Quel che siamo


Quel che siamo

Quante volte la vita ci delude
strappa le nostre speranze
e ci manca la forza per credere
per reagire; non serve tamponare
le ferite del cuore, non serve urlare
contro un destino senza giustizia

Nulla di quel che cerchiamo
dev’essere rinnegato
nulla dev’essere messo da parte
e con nuovo vigore, senza perdere
la nostra integrità
dobbiamo scansare nuvole
per rinnovare la nostra forza

Il dolore nasce dalle aspettative
nulla dura per sempre
dal nostro attaccamento
nulla ci appartiene
e nel semplice attimo
che sappiamo vivere
è racchiuso
quel che oggi siamo

20.06.2006 Poetyca

What we are

How many times the life disappoints us
tears our hopes
and we lack the strength to believe
to react not need dab
the wounds of the heart, no need to scream
against a destiny without justice

None of what we seek
is denied
nothing must be put aside
and with new force, without losing
our integrity
we must avoid clouds
to renew our strength

The pain stems from the expectations
nothing lasts forever
because people and nothing
do not belong to us
and the simple moment
that we live
is enclosed
what we are today

20.06.2006 Poetyca

© Poetyca

Annunci

2 thoughts on “Quel che siamo

  1. ognuno di noi nel proprio intimo conosce le proprie debolezze, ma è proprio la manifestazione di queste debolezze che ci da la forza di essere veramente quelli che siamo, senza schermi, senza pregiudizi! L’amore, quello vero, presuppone la rinuncia totale a se stessi, altrimenti è solo un sentimento tiepido che spesso scambiamo per amore.
    la misura da colmare è quella misura di Colui che ci ha amato senza chiederci nulla in cambio, ma per la nostra ragione questa misura è totalmente illogica e irrazionale, difficile da accettare e da mettere in pratica.
    un caro saluto
    Mario

    Mi piace

    • Mio caro Mario,grazie per questo tuo profondo seme di riflessione;essere liberi, come riflesso del libero arbitrio deve toccare anche la comprensione e responsabilitá dei propri atti,pena l’essere schiavi di aspettative e sofferenza. Un cuore ed una mente limpidi sanno offrire svincolati da quelle aspettative che facciano sentire una realizzazione di sè del tutto svincolati dal riconoscimento esterno,forse dettato da insicurezza o necessitá di consensi. Essere quel che si é, senza insicurezze, rapprenta la capacitá di offerta e di compassione per costruire e crescere momento per momento. Un abbraccio Daniela

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...