Archivio | 25/09/2017

La musica del cuore


!cid_032a01c7a213$20722ba0$0301a8c0@poetyca

La musica del cuore

Folle che corrono
sul lato sbagliato
di questo marciapiede

– Più avanzano
   più si allontanano –

Figli delle stelle
del tempo
della globalizzazione

– Confuse parole
   ripetute al vento –

Mente in default
mentre il cuore scalpita
memoria di sbiaditi colori

– Undergrounds tutti uguali
   in viottoli periferici –

Occhi chiusi
 per non vedere
mente stretta
 per non sapere

…Ed io non cerco nulla
apro le mani

…Ed io sfioro l’essenza
con le ali

 Io ascolto soltanto
la musica del cuore

27.06.2013 Poetyca

Music of the Heart

Crowds running
on the wrong side
of this sidewalk

– More they advance
even more they go away –

Starseeds
of the time
of globalization

– Confuse words
    repeated in the wind –

Mind in default
while the heart paws
memory of faded colors

– Undergrounds all equal
    in peripheral lanes –

Closed eyes
  to not see
narrow mind
  to not know

And I do not search anything
I open my hands

And I touch the essence
with wings

  I listen only
music of the heart

27.06.2013 Poetyca

Odori del vissuto


 

35a

Odori del vissuto

Cornice di momenti
un quadro tessuto di vita
Albe e tramonti sfumati
dove il tempo non riposa
Fantasmi dal perduto cammino
tra suoni ed odori del vissuto

18.06.2015 Poetyca

Smells of lived

Frame of moments
a framework cloth of life
Sunrises and sunsets faded
where time does not rests
Ghosts from lost path
between sounds and smells of lived

06/18/2015 Poetyca

Il primo principio


Il Primo Principio

Riflettendo…

La Riflessione

Le acque della mente,
come sono chiare e limpide!
Guardandole, limiti e confini sono invisibili.

Ma appena un solo esile pensiero sorge,
diecimila immagini mentali l’affollano.
Se ti attacchi ad esse, diventano reali.

Lasciati trasportare da esse,
e sarà ben difficile il ritorno.
Com’è doloroso vedere una persona
intrappolata in infinite illusioni.

Ryokan

———————
Senza aspettativa
e senza attaccamento
tu osserva quel che accade,
in te, intorno a te
e nel tuo pensare.
Purifica il sovraffollamento
di elementi inutili
e lascia danzare nello spazio vuoto
il tuo essere nel limpido vivere
attimo per attimo quel che accade.

Poetyca

———————

L’insegnamento

Il Primo Principio

Bodhidharma disse: “Non so”.
“Non so” è il Primo Principio, capite?

Il Primo Principio non può essere conosciuto in termini di buono o cattivo,
giusto o sbagliato, perché è sia giusto che sbagliato.

Shunryu Suzuki Roshi

————————-

Non sepere è accorgersi
che senza un giudizio,
senza essere selettivi
è vivere l’apertura ai fenomeni
e l’accoglienza ad essi.
Discriminare è imparare
che accogliere è principio
di esperienza e il nostro essere saldi
con retta visione e retta azione
è forza che sospinge al mantenere sempre
il nostro cammino di gentilezza ed amorevolezza
senza separare o farci muovere da reazioni.

Poetyca

————————-

26.09.2009 Poetyca

Testi tratti da: http://www.bodhidharma.it

The First Principle

Reflecting …

Reflection

The waters of the mind,
as they are crisp and clear!
Looking at them, limits and boundaries are invisible.

But just one tiny thought arises,
ten thousand mental images the crowd.
If you attach yourself to them, they become real.

Let yourself be guided by them,
and will be very difficult to return.
How sad to see a person
trapped in endless illusions.

Ryokan

——-
No expectation
and without attachment
You observe what happens,
in you, around you
and in your thinking.
Purify the overcrowding
of unnecessary items
and leaves dancing in the empty space
be clear in your life
moment by moment what is happening.

Poetyca

——-

The teaching

The First Principle

Bodhidharma said, “I do not know.”
“I do not know” is the First Principle, you know?

The first principle can not be known in terms of good or bad,
right or wrong, because it is right that wrong.

Shunryu Suzuki Roshi

———

Do not you realize sepere
that without a trial,
without being selective
is to live the opening to the phenomena
and welcome to them.
To discriminate is to learn
that acceptance is the beginning
Our experience and be steadfast
with a right vision and right action
force that pushes you to keep
our way of gentleness and kindness
without separating or make us move from reactions.

Poetyca

———

26.09.2009 Poetyca

Text taken from:

Il Fiore di Bodhidharma

La carta dei giorni


La carta dei giorni

Vorrei modificare
la carta dei giorni
spesi in attese vane
di risposte mai chiare
come fumo negli occhi
per gente che non vede
mai nulla con il cuore

22.09.2017 Poetyca

The card of the days

I would like to change
the card of days
spent in vain expectations
of ever clear answers
like smoke in the eyes
for people who do not see
never anything with the heart

22.09.2017 Poetyca

Una perla al giorno – Osho


rosone13_1024

Quando è la mente a conoscere, lo chiamiamo sapere.
Quando è il cuore a conoscere, lo chiamiamo amore.
E quando è l’essere a conoscere, la chiamiamo meditazione.

Osho

When the mind is to know, we call it knowledge.
When it’s heart to know, we call it love.
And when it’s being to know, we call it meditation.

Osho