Archivio | marzo 2017

Dhammapada – Capitolo XXII – La Caduta


Dhammapada – Capitolo XXII – La Caduta

306. Colui che afferma il falso,
e colui che nega ciò che ha fatto
entrambi, dopo la morte,
precipitano nello stesso stato
nell’altro mondo.

307. Molti indossano l’abito giallo,
ma si comportano in maniera
irresponsabile ed egoistica.
Costoro rinascono all’inferno.

308. E meglio per un tale bhikkhu
ingoiare una palla di ferro rovente
che vivere della carità dei fedeli.

309. Chi commette adulterio
perde meriti, sonno, onore
e infine precipita nell’oscurità.

310. Perdita di meriti,
il rischio di una pesante condanna,
la discesa nel buio:
ben misero è il piacere di un uomo spaventato
fra le braccia di una donna spaventata.

311. Ma, come anche un filo d’erba maneggiato
male può tagliarti, così anche l’ascetismo vissuto male
può precipitarti nell’oscurità.

312. Se agisci sbadatamente,
se osservi i voti meccanicamente,
se rispetti la regola di castità per paura,
la tua disciplina non dà buoni frutti.

313. Se una cosa va fatta,
falla con tutta la tua energia.
il monaco svogliato
si copre soltanto di polvere.

314. Non fare il male,
che è seguito dalla sofferenza.
Fa il bene,
che non è seguito dalla sofferenza.

315. Veglia su te stesso
come su una città fortificata
ai confini del regno.
Non lasciare che un solo momento
trascorra nell’inconsapevolezza.
Coloro che si lasciano sfuggire
il momento presente
precipitano nell’oscurità.

316. Coloro che, sviati da false dottrine,
si vergognano di ciò di cui non dovrebbero
e non si vergognano di ciò di cui dovrebbero
precipitano nell’oscurità.

317. Coloro che, sviati da false dottrine,
temono ciò che non dovrebbero temere
e non temono ciò che dovrebbero temere
precipitano nell’oscurità.

318. Coloro che, sviati da false dottrine,
vedono il male in ciò che non è male
e non vedono il male in ciò che è male
precipitano nell’oscurità.

319. Ma chi, vedendo la verità,
sa discernere il bene e il male
percorre il cammino ascendente.


Dhammapada 22. Hell

The liar goes to the state of woe;
also he who, having done (wrong), says,
“I did not do it.”
Men of base actions both,
on departing they share the same destiny
in the other world.
There are many evil characters
and uncontrolled men
wearing the saffron robe.
These wicked men
will be born in states of woe
because of their evil deeds.
It would be better
to swallow a red-hot iron ball,
blazing like fire,
than as an immoral and uncontrolled monk
to eat the alms of the people.
Four misfortunes befall the reckless man
who consorts with another’s wife:
acquisition of demerit,
disturbed sleep,
ill-repute,
and (rebirth in) states of woe.
Such a man acquires demerit
and an unhappy birth in the future.
Brief is the pleasure
of the frightened man and woman,
and the king imposes heavy punishment.
Hence, let no man consort with another’s wife.
Just as kusa grass wrongly handled cuts the hand,
even so, a recluse’s life wrongly lived
drags one to states of woe.
Any loose act,
any corrupt observance,
any life of questionable celibacy —
none of these bear much fruit.
If anything is to be done,
let one do it with sustained vigor.
A lax monastic life
stirs up the dust of passions all the more.
An evil deed is better left undone,
for such a deed torments one afterwards.
But a good deed is better done,
doing which one repents not later.
Just as a border city is closely guarded
both within and without, even so, guard yourself.
Do not let slip this opportunity (for spiritual growth).
For those who let slip this opportunity
grieve indeed when consigned to hell.
Those who are ashamed
of what they should not be ashamed of,
and are not ashamed
of what they should be ashamed of —
upholding false views,
they go to states of woe.
Those who see something to fear
where there is nothing to fear,
and see nothing to fear
where there is something to fear —
upholding false views,
they go to states of woe.
Those who imagine evil
where there is none,
and do not see evil where it is —
upholding false views,
they go to states of woe.
Those who discern
the wrong as wrong
and the right as right —
upholding right views,
they go to realms of bliss.

Annunci

Buona ricerca


Buona ricerca

Quando tu vuoi cercare la Verità, non restare nel chiasso, essa svanirebbe.
Tu immergiti nel silenzio, dove nulla distrae il tuo ascolto, tu non fare vagare la mente da una immagine ad una altra. Tu semplicemente ascolta dentro di te cosa dice il tuo cuore.

Tu non ti aggrappare ad una aspettativa, tu non ti gonfiare di orgoglio credendo di avere realizzato un traguardo solo per avere sperimentato una piccola Siddhi ( potere esteriore che nasce da una piccola realizzaziione interiore di noi stessi), non è questo il motivo della ricerca, tu vai avanti sicuro e non perdere mai la tua volontà e la fiducia in te stesso.

Un giorno, dopo avere attraversato il deserto, quando tu guarderai alle tue spalle ti accorgerai di come tu sia stato capace di camminare a lungo e di come la forza sia sempre stata in te, come la speranza sia stata la tua lampada nel buio della notte.
Tu ti accorgerai che in te hai già tutto e che non sei mai stato solo: l’amore è la più grande potenza che sa condurre oltre ogni difficoltà, tu ama e dimentica il sudore e la fatica, tu ama e saprai sempre trovare
la strada giusta che ti impedisce di perderti nelle tenebre.

01.01.2009 Poetyca

Good search

When you want to search for the truth, do not stay in the noise, itwould vanish.
You immerse yourself in the silence, where nothing distracts yourlistening, you do not mind wander from one image to another. Yousimply listen in to what you said in your heart.

You do not cling to an expectation, you do not swell with pridethinking of having achieved a goal only to have experienced a smallSiddhi (external power that comes from a small inner realizzaziione of ourselves), this is not the reason for the research, sure you go onand never lose your will and trust in yourself.

One day, after crossing the desert when you will look behind youyou’ll see how you were able to walk and how long the power hasalways been in you, that hope has been your lamp in the darkness of the night .
You realize that you already have everything that you’ve never beenjust that: love is the greatest power that knows how to carry overevery difficulty, you love and forget the sweat and toil, you’ll always know you love and find
the right way that prevents you from getting lost in the darkness.

01.01.2009 Poetyca

Sul sentiero


Sul sentiero
Non perdere
mai di vista
la chiarezza
sul sentiero
della lealtà
perché quello
che tu semini
lo raccoglierai

26.03.2017 Poetyca

On the trail

Do not lose
sight of
clarity
on the trail
loyalty
because that
you sow
I gather

03/26/2017 Poetyca

Parola



Parola

Ogni parola
è essenza d’anima
parla di quello
che veramente siamo
Viene scagliata
lascia indelebile traccia:
ferita o carezza
abbi cura

26.03.2017 Poetyca

Word

Every word
It is the essence of the soul
talks about what
we really are
it is thrown
leaves indelible mark:
injury or stroke
Take care

03/26/2017 Poetyca

Figlio della luna


Figlio della luna

Figlio della luna
tu rispecchia i tuoi occhi
nel riflesso del lago

questi sono giorni che rompono la notte
queste sono notti che richiamano il giorno
e tutto gira intorno alla mente
(come un ballo)

Figlio della luna che cosa ricordi
di tutte le fasi della tua corsa?

Noi siamo notti e forse siamo sogni
ancora corriamo dopo il buio
e teniamo stretta nella mano
una piccola briciola di cielo.

22.08.2008 Poetyca


Child of the moon

Child of the moon
You mirror Your eyes
in reflex of the lake

these are days that break the night
these are nights that recall the day
and all turns around the mind
(as a dance)

Child of the moon what memoirs
of all the phases of your run?

We are nights and perhaps we are dreams
we still race after the dark
and we hold in the hand
a small crumb of sky.

22.08.2008 Poetyca

Verso il nuovo giorno


Verso il nuovo giorno

In intreccio di voci
si anima il canto del mattino
quando l’aurora si dona
e son piccole creature
che tra un congiunto volo
in un disegno al cielo
guidano la soglia
per l’arrivo della luce

In colori che si animano
è l’odore della vita
che mai abbandona
con l’incantato stupore
di chi in essa sfiora
sfavillanti istanti
come iridi che colorano
tutti i respiri del tempo

Ed è nell’attimo
che ora cogli
il senso della speranza
che porta il giorno
dopo tanti passi
nel buio con il manto
delle inconfessate paure
– fragile cuore che trema –

Nei movimenti lievi
che sembrano danza
la luce accarezza
tutto intorno
e ne accende ora i colori
per condurre l’anima
ormai stanca
verso la forza del nuovo giorno

03.02.2004 Poetyca

Towards a new day

By interweaving of voices
the song comes alive in the morning
the dawn gives
and are small creatures
that in a joint flight
in a drawing to heaven
driving threshold
for the arrival of light

In colors that come alive
is the smell of life
who never abandons
enchanted with the wonder
of those it touches
shining moments
as irises that color
breaths all the time

And it is in the moment
Take now
sense of hope
leading the day
after many steps
in the dark with the mantle
of unacknowledged fears
– Fragile heart trembles –

Slight movements
that seem to dance
light strokes
around
hours and light colors
to conduct the soul
weary
to the strength of the new day

03.02.2004 Poetyca

Le parole degli angeli di Romano Battaglia


Le parole degli angeli di Romano Battaglia

Nella vita ci sono giorni pieni di vento e pieni di rabbia,
ci sono giorni pieni di pioggia e pieni di dolore, ci sono giorni pieni di lacrime;
ma poi ci sono giorni pieni d’amore che ci danno il coraggio
di andare avanti per tutti gli altri giorni.

Il segreto che permette all’uomo di non invecchiare è quello di rimanere semplice
e avere la capacità di scoprire un mondo anche in un granello di sabbia.

Dietro ogni essere umano c’è un paradiso piccolo o grande
dove ci si puo’ rifugiare a sognare per vivere.

Quando la felicità ci viene incontro non è mai vestita come pensavamo.
Spesso ci passa accanto silenziosa e non sappiamo riconoscerla.

Le parole di quei bambini, i loro sogni, i loro pensieri sono messaggi di verità:
li affido agli abitanti della terra, spesso stanca e malata,
affinché sappiano trarne un insegnamento.

La notte non è mai così nera come prima dell’alba
ma poi l’alba sorge sempre a cancellare il buio della notte.
Così ogni nostra angoscia, per quanto profonda prima o poi
trova motivo di attenuarsi e placarsi,
purché lo vogliamo. Sappiamo che c’è la luce perché c’è il buio
che c’è la gioia perché c’è il dolore che c’è la pace perché c’è la guerra
e dobbiamo sapere che la vita vive di questi contrasti.

Anche se cio’ che puoi fare è soltanto una piccola goccia nel mare,
puo’ darsi che sia proprio quella a dare significato alla tua esistenza.

Il tempo è come un fiocco di neve,
scompare mentre cerchiamo di decidere cosa farne.

Quando al mattino il sole si leva dietro le montagne
fa nascere nei nostri cuori un grande senso di libertà
che ci accompagna per tutto il giorno.
Quando fra le gole profonde delle montagne sibila il vento
ci ispira un sentimento di liberazione che ci fa sognare lidi lontani.
Quando l’acqua dei ruscelli scorre veloce dopo le grandi piogge ci indica il sentiero della vita
e le nuvole bianche nel cielo sono le nostre speranze che si muovono verso il futuro.
Quando l’uomo saprà capire tutte queste cose allora avrà raggiunto la felicità.

Trascorriamo la vita sperando in un domani diverso che non verrà mai.
Accumuliamo denaro e case nella speranza che un giorno queste ricchezze
ci serviranno per vivere meglio, lasciamo passare il tempo
con la convinzione che tutto ciò diventi verità.
Ma la verità è nel nostro presente e non ci accorgiamo degli attimi che da soli
valgono un’intera esistenza per il loro significato.

Il mare spesso parla con parole lontane, dice cose che nessuno sa.
Soltanto quelli che conoscono l’amore possono apprendere
la lezione delle onde, che hanno il movimento del cuore.

The words of the angels of Romano Battaglia

In life there are days full of wind and full of anger,
There are days filled with rain and full of pain, there are days filled with tears;
but then there are days full of love that give us the courage
to move forward and all the other days.

The secret that allows one to not grow old is to remain simple
and have the ability to discover a world in a grain of sand.

Behind every human being there is a paradise large or small
where you can ‘escape to a dream for a living.

When happiness comes to us has never dressed like we thought.
We often pass by silently and do not know to recognize it.

The words of those kids, their dreams, their thoughts are messages of truth:
I entrust them to the inhabitants of the earth, often tired and sick,
that they may draw a lesson.

The night was never so black as before dawn
But then the dawn always rises to clear the dark of night.
So all our anguish, no matter how deep sooner or later
is no reason to weaken and subside,
if we want to. We know that because there is light there is darkness
that there is joy there is pain because there is no peace because the war
and we know that lives the life of these contrasts.

Even if that ‘you can do is only a small drop in the ocean
can ‘be that it is precisely that to give meaning to your existence.

Time is like a snowflake
disappears while trying to decide what to do.

When the morning sun rises behind the mountains
gives rise in our hearts a great sense of freedom
that is with us all day.
When one of the deep gorges of the mountains the wind whistles
inspires in us a feeling of freedom that makes us dream of distant shores.
When the water rushing streams after heavy rain shows us the path of life
and the white clouds in the sky are our hopes that move into the future.
When man learns to understand all these things then he will have achieved happiness.

Spend their lives hoping for a different tomorrow that will never come.
Accumulate money and houses in the hope that one day these riches
will help us to live better, let’s pass the time
with the belief that everything becomes truth.
But the truth is in our present and we are not aware of moments that alone
worth a lifetime for their meaning.

The sea speaks in words often distant, he says things that nobody knows.
Only those who know love can be learned
the lesson of the waves, that the movement of the heart.