Sterile ragione


Sterile ragione

Ed anche le ferite
dei lunghi coltelli
stridono dentro
senza rumore
come proiettate ombre
già pronte a coprire
il mio raggio di sole

Hai stracciato
tutte le mie parole
chiuso il pugno
e poi deriso
senza pensare
a quello che facevi
in un istante solo

Solchi sterili
non producono nulla
nell’accumulo
delle ragioni
che tramortite
abbandonano colori

E poi occhi
grandi occhi
dove gronda il pianto
stretto tra i denti
insieme ad ideali
ora sepolti

Un fiore
dove lo porto un fiore
ora che la vita
è stata recisa
nei campi di battaglia
dove non semini nulla?

07.10.2003 Poetyca

Sterile mind

And even the wounds
of the long knives
clash in
noiselessly
as projected shadows
ready to cover
my sunshine

You have truly
all my words
You have closed fist
And then you laughed
without thinking
what you did
in one instant

These grooves sterile
produce nothing
in accumulation
reason
that stunned
now abandoned colors

And then there are eyes
big eyes
where the gutter crying
held between the teeth
along with ideal
now buried

A flower
where I can bring a flower
now that life
was severed
on the battlefield
where you do not sow anything?

07.10.2003 Poetyca

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...