Archivio | 10/09/2017

La nostra storia


La nostra storia

Nulla cancella la memoria
non è acqua che lava
o ferita che sanguina.

Tutto resta scolpito
come radice che non smette
di cercare nel terreno
anche l’ultima traccia:
primo passo che ha dato senso
alla nostra storia.

17.03.2011 Poetyca

Our History

Nothing erases memory
is not water that washing
or injured that bleeding.

Everything is still carved
as root that do not stop
to search into ground
the last track:
first step that gave meaning
to our history.

17.03.2011 Poetyca

Annunci

Per te


Per te

Per te
avrei nuovi sorrisi
acqua di fonte
che disseti
Dipingerei parole
come nuvole in cielo
che trasportino lontano
tutte le tue malinconie
Per te
intreccerei collane
di colorati fiori
che liberino l’aroma
di sogni senza fine
Per te
scioglierei le vele
di una nuova imbarcazione
che sappia condurre
dove non esiste indifferenza
Per te
dispiegherei il canto
dell’anima infinita
che si proietta nei colori
di iridi serene senza tempo
Sorridi ora e apri le ali
che leggere ti porteranno
dove vive la tua anima leggera
…E tutto il dolore sarà cancellato via

23.08.2003 Poetyca

For you

For you
I would have new smiles
source water
that quenches
Paint words
like clouds in the sky
of carrying out
all your melancholy
For you
braided necklaces
of colorful flowers
that will release the aroma
endless dreams
For you
set sail
a new boat
who knows how to lead
where there is indifference
For you
deploy the song
infinite soul
that projects in the following colors
irises of serene timeless
Smile now and open the wings
that you will read
where lives your soul light
… And all the pain will be wiped away

23.08.2003 Poetyca

Alla Fonte del Tutto


Alla Fonte del Tutto

E’ limpida acqua
a dissetare anime confuse
mentre il cuore palpita
in infinita ricerca
raggi di sole
illuminano i passi

Sono respiri senza tempo
in un luogo chiamato Luce
a rifocillare anime in viaggio
sulla scia di colori
irradiati come arcobaleni
in vibrante abbraccio

Bevendo alla Fonte
non esiste passato
ed è – Adesso
che si risveglia tutto
sulle rotte dell’Essere
in unità permanente

05.07.2011 Poetyca

At the Source of All

It is clear water
confused souls to quench
while the heart beats
in the endless search
rays of the sun
illuminate steps

They are timeless breaths
in a place called Light
to refreshment souls on a journey
in the wake of colors
irradiated as rainbows
in vibrant embrace

Drinking from the Source
the past does not exist
and – Now
that awakens all
on the routes of Being
in permanently unity

05.07.2011 Poetyca

Il tuo sognare


Il tuo sognare

Un sogno rincorre colori
albe senza tramonto
nella dolcezza del meriggio

Sono danze di petali
che la brezza regala
dove un cuore è in palpito

Pennellate di colore pastello
arcobaleni che mai si sbriciolano
accompagnano il tuo fantasticare

Hai estirpato le radici del timore
quando danzando mi accompagnavi
dove nessuno ha osato andare

Una rosa resta essenza placida
aroma che sa sprigionare vita
come acqua che mai disseta

Tu resti zitto e tutto muta
si trasforma nel tuo sognare
anche quando apri gli occhi

Quando la realtà in te respira
e con ali sciolte senza tragitto
la stessa trama d’amore richiama

28.06.2011 Poetyca

Your dreaming

A dream chasing colors
sunrise without sunset
in the sweetness of noon

They are dancing petals
that the breeze gives
where an heart is throbbing

Brush strokes of color pastel
rainbows never crumble
accompany your fantasizing

You have uprooted the roots of fear
when dancing accompanied me
where no one has dared to go

A rose essence remains placid
aroma that give off life
like water that never quenches

You remain silent and everything changes
is transformed into your dream
even when you open your eyes

When the reality in you breathe
and with melted wings without route
the same story of love recalls

28.06.2011 Poetyca

Drago d’acqua


Drago d’acqua

Il mio viaggio ad oriente
ha reso placido il fuoco
che sbuffava dalla cima
di altopiani senza confini
ho reso docile il rosso
di una passione furente
per dare ora colore
d’azzurro e stemperata sorte
al drago che in me viveva

Questa è ancora la sua dimora
egli conosce tutte le stanze
non urla e non dispera
perchè l’alba non conduce a nulla
– quieto riposa e non vive in prigione –
ma respira del tempo tutta la forza
che ha tinto il suo manto d’azzurro
come figlio del mare e dell’acqua
con carezze di vita danza in equilibrio

13.06.2011 Poetyca

Water Dragon

My trip to the east
made placid fire
puffing from the top
plateaus without confines
I made ??sweet the red
of a furious passion
to give now color
of blue and diluted destiny
to the dragon that lived in me

This is still his home
he knows all the rooms
do not scream and do not despairs
cause that the dawn leads to nothing
– quiet he rest and does not live in prison –
but he breathing from time all the strength
who has dyed his mantle of blue
as son of sea and of the water
with caresses of life in balance

13.06.2011 Poetyca

Dio come acqua


Dio come acqua

L’Essere è Uno, ma i Suoi nomi sono differenti. Similmente, per esempio, quel medesimo ed unico elemento che è l’acqua, viene chiamato con nomi differenti dai vari popoli e in epoche diverse. In bengali questo elemento si chiama jal, in hindi pani, in inglese water. E’ l’ignoranza dei rispettivi linguaggi che rende tanto difficile l’intendersi tra loro. Altrimenti è chiaro che non potrebbe sorgere malinteso alcuno. Il colmo del ridicolo sarebbe che i popoli si mettessero a discutere per provare che l’elemento in parola non è jal, ma pani o water, o inversamente. Ma è proprio questo che avviene in nome della religione.

Se mi chiedete quale sia la forma del Signore sulla quale vi conviene meditare, io vi rispondo: prendete pure quella che volete, ma sappiate sempre che tutte le forme non sono che Uno.

Ramakrisna

God as water

The Being is One, but his names are different. Similarly, for example, that one and only element is water, is called by different names by different peoples and at different times. In Bengali this element is called jal, pani in Hindi, English water. And ‘ignorance of their language that makes it so difficult to understand each other. Otherwise, it is clear that no misunderstanding could arise. The height of absurdity was that the people should set themselves to try to argue that the element in question is not jal, but bread and water, or vice versa. But this is what happens in the name of religion.

If you ask me what the shape of which you should meditate on the Lord, I say unto you also get what you want, but you always know that all forms are but One.

Ramakrisna


Michael


Michael

Michael
Angelo caduto
in un cespuglio di rovi
– fitte al cuore –
che incise restano
senza rumore

Parole fredde
perduto colore
scivolato piano tra le dita
e lacrime amare

Michael
uomo della pioggia
che scroscia appena
tra schegge di luna
e non porta conforto
all’antico percorso

Pensieri non dormono mai
restano in attesa
di raggi di sole
tra sopite speranze

Michael
cerchi tra lame sottili
d’ironico passo
la strada perduta
per la cima del monte
che t’innalzi in volo

Piccoli rumori
dell’anima stanca
vorticano ancora
senza più quiete

Michael
suono dolce
ti porterà a casa
e respirerai ancora
i tuoi occhi di cielo
dopo questa lunga attesa

06.10.2003 Poetyca

Michael

Michael
Fallen Angel
in a thicket of brambles
– dense core –
that remain etched
noiseless

Cold words
lost color
plane slipped through his fingers
and bitter tears

Michael
Rainmaker
that just beats
among shards of moon
and brings comfort
old path

Thoughts never sleep
still waiting
ray of sunshine
between dormant hopes

Michael
circles of thin blades
step of ironic
lost the way
to the top of the mountain
that raises you up in the air

Small noise
tired soul
still whirling
no more quiet

Michael
sweet sound
will take you home
and still breathe
your eyes to the sky
after this long wait

06.10.2003 Poetyca