Anicca – Impermanenza


Anicca – Impermanenza

Anicca – l’impermanenza delle cose, la capacità di comprendere
che tutto è senza una durata ” eterna” – sia per il piacere o il dispiacere,
non è una realizzazione, una sorta di traguardo da raggiungere, si tratta
solo di un profondo momento di consapevolezza nel quale, osservando la realtà
si diventa poi capaci di comprendere come sia illusiorio da parte nostra credere
tutto senza una fine. Sapendo questo, comprendendo in profondità che
il dolore, come arriva va via, la gioia come ci inebria è destinata a
finire, possiamo attraversare la nostra vita senza aspettative o attaccamento,
credendo di disegnare una realtà che è più proiezione delle nostre
aspettative che osservazione e apprendimento di uno stato di fatto.

Poi considerando che quanto possa interessare relativamente alla nostra
attenzione è il momento presente – il qui ed ora – poco importano sentimenti legati al
passato,( rabbia, frustrazioni e rimpianti) o legati al futuro ( timore, pre -occupazione ed illusione) spesso carichi di energie che fanno da peso alla nostra ricerca, esse sono una lente deformante per l’osservazione della realtà presente, e ci espongono a disagio e fonte di dolore, ecco che avere chiaro il valore di Anicca
( l’impermanenza ) dukkha ( la sofferenza) e anatta ( l’inconsistenza dell’io) è cogliere che quanto é
impermanente all’esterno ( nella nostra osservazione) è esteso anche a noi stessi – Il nostro io è inconsistente – siamo dunque sogetti ad impermanenza – comprendere questo non è motivo di nichilismo, di pessimismo o peggio di depressione, è una verità che è motivo per renderci liberi da attaccamento ed aspettative, è input per vivere al meglio ogni attimo nella consapevolezza che non possa durare per sempre.
Manifestare – qui ed ora – tutto quello che siamo e desideriamo condividere è opportunità per arricchire e
sperimentare al meglio quel prezioso ed irripetibile attimo che, con consapevolezza, sappiamo non durerà per
sempre.
Compassione, amorevolezza, rispetto di ogni forma vivente non sono azioni che farebbe un depresso, sono invece quelle qualità – quei semi di benevolenza – che sanno dare senso ad un vivere consapevolmente la realtà esattamente come essa è.

27 .06. 2007 Poetyca

Anicca – Impermanence

Anicca – impermanence of things, the ability to understand
that all is not a term “eternal” – both for pleasure or displeasure,
is a realization, a kind of goal to be achieved, it is
only a profound moment of awareness in which, observing the reality
it becomes capable of understanding how illusiorio by our belief
all without an end. Knowing this, including in depth
pain, as it comes on, joy as there is intended to intoxicate
Finally, we can get through life without expectation or attachment
thinking of designing a reality that is our projection
expectations and observations of a learning situation.

Then whereas what is of interest to our relatively
attention is the present moment – the here and now – no matter the feelings associated
past (anger, frustration and regret) or related to the future (fear, pre-employment and delusion) are often full of energy that gives weight to our research, it is a distorting lens for observation of present reality, and expose us a source of pain and discomfort, here have clear value Anicca
(Impermanence), dukkha (suffering) and anatta (the inconsistency of the ego) is to grasp that what is
impermanent outside (our observation) is extended also to ourselves – our self is inconsistent – so we are Subjects to impermanence – understand this is not a cause of nihilism, pessimism, depression or worse, is a truth that is why make free from attachment and expectations, is input to enjoy every moment knowing that can not last forever.
Expressions – here and now – everything we are and wish to share and opportunities to enrich and
experience the best of that precious and unforgettable moment that, with awareness, we know not last
forever.
Compassion, kindness, respect for all living actions would not have a depressed, are instead the qualities – the seeds of benevolence – who can give meaning to living a conscious reality exactly as it is.

27 .06. 2007 Poetyca

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...