Archivio | marzo 2017

Essenza della vita


Essenza della vita
Puoi cadere
graffiarti l’anima
di fronte ad invisibili muri
ma ricorda che
essenza della vita
è resistere e superare
tutti gli ostacoli

17.03.2017 Poetyca

Essence of life

You can fall
scratch you the soul
in front of invisible walls
but remember that
essence of life
It is to resist and overcome
all obstacles

 17/03/2017 Poetyca

Essenza della vita



Essenza della vita

Puoi cadere
graffiarti l’anima
di fronte ad invisibili muri
ma ricorda che
essenza della vita
è resistere e superare
tutti gli ostacoli

17.03.2017 Poetyca

Essence of life
You can fall
scratch you the soul
in front of invisible walls
but remember that
essence of life
It is to resist and overcome
all obstacles

17/03/2017 Poetyca

Nuovo giorno


Nuovo giorno
Attraversa
il giorno
con nuovi occhi
con cuore aperto
per accogliere
con delicatezza
ogni dono
che anche oggi
la vita offre

16.03.2017 Poetyca

New day

You crossing
the day
with new eyes
with an open heart
to welcome
gently
every gift
that even now
life offers

03/16/2017 Poetyca

Senza nome


Senza nome
Risucchiati
nel gorgo di parole
rimbalzano
i nostri pensieri
non sappiamo
più ascoltare
non guardiamo
più con il cuore
in una rincorsa
all’apparire
Perduti
sentieri d’anima
non hanno più
un nome

14.03.2017 Poetyca

Nameless

Sucked
in the maelstrom of words
bounce
our thoughts
we do not know
more listening
do not look
more with the heart
in a race
of appearance
Lost
core paths
it have no
a name

03/14/2017 Poetyca

Solo amore


Solo amore
Sei tu che porti addosso
sole o malinconie
colori attimi di vita
o sciogli in lacrime
la tua delusione
Oggi scegli ed afferra
solo amore!

12.03.2017 Poetyca

Only love

You are that one able to dress
sun or melancholy
You color moments of life
or dissolve into tears
your disappointment
Today choose and grab
only love!

12/03/2017 Poetyca

Incondizionato amore


Incondizionato amore

Quando la bocca tace
e connetti il cuore
senza voce offri
parole universali
in un itinerario
armonico
per donare
incondizionato amore

09.03.2017

Unconditional love

When the mouth is silent
and connect your heart
voiceless offered
universal words
in a route
harmonic
to donate
unconditional love

03/09/2017 Poetyca

Luna


Luna

La tua anima
è universalmente
soffice e forte
come uragano
che regala la bellezza
di una goccia di luna
sulla pelle

Luminoso astro
Magia della notte
dolce viso che si offre
nel bianco specchio
di questp cuore:
Luna nel silenzio
respiri amore

26.06.2012 Poetyca

Moon

Your soul
is universally
Soft and strong
as hurricane
that gives the beauty
of a drop of moon
on the skin

Bbright star
Magic of the night
sweet face that offers
Mirror in White
questp of the heart:
Moon in silence
love breaths

26.06.2012 Poetyca

Mimosa


Mimosa

Ondeggia al vento
la tua bionda chioma
mentre tra le tue fronde
un passero riposa

Presenza pudica
che non cerca attenzione
mostri un timido sorriso
nella spuma fiorita

Restringi la foglia
al tocco invadente
di chi vuol carpire
la tua anima segreta

In voli radenti
con piume arruffate
e nascosti momenti
raccolti nel nido

Tra il mirto e il giaggiolo
lo sguardo sfiora
lo spazio tra il muro
e la leggiadra mimosa

19.02.2003 Poetyca

Mimosa

Swaying
your blonde hair
while among your branches
a sparrow rests

Modest presence
not seeking attention
shows a shy smile
floral foam in

Narrow leaf
Touch-intrusive
of those who want to steal
your secret soul

In flybys
with ruffled feathers
and hidden moments
collected in the nest

Between the iris and myrtle
the sight touches
the space between the wall
and the graceful mimosa

19.02.2003 Poetyca

Cuore bambino 


Cuore bambino

Educazione deve corrispondere
ad aiutare a far sbocciare
le qualità dei bambini,
accogliendo la loro unicità
ed il loro potenziale.
Molti adulti hanno perso
ogni magia, uniformandosi
alle pressioni ed alle aspettative
di una società che tarpa le ali.
Dobbiamo cercare quel bambino in noi,
prenderlo per mano
per farlo esprimere in pienezza.

04.03.2017 Poetyca

Heart baby

Education must match to help to bloom
 the children’s quality,
 accepting their uniqueness
 and their potential.
 Many adults have lost
 all magic, conforming
 the pressures and expectations of a society that whittled away.
We have to look for that child in us, take it by the hand to do it express fully.

03/04/2017 Poetyca

Occhi persi


Occhi persi

Respiri discreti
disegnano
lo spazio
mentre
occhi persi
nel vuoto
contano le stelle
prima di chiudere
le finestre al giorno

03.03.2017 Poetyca

Lost eyes

Discrete breaths
draw
space
while
eyes lost
on the void
count the stars
before closing
windows to day

03/03/2017 Poetyca

Verso la tua luce – Towards your Light


Verso la tua Luce

Ricordi del passato
– voce dal tuo cuore –
accompagna la vita
dimenticando il tempo
memorie abrase

Sei qui ora
per raccogliere
anche l’ultima lacrima
fuggita con un sospiro
di fronte a queste nuove
mura da scalare

Forse un angelo
forse l’anima compagna
che te cerca
che da oltre questa vita
resta al tuo fianco

Non sono più domande
ma è solo questa
forza d’attrazione
che è richiamo
verso la tua Luce

13.04.2011 Poetyca

Towards your Light

Memories of the past
– voice from your heart –
accompanies the life
forgetting time
abraded memories

You are here now
to collect
also the last tear
fled with a sigh
faced with these new
climbing walls

Perhaps an angel
perhaps the soul mate
that you look for
that beyond this life
remains at your side

Are no more questions
but this is only
force of attraction
that is appeal
toward your Light

13.04.2011 Poetyca

La nostra vera natura


37267_406176039645_742844645_4688802_7649185_n
La nostra vera natura

Forse siamo cittadini di due mondi
e molte delle nostre intuizioni
provengono dal mondo onirico,
dove tutto ė possibile ed immediato.
Dobbiamo aprirci,sbocciare all’ascolto dell’infinito
per riconoscere la nostra vera natura.

30.08.2015 Poetyca

Our true nature

Perhaps we are citizens of two worlds
  and many of our insights
  come from the dream world,
where everything is possible and immediate.
We must open ourselves to listening to the infinite bloom
  to recognize our true nature.

30/08/2015 Poetyca

Cuore diviso


396522_10150486400714646_742844645_9016239_2027262456_n

Cuore diviso

Il cuore diviso a metà
guarda le porte chiuse,
anche se si trascina
nel quotidiano andare.
Si sopravvive forse.
Non manchino mai
gratitudine e speranza
per quanto vissuto e per
quel nuovo incontro che verrà.

01.09.2015 Poetyca

Divided heart

Heart split in half
looks at the closed doors,
even if it drags
in everyday going.
Maybe it survives.
Never lack
gratitude and hope
as lived and for
that another meeting will be.

01/09/2015 Poetyca

Semi e vita spirituale


Semi e vita spirituale

“La vita spirituale è simile a una terra nella quale dovete sotterrarvi per crescere. Fino ad allora, somiglierete al seme che è rimasto nel granaio. In questo granaio, ovviamente, il seme è tranquillo, non subisce né la pioggia né il vento né la grandine, ma ben presto marcirà o sarà rosicchiato dai topi, il che è anche peggio. Invece, il seme che viene interrato deve subire le intemperie, però germoglia e dà frutto, quindi è utile. Abbracciando la vita spirituale, non sarete al riparo: dovrete affrontare il vento e gli uragani, ma troverete anche delle condizioni che vi permetteranno di crescere e dare frutti all’umanità. Non è forse preferibile essere esposti alle intemperie ma crescere, piuttosto che essere mangiati dai topi e dalla muffa? Con la vita spirituale, è vero, dovrete subire delle prove che un’esistenza puramente materialista vi avrebbe risparmiato, ma ciò non deve turbarvi: continuate ad avanzare su questa via che vi conduce al mondo divino! ”

Omraam Mikhaël Aïvanhov

 

Spiritual life – a soil in which we will grow and bear fruit “The spiritual life is like a soil you must bury yourself in if you are to grow. Until then you will be like grain left in a granary. In the granary, of course, it is undisturbed; it is not subject to rain or wind or hail, but it will soon rot or be nibbled away by mice, which is even worse. Whereas, the grain that is put in the earth has to endure bad weather, but it grows, bears fruit and is useful. In embracing the spiritual life, you will not be safe: you will have to face winds and storms, but you will also find conditions that enable you to grow and bear fruit for humanity. Isn’t it better to be exposed to bad weather and to grow than to be eaten up by mice and mildew? It is true that with the spiritual life you will have to go through trials which you would have been spared if you had lived a purely materialistic life, but don’t let that trouble you – keep going on the path that will lead you to the divine world. “

Omraam Mikhael Aivanhov

Torrente tumultuoso


 

“Chi dà libero sfogo al proprio istinto sessuale può, se è
lucido, rendersi conto che in qualche modo i suoi organi
funzionano indipendentemente dalla sua volontà; egli non ha la
possibilità di fermare o frenare niente: può soltanto
constatare. Ha messo in moto un meccanismo, e un torrente
tumultuoso si scatena travolgendo tutto al suo passaggio. Quante
energie sprecate! E quelle energie vanno a nutrire le larve e gli
elementali del mondo astrale.
Chi vive un amore spirituale, invece, constata che è egli
stesso – vale a dire la sua anima e il suo spirito – a
dominare la situazione e a nutrirsi. Le manifestazioni di questo
amore si sono forse limitate a uno scambio di sguardi, a una
presenza, a un profumo, ma egli è felice. Sente che è lui
stesso ad aver mangiato, bevuto, respirato, e non altre entità
attraverso lui.”

Omraam Mikhaël Aïvanhov


Sexual instinct – and spiritual love: how they express themselves

“Those who give free rein to their sexual instinct will realize, if they are aware, that their sexual organs act, as it were, independently of their will. They are unable to stop or put a brake on whatever is happening: all they can do is take note of the fact. They have set something in motion, and a tumultuous torrent is raging, sweeping everything along with it. So much energy is expended! And it all goes to feed the larvae and elementals of the astral world.
Those who experience a spiritual love, on the other hand, will notice that they themselves, that is to say, their soul and their spirit, are in control of the situation and are being nourished. Their expressions of love may be confined to exchanging looks, to a presence, a scent, but they are happy. They feel that they themselves have eaten, drunk and breathed, and not other entities through them. “

Omraam Mikhael Aivanhov

Lo Zen nella vita di un mendicante


43. Lo Zen nella vita di un mendicante

Ai suoi tempi, Tosui era un famoso insegnante di Zen. Aveva vissuto in parecchi templi e aveva insegnato in diverse province.

L’ultimo tempio nel quale si era recato contava tanti seguaci che Tosui decise di smettere i suoi corsi, e nel comunicare a tutti questa sua decisione, consigliò ai discepoli di separarsi e di andarsene ciascuno dove voleva. Da quel momento, si persero le sue tracce.

Tre anni dopo, uno dei suoi discepoli scoprì che viveva con alcuni mendicanti sotto un ponte di Kyoto. Subito implorò Tosui di istruirlo.

«Se riesci a fare quello che faccio io sia pure soltanto per un paio di giorni, forse posso istruirti» rispose Tosui.

Così l’ex discepolo si vestì da mendicante e passò una giornata con Tosui. L’indomani uno dei mendicanti morì. A mezzanotte Tosui e il suo allievo portarono via il corpo e lo seppellirono sul fianco di una montagna. Poi tornarono nel loro rifugio sotto il ponte.

Tosui dormì profondamente per il resto della notte, ma il discepolo non riuscì ad addormentarsi. Quando venne il mattino Tosui disse: «Oggi non dobbiamo mendicare il cibo. Il nostro amico morto ce ne ha lasciato un po’». Ma il discepolo non poté mangiarne nemmeno un pezzetto.

«Lo sapevo che non avresti potuto fare come me» concluse Tosui. «Vattene via e non seccarmi più».

101 Storie Zen


Zen in a Beggar’s Life

Tosui was a well-known Zen teacher of his time. He had lived in several temples and taught in various provinces.

The last temple he visited accumulated so many adherents that Tosui told them he was going to quit the lecture business entirely. He advised them to disperse and go wherever they desired. After that no one could find any trace of him.

Three years later one of his disciples discovered him living with some beggars under a bridge in Kyoto. He at once implored Tosui to teach him.

“If you can do as I do for even a couple days, I might,” Tosui replied.

So the former disciple dressed as a beggar and spent the day with Tosui. The following day one of the beggars died. Tosui and his pupil carried the body off at midnight and buried it on a mountainside. After that they returned to their shelter under the bridge.

Tosui slept soundly the remainder of the night, but the disciple could not sleep. When morning came Tosui said: “We do not have to beg food today. Our dead friend has left some over there.” But the disciple was unable to eat a single bite of it.

“I have said you could not do as I,” concluded Tosui. “Get out of here and do not bother me again.”

101 Zen stories

Possibili oceani celesti


21
Trasalimenti, quasi aritmie
Del tempo,
Pause brevissime
In cui s’inseriscono
Bagliori improvvisi
D’una realtà diversa.

Forse, quando il cuore
Sospende per un attimo i suoi battiti,
Riceviamo un segnale,
Un lampo,
Lo scatto di un diaframma
Sopra una vita
Fuori dal tempo.

E l’anima s’apre sgomenta
A possibili oceani celesti,
Ad accessibili paradisi.

Emilio Servadio
Thrills, almost arrhythmias
Of the time,
very short breaks
In which fall
sudden flashes
On a different reality.

Perhaps, when the heart
Suspend for a moment its beats,
We receive a signal,
A flash,
The click of a diaphragm
Over a lifetime
Out of time.

And the soul opens dismayed
A possible celestial oceans,
For accessible havens.

Emilio Servadio

Attesa



Attesa

Attesa
è profonda
attenzione
ad un respiro
sospeso
oltre il tempo
per ricevere tutto
nel silenzio

25.02.2017 Poetyca

Waiting

Waiting
it is profound
caution
a breath
suspended
over the time
to receive all
in the silence

25/02/2017 Poetyca

Danza


Danza

Purpurea rosa
che alla rugiada
velluto dischiudi
Smeraldi attenti
seguono l’incedere
sinuoso di fiamme
Stelle gittate in cielo
come specchio corallo
Luminosa brezza
disegna danza
d’ anime intrecci
mai resi eguali

30.09.2003 Poetyca

Dance

Purple Rose
that the dew
Velvet opens
Emeralds careful
follow the pace
sinuous flame
Stars thrown in the sky
as coral mirror
Light breeze
drew dance
d ‘anime plots
never be made equal

30.09.2003 Poetyca

Costruzione accorta


Costruzione accorta

Nella quadratura del cerchio
due negazioni non costituiscono
una conferma
-speleologia accorta –
di uno scavare senza sosta
con razionalità decisa
per smontare pezzi
d’un puzzle
di troppi tasselli
-semplificazione senza sospiro –
che non rinnova colore
e lascia tramortita l’emozione
senza voli
in paesaggi in chiaroscuro
Concatenati suoni
e vocaboli migranti
da accostare
per far l’effetto
di falso stupore

11.09.2003 Poetyca

Construction wise 

In squaring the circle
two negatives do not constitute
confirmation
caving-wise –
of a non-stop digging
rationally determined
to dismantle parts
of a puzzle
too many pieces
without breath-simplification –
color that does not renew
stunned and let the emotion
no flights
landscapes in mixed results
Concatenated sounds
words and migrants
be approached
to the effect
false amazement

11.09.2003 Poetyca

 

Persona vera


La persona vera
La persona vera,
non è qualcuno in particolare.

Ma come il colore blu profondo,
del cielo infinito,
è chiunque,
ovunque nel mondo.
Maestro Dogen (1200-1253)
The real person
The real person,
is not anyone in particular.

But as the deep blue color,
the endless sky,
has anyone,
anywhere in the world
Master Dogen (1200-1253)

 

Piuma nel vento


5Kb0sW1267279654
Piuma nel vento

Come piuma nel vento
non oppongo resistenza
mi affido
non cerco direzione
ed accolgo quello che la vita
mi vuole regalare
Ogni giorno è diverso
racconta la storia
del nostro vagare
è gioco di specchi
dove rincorrere
la vera immagine di noi stessi
Ogni pensiero
demolisce o costruisce
una storia
srotolando un filo sottile
per legare attimo per attimo
il senso profondo dell’immaginare

17.03.2015 Poetyca

 

Feather in the wind

As a feather in the wind
I do not use resistance
I entrust
I do not seek direction
and I welcome what life
wants to give to me
Every day is different
it tells the story
of our wandering
it is game of mirrors
where chase
the true image of ourselves
Every thought
demolishes or builds
a story
unrolling a thin wire
to tie moment by moment
the deep sense of imagination

17/03/2015 Poetyca

La ricerca d’amore


candido_giglio_1024

Budda disse:” L’odio non si spegne con l’odio, ma con l’amore.” E un malinteso non si chiarirà mai discutendo, ma usando tatto e diplomazia, dimostrando un atteggiamento conciliante e il desiderio di capire il punto di vista dell’altro.
Dale Carnegie, Come trattare gli altri e farseli amici

Buddha said: “Hatred does not go out with hatred, but with love.” It does not clarify a misunderstanding never discussed, but using tact and diplomacy, demonstrating a conciliatory attitude and a desire to understand the point of view other.

Dale Carnegie, How to treat others and make them friends