Il viaggio nel Nulla


Il viaggio nel Nulla

Il viaggio in noi stessi tocca ed attraversa il Nulla.
Eppure quanti hanno timore di quel Nulla ? Lo rifuggono,
pur dicendo di volerlo incontrare, si sentono come appesi
ad uno sperone di roccia dove – per quanto inconcepibile
alla mente – l’unica salvezza non è risalire e rimettere
” i piedi a terra”, restare nel luogo conosciuto, ma lasciarsi
andare e precipitare nel vuoto. Se non si inizia con vera
intenzione in viaggio non si è capaci di comprende.
Eppure molti parlano, spiegano, dicono quel che è nelle
impressioni imprecise e nelle illusioni della mente come
se il viaggio l’avessero compiuto e fossero già tornati.
Parlano, si perdono in particolari che solo i sensi
possono registrare. Mentre chi davvero ha assaporato
anche un solo istante tace, non esistono infatti
parole per manifestare quel che è.

20.05.2011 Poetyca

The journey into None

The trip by ourselves and through the never touched.
Yet those who fear that None? The shrink,
while saying he want to meet, you feel like hanging
to a rock where – as inconceivable
to mind – the only salvation is to go back and replace
“feet on the ground, remain in the place known, but let
go and fall on deaf ears. If you do not start with real
going on the road has not been able to understand.
Yet many talk about, say, say what is in
inaccurate impressions and illusions of the mind as
if they had made ​​the trip and had already returned.
They talk, get lost in details that only the senses
can register. While those who have really enjoyed
a silent moment, there are in fact
words to express what it is.

20.05.2011 Poetyca

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...