Non siamo soli


wpid-libera1.jpg

giovedi 9 gennaio 2014

« Quante delle preoccupazioni e delle angosce provate dagli esseri umani derivano dal fatto che essi hanno la sensazione di essere stati gettati nel mondo come in un deserto dove si trovano soli, sperduti, senza nessuno che possa rispondere alle loro domande e alle loro richieste! In realtà non è così: essi non sono soli, e se ne renderanno conto il giorno in cui prenderanno coscienza che fanno parte di un tutto, che questo tutto è vivo e che, essendo vivo, possono avere con esso continui scambi; se parlano, da qualche parte ci sono sempre delle creature che li ascoltano e che rispondono loro.
Per tutto ciò che facciamo, diciamo o chiediamo, riceviamo risposte: conferma o confutazione, approvazione od opposizione. Il mondo invisibile è continuamente presente, è qui intorno a noi: ci guarda, ci ascolta e ci dà sempre delle risposte. Il suo linguaggio, molto diverso dal nostro, non è di facile comprensione; il mondo invisibile ci risponde indirettamente, per esempio attraverso un essere umano, un animale o un fenomeno della natura, un odore, un suono… Senza dubbio questi ignorano di essere latori di un messaggio, ed è compito nostro saperlo interpretare.  »

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Thursday, January 9, 2014

« So many of the worries and anxieties that people experience come from their feeling that they have been thrown into the world, as if into a desert, and they are alone, lost, with no one to answer their questions and their requests! In reality, no, they are not alone, and they will realize this the day they become aware they are part of a whole, a living whole, and that since this whole is alive they can have constant exchanges with it; if they speak there are always creatures somewhere who will hear them and answer them.
We receive replies to everything we do, say or ask – confirming or refuting, approving or opposing. The invisible world is always there, present, all around us. It watches us, listens to us and always gives us answers. Its language, which is very different from ours, is not easy to understand. But it answers us indirectly, whether through a human being, an animal, a natural phenomenon, a smell, a sound… All these are no doubt unaware that they carry messages, and it is up to us to interpret them. »
Omraam Mikhaël Aïvanhov
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...