Meta/morfosi


Meta/morfosi

Taglio la nebbia col coltello
e peso le parole
avanzando con passi di piombo
metto gli occhi ad asciugare.
Mentre s’infrangono onde
che non fanno cogliere il nesso,
nell’aria di pioggia
creo l’atmosfera
e il pensiero corre.
La fantasia galoppa
In un rapido abbandono:
in distese azzurre
cavalco l’onda
ed è di nuovo estate.

14.02.2002 Poetyca

meta / morphosis

Cut the fog with a knife
and weight of the words
advancing steps lead
I put my eyes to dry.
While waves are breaking
who do not see the connection,
of rain in the air
created the atmosphere
and thinks.
The imagination gallops
In rapid evacuation:
lay in blue
I ride the wave
and again in summer.

14.02.2002 Poetyca

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.