Offerta di Canti


Offerta di Canti

1 Tu mi hai fatto senza fine, secondo il tuo piacere. Tu vuoti e rivuoti questo
fragile vasello, e sempre lo riempi di nuova vita. Per monti e per pianure hai
portato con te questo piccolo flauto di canna e sempre vi soffi melodie
eternamente nuove

2 Quando mi sfiorano le tue mani immortali, il mio piccolo cuore perde nella
gioia i suoi confini e da’ vita a parole ineffabili. I tuoi doni infiniti
giungono a me su queste mie piccole mani. Passa il tempo: tu continui a versare
e sempre c’e’ da riempire. Quando mi ordini di cantare, il mio cuore sembra
spezzarsi dall’orgoglio; guardo il tuo viso e mi vengono le lagrime agli occhi.
Tutto ciò che è aspro e discorde nella mia vita, si fonde in un’unica dolce
armonia e la mia devozione apre le ali come un uccello felice quando vola
attraverso il mare. So che ti diletti del mio canto e che solo quale cantore
sono venuto innanzi a te. L’ala spiegata del mio canto sfiora i tuoi piedi, che
non aspirerei mai a raggiungere. Nell’ebbrezza gioiosa del canto dimentico me
stesso, e chiamo amico Te, che sei il mio Signore.

3 Non so come canti, o mio Maestro! Io ascolto sempre con tacita meraviglia. La
fiamma della tua musica illumina il mondo. L’alito di vita della tua musica
corre da un cielo all’altro. L’onda sacra della tua musica infrange gli ostacoli
piu’ duri e corre via veloce. Il mio cuore brama di prendere parte al tuo canto,
ma invano tenta di trovar pace. Vorrei parlare, ma la parola non diventa canto,
e, vinto, mi lamento. Ah! Maestro mio, tu hai imprigionato il cuore negli
infiniti lacci della tua musica

Da “Gitanjali” – di Rabindranath Tagore

 

Song Offert

1 You made me endless, according to your pleasure. You empty rivuoti this
fragile vase, and always filled with new life. Up hill and plains have
brought with you this little reed flute melodies and always will blow
forever new

2 When I touch your hands immortal, my little heart loses in
joy its borders and ‘life in words uttered. Your infinite blessings
come to me of these my little hands. Time passes: you continue to pay
and always there ‘to fill. When you order me to sing, my heart seems
break pride, I look at your face and I get tears in my eyes.
All that is harsh and discordant in my life melts into one sweet
harmony and my devotion spreads its wings like a bird happy when flying
across the sea. I know that you delight in my hand and that only as a singer
I have come before you. The wing explained my hand touches your feet,
should decline not never reach. Intoxication joyful singing forget me
same, and I call you friend, you are my Lord.

3 Do not know how to sing, O my Master! I always listen with silent wonder. The
flame of thy music illumines the world. The breath of life to your music
runs from one heaven to the other. The wave of your sacred music breaks barriers
more ‘hard and runs away fast. My heart is eager to take part in your hand,
but in vain attempts to find peace. I would like to talk about, but the word does not become hand,
and won, I complain. Ah! My Master, thou hast imprisoned in the heart
infinite strings of your music
From “Gitanjali” – Rabindranath Tagore

Annunci

3 thoughts on “Offerta di Canti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...