Uscire dal vuoto con la creatività


itinerari metacreativi

foto1246

Ci sono luoghi dell’anima che nessuno vorrebbe vedere. Luoghi che provocano timore, ansie, scontentezze. Lì si trovano gli abitanti del vuoto. Queste persone rimangono rinchiuse, circondate perennemente dalle loro paure. Mentre al di là del cancello, ci sono interminabili azzurri, rossi, arancioni. Splendidi colori che varrebbe la pena di vedere. Fuori da lì, oltre ai colori, ci sono i sapori, i profumi, le melodie, le qualità delle superfici che è possibile sfiorare con le mani. Ma gli abitanti del vuoto non escono dal recinto. Così perdono tutta questa bellezza. Quel che manca loro è riflettere un attimo sulla propria situazione, completamente priva della dimensione artistico-creativa. Una dimensione da ritrovare, al più presto. Un individuo lontano dalla creatività, dall’arte, dal pensiero, sentirà inevitabilmente una sensazione di assenza, di incompletezza. Il nostro lato interiore non può essere un semplice accessorio: riscopriamo insieme gli infiniti mondi che la creatività ci offre.

G.C.

View original post

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.