Come sempre è stato


Come sempre è stato

Granelli di sabbia scivolano
come l’ultima lacrima
su un cuore che non ha capito
che dopo la tempesta
la vela si dispiega impavida
per un nuovo viaggio.

Chiudo gli occhi
ed ascolto solo il ritmo
di questo palpito senza confine
e in silenzio mi sfiora
un battito d’ali
che soffia in alto
una piuma di speranza.

Con passo lieve
seguo il percorso
e raggiungo il fulcro
di questo mandala
che con colori decisi
disegna l’essenza
della ricerca senza parole

Solo ascolto che spalanca
la porta dell’essere
dove tutto è pulsante
vorticare d’emozione

Vibrante è l’armonica
che in ottave si manifesta
e compone l’arco che unisce
il respiro al centro
dove armonia intona
la matrice del coraggio
di essere come sempre è stato

18.07.2010 Poetyca

As always has been

Grains of sand slip
as the last tear
a heart that has not understood
that after the storm
the wing unfolds fearless
for a trip.

I close my eyes
and I only listen to the rhythm
this pulse without border
and touches me in silence
a flutter
blowing up
a feather of hope.

With a light step
I follow the path
and reach the core
This mandala
that with strong colors
draws the essence
Search speechless

Just listening opens
the door being
where all is pulsating
swirl of emotion

Vibrant is the harmonic
that occurs in the eighth
and composes the arc joining
breath in the middle
where harmony sings
the matrix of courage
to be as it has always been

18.07.2010 Poetyca

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...