Guru Tattwa – gocce di vita


Guru Tattwa – gocce di vita

Guru tattwa gentile maestro è proprio adesso divina danza senza parole ma profonda presenza che tu puoi respirare con il tuo cuore aperto segui il ritmo di un leggero vibrare ad ali leggere quando nel silenzio sai viaggiare all’unisono su rotte già scritte per te

Guru tattwa è saggezza antica che si ripete ancora come fiore che offre attimo dopo attimo la fragranza del karma e la regala a te per ricamare nell’Annant e nella tua anima esperienza viva che allontana la presenza dell’ego perchè tu soffi via la polvere ed accogli ora la Luce che è con te da sempre

12.09.2011 Poetyca

Note Guru Tattwa Maestro di purezza che si manifesta con la vita stessa per aiutare a trovare il senso del nostro percorso interiore, possiamo trovare questo maestro dentro di noi stessi con la Sadhana ( il prezioso lavoro interiore) per comprendere la presenza di guna che ostacolano questo lavoro. Da un punto di vista interiore Tattva è evoluzione e chiarezza, quanto deve essere realizzato. I guna sono descritti nel Vedanta come tre ladri: Tamas è l’ostacolo che si oppone alla realizzazione e Rajas è la forza che si oppone all’ostacolo- a Tamas per raggiungere la consapevolezza. Sattva è la pace, la raggiunta tranquillità. Rajas è inquietudine, mancanza di calma mentre Tamas è pigrizia e mancanza di volontà. Il carattere e l’indole di una persona dipende dai Gunas che la dominano. Chi ha aspirazioni spirituali deve vincere Tamas con Rajas e Rajas con Sattva, trovando il giusto equilibrio o equidistanza. Per ralizzare Atman è necessario vincere anche Sattva. Il Vedanta chiama i Guna i tre ladri e si racconta una storia: Un commerciante che si trovava lungo la strada del suo paese natale venne aggredito da tre ladri, derubato e i tre ladri si misero a discutere: Tamas voleva ucciderlo ( per mostrare la natura irruenta), gli altri due volevano riflettere, allora Rajas decise che era meglio legare il commerciante ad un albero, poi il suo Karma ( il destino già scritto) avrebbe realizzato se sarebbe stato trovato oppure no. Così il commerciante velle legato ed abbandonato. Ma in seguito Sattva ritornò dal commerciante e tagliò le corde che lo tenevano prigioniero. Il commerciante fu molto felice e invità Sattva al suo paese per ricompensarlo. Ma Sattva disse che non era d’accordo perchè era conosciuto da tutti come ladro e rischiava di essere arrestato, semplicemente aveva sentito che era giusto liberare il commerciante dai lacci, per ottenere una corretta azione. Annant Infinito, pace ed armonia nella contemplazione di Dio Karma l Karma è quella legge universale di tendenza all’equilibrio che domina l’intero cosmo. Ad ogni azione corrisponde una reazione, ad ogni causa segue un effetto. Questo fondamentale principio è stato riconosciuto da tutte le grandi tradizioni religiose. Ad alcuni il karma può apparire solo l’inesorabile legge di causa ed effetto, che incatena l’uomo alla ruota del dolore e della miseria, e che domina l’intera esistenza (o meglio, la serie delle esistenze) imponendo il continuo riscatto degli errori commessi; ma coloro i quali sanno vedere al di là delle maniifestazioni superficiali riescono a percepire la sua profonda armonia, e a creare questa armonia dentro di sé. Ogni azione è causa di una reazione uguale e contraria Isaac Newton Questa è l’essenza del Karma: tutti i pensieri, le emozioni e le azioni hanno una conseguenza inevitabile. Esso costituisce una dottrina fondamentale in cui nulla è prestabilito ma ogni cosa è la logica conseguenza di quanto la preceda, i suoi principi sono universali e non si tratta di una dottrina o di una fede ma di una legge cosmica. Esistono quattro diversi tipi di Karma: Il SaBija Karma – riportato in questa vita l’Agami Karma – acquisito in questa vita Il Prarabda Karma – la cui formazione è attualmente in corso Il Dridha Karma – l’inevitabile Studiando i principi della conoscenza e la legge Cosmica possiamo essere in grado di comprendere e migliorare gli aspetti del Karma sul nostro percorso personale.

Guru Tattwa – drops of life

Guru Tattva friendly teacher it is right now divine dance without the words but profound presence you can breathe with your open heart you follow the rhythm a slight vibration of light wings When in the silence you know to travel in unison on routes already written for you

Guru Tattva is ancient wisdom that repeats itself again like the flower offering moment by moment the fragrance of karma and gives it to you to sew in Annant and in your soul living experience that removes ego presence because you blow the dust off and now you welcomes the Light who is with you always

12.09.2011 Poetyca

Notes

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...