
restando aperti per imparare
e raccogliere l’essenza delle cose
e farne un tesoro senza prezzo.
La vita siamo noi e possiamo
scegliere la strada da percorrere
ogni attimo con la forza di ricominciare.

05.02.2012 Poetyca
Live now

Live now, without fear and regret:
being open to learn
and gather the essence of things
and make it a priceless treasure.
Life is us and we can
choose the way to go
every moment with the strength to start.
05.02.2012 Poetyca

http://d3lvr7yuk4uaui.cloudfront.net/d.html?c=SVQ6MDM6VmlibyBWYWxlbnRpYTo1OjkzNDY6Y09jNk9vUUVVNVdvN3BITUFlZEQxTkJvU2tidlU5c0g6YTY1MmM%3D

Siamo Aquile


Siamo Aquile

Meglio essere
al di sopra
del fango
prendendo
da tutto
le distanze
Ad ogni prova
sii equanime
senza dimenticare
che siamo Aquile

31.01.2017 Poetyca

We are Eagles

Better to be
above
mud
taking
from everything
distances
For each test
be alike
without to forget
we are Eagles

01/31/2017 Poetyca

Non muore


Non muore

Non muore
quel che l’anima alimenta
con la cura che solo chi sente
dei sentimenti ogni essenza
è capace di dare senza
chiedere mai nulla

04.09.2003 Poetyca

does not die

Does not die
what feeds the soul
with the care that only those who feel
feelings of each essence
can give no
ask anything

04.09.2003 Poetyca

Solo una carezza


Solo una carezza

Solo una carezza
leggera rimbalza
dimentica delle distanze
e forse anche del tempo
è sapere che si colora
ogni istante senza domande
– solo esserci – e tutto si trasforma

03.09.2003 Poetyca


Only a caress

Only a caress
Light bounces
miss distance
and perhaps time
you know that turns
any time without questions
– Just there – and everything changes

03.09.2003 Poetyca