Archivio | 09/09/2017

Il passo a ritroso


amoreabbandono_1024
Abbandona la pratica basata sulla comprensione intellettuale, inseguire parole e seguire discorsi.
Apprendi il passo a ritroso che dirige la tua luce all’interno per illuminare l’intimo.
Il corpo e la mente di sé scompariranno e il tuo volto originale sarà rivelato.

                                                                              Dogen
Abandons the practice based on intellectual understanding, pursuing words and speeches follow.
Learn the step backwards that directs your light inside to illuminate the intimate.
The body and the mind itself will disappear and your original face will be revealed.

                                                                               Dogen

Annunci

Retta parola


image

Retta parola

Siamo responsabili dei nostri atteggiamenti e spesso sprechiamo del tempo nel vedere “difetti” negli altri,dimenticando di praticare l’attenzione verso noi stessi,per migliorare e liberarci da zavorre inutili.
La retta parola ci aiuta ad aprire il cuore alla benevolenza.

22.05.2016 Poetyca

Right speech

We are responsible for our attitudes and often we waste time in seeing “defects” in the other, forgetting to enjoy the attention to ourselves, to improve and get rid of unnecessary ballast.
The right speech helps us to open our hearts to benevolence.

05/22/2016 Poetyca

Profonda attenzione


Profonda attenzione

Gli altri sono un riflesso di quello che noi siamo:
con le paure e le aspettative, interagire è un motivo
di fare pratica circa i nostri problemi presenti,
per superare gli ostacoli quando a noi appare di vedere
negli altri – la causa – dei nostri problemi.
Ma la causa è in noi – così come – in noi è la soluzione
per liberarci da essa.
Il nostro modo di avere profonda attenzione per non
danneggiare noi stessi e gli altri è la soluzione.

19.05.2011 Poetyca

Deep focus

The others are a reflection of what we are:
with the fears and expectations, interaction is one reason
to practice about our present problems,
to overcome obstacles when it appears to us to see
in the other – the cause – of our problems.
But the cause is in us – as well as – in us is the solution
to free us from it.
The way we have deep concern for not
damage ourselves and others is the solution.

19.05.2011 Poetyca

A proposito della mente


307483_10150322454654646_742844645_8288730_1286328421_n
A proposito della mente… In verità non c’è niente di realmente sbagliato a riguardo. Se la mente non è in pace è perché segue gli stati d’animo.  
Le impressioni dei sensi arrivano e la inducono con l’inganno alla felicità, alla sofferenza, all’allegria e al dolore, ma la vera natura della mente non è nessuna di queste cose.  
La mente inesperta si smarrisce e segue queste cose, si dimentica di se stessa. Allora pensiamo che siamo noi ad essere irrequieti o a nostro agio o qualsiasi altra cosa.
La nostra pratica sta semplicemente nel vedere la Mente Originale. Quindi dobbiamo educare la mente a riconoscere queste impressioni dei sensi, senza smarrirci in esse.

                                                                                    Ajahn Chah Bodhinyana

About the mind … In truth there is nothing really wrong about it. If the mind is not at peace is because it follows moods.
The impressions of the senses come and induce by deception to happiness, suffering, and sorrow to joy, but the true nature of the mind is none of these things.
The untrained mind gets lost and follows these things, you forget to herself. So we think that we who are restless or comfortable or whatever.
Our practice is simply to see the Original Mind. So we have to train the mind to recognize these impressions of the senses, not wander into them.

                                                                                     Ajahn Chah Bodhinyana

Vivere la vita umana


1148826898
Sì, ho una pratica personale. La mia pratica è chiamata “vivere la vita umana” e cerco di eseguirla regolarmente.
A volte dimentico la mia pratica e comincio a fare cose bizzarre o strane come meditare o trattenere il respiro o qualcosa di simile. Ma la pratica in cui mi sono impegnato è quella di vivere una normale vita umana.
E così la mia pratica comprende la sadhana di essere il padre di due magnifici bambini. La mia sadhana comprende il fatto di ascoltare quando qualcuno nota che vi sono in me cose che non vanno e di dover tornare all’umiltà di non essere al di sopra dei rimproveri.
La mia pratica consiste anche nel ricordare quello che ho detto di fare. Include l’accettare di essere assolutamente nel fango dell’umanità ed allo stesso tempo Coscienza.  
La mia pratica è quella di non usare idee spirituali o fugaci esperienze spirituali in alcun modo per poter evitare il programma della vita umana.
…Non penso vi sia alcuna necessità di pratica, a parte quella di essere qui su questo pianeta ed andare incontro a quanto la vita ci porta con un cuore aperto.

                                                                                            Arjuna Nick Ardagh

Yes, I have a personal practice. My practice is called “living the life” and try to run it regularly.
Sometimes I forget my own practice and began to make strange or bizarre things like meditate or hold your breath or anything like that. But the practice in which I am engaged is to live a normal human life.
And so my practice includes the sadhana to be the father of two wonderful children. My sadhana includes the fact that they listen when someone notices that there are things that do not go in me and having to go back to humility not to be above reproach.
My practice is also to remember what I told you to do. Includes absolutely accept to be in the mud of humanity and at the same time consciousness.
My practice is to not use spiritual ideas or fleeting spiritual experiences in any way in order to avoid the program of human life.
I do not think … there is no need to practice, apart from that of being here on this planet and to meet what life brings to us with an open heart.

                                                                                             Arjuna Nick Ardagh

Resilienza


Resilienza

Anche se la tempesta
improvvisa si abbatte
e sconvolge le barche
tu non temere
non nascondere
le tue paure
e solleva la testa
trova in te
la forza
Anche se
tutto sembra
crollare
ed ascolti
urla nel silenzio
e le ferite bruciano
sii come Araba Fenice
che ad ogni caduta
poi rinasce

08.09.2017 Poetyca

Resilience

Even though the storm
suddenly it knocks
and upsets the boats
you do not fear
do not hide
your fears
and you raises your head
found in you
the force
Though
everything looks like it
collapse
and listen
she shouts in silence
and wounds burn
be like the Arabian Phoenix
that at each fall
then he is born again

08.09.2017 Poetyca