Archivio | 14/10/2017

Grandi distanze


Grandi distanze

Hai aperto gli occhi
tu che trattenevi silenzi
e guardavi le stanze vuote

Hai aperto il cuore
per raccogliere
mille parole scritte

Non ti spieghi
tutto il valore
di un momento vivo

Pagine nuove
per accendere
le fiamme del tuo animo

Vita sorride
insieme ai sogni
e palpita lieve

Tutto è vero
e supera confini
annulla apparenze

La storia ha inizio
e non importano
le grandi distanze

10.02.2003 Poetyca

Long distances

You have opened my eyes
you silence that held
and looked at the empty rooms

You opened your heart
to collect
thousand words written

Do not Explain
full value
a moment live

New pages
to turn
the flames of your soul

Life smiles
along with the dreams
and trembles slightly

Everything is true
and beyond borders
cancels appearances

The story begins
and do not import
large distances

10.02.2003 Poetyca

Dal sogno


Dal sogno

Le cicale mi destano
dal torpore del sogno:

proiettavo i pensieri
al delta del cielo

Tra pareti invisibili
arrampicavo le immagini

Su muti orizzonti
catturavo colore:

solo un brivido
e una stella d’oro

08.04.2003 Poetyca

From dream

The cicadas are of me
from the torpor of the dream:

projecting thoughts
the delta of the sky

Invisible walls between
climbed images

On silent horizons
color capture it:

Shudder
and a gold star

08.04.2003 Poetyca

Attimi


Attimi

Ogni attimo trattiene
un diverso colore
proietta suoni :
danze d’emozione

Alla fine del giorno
raccoglie arcobaleno
intessuti momenti :
respiri del tempo

09.01.2003 Poetyca

Moments

Every moment holds
a different color
Sound projects:
dances of emotion

At the end of the day
Rainbow gathers
woven moments:
breathing time

09.01.2003 Poetyca

Mito


 

Mito

Giovane Atlante
Incatenato a vecchie paure
con il peso che ti schiaccia
sei incapace di fuggire.

Grande il tuo tormento
per il grigio nella mente
sempre schiava del passato
-spezza le tue pene-

Ecco la stella
che con la sua luce
il tuo peso scrolla
lo fa rotolare poi
sgretola quel che resta.

Cancella dalla memoria
le confuse parole
le tenebre sono vinte
-regala senso alla tua storia-

Nuovo Febo
ora che la luce ti ha avvolto
puoi capire quel che è stato
-comincia a sperare-

26.02.2002 Poetyca

 

Myth

Young Atlas
Chained to old fears
with the weight that crushes you
six unable to escape.

Great is your torment
for the gray in my mind
Always a slave to the past
Breaks-your-penis

Here’s the star
that with his light
your weight shakes
then it rolls
crumble what’s left.

Delete from memory
the confused words
the darkness is overcome
-Gives meaning to your story-

New Febo
now that the light is wrapped
you can understand what has been
-Starts to hope-

26.02.2002 Poetyca

Danza


Danza

Sbircio parole
mai dette
tra immagini
proiettate
in un sogno
Danza nella luce
dove emozioni
allagano
d’immenso
ogni mio giorno

11.10.2017 Poetyca

Dance

I peek words
never said
between images
projected
in a dream
Dance in the light
where emotions
flood
of immense
every single day

11.10.2017 Poetyca

Meditazione del “Cosa c’è adesso?”


🌸La meditazione del ‘Cosa c’è adesso?’ consente di imparare a guardare la realtà istante per istante con equanimità, in ogni circostanza della vita. È un modo per meditare molto facile ed efficace al tempo stesso🌸

Articolo su :

http://zeninthecity.org/meditazione-del-cosa-ce-adesso/

Riprender fiato


 

Riprender fiato

Ci sono momenti che si spalancano in noi come finestre, attimi che ci sfuggono di mano – vecchi ricordi – che credevamo estinti ma senza preavviso squarciano il velo con il quale li avevamo ricoperti! Siamo indifesi, incapaci di fare qualcosa quando, come lampo, l’emozione ci attraversa. A nulla vale tentare di far finta di nulla perché ci ritroviamo catapultati tra le pieghe della nostalgia. Un passo che trafigge il cuore prima di riprendere fiato ed asciugare la lacrima impigliata tra le ciglia.

05.11.2010 Poetyca

take breath

There are moments that open up through us as windows, moments that we get out of hand – old memories – but we thought extinct without notice pierce the veil with which we had them covered! We are helpless, unable to do something when, like lightning, the emotion through us. It is pointless to pretend that nothing groped why we are catapulted into the folds of nostalgia. One step through the heart before you catch your breath and wipe the tears caught in her eyelashes.

05.11.2010 Poetyca

Malinconica attesa


 

Malinconica attesa

Rimpianto
per un sogno senza inizio
e già infranto.

Attesa
di un cuore
immerso
nelle lacrime di una ferita.

Unghie
in un pugno conficcate
a far sanguinare la notte.

Paure
che non annullano
distanze mai percorse.

Silenzio
presagisce la tempesta
che su una vita si abbatte.

Vuoto
disperde nel vento
tutte le mie parole.

Solitudine
di sospiri silenziosi
tra la folla
che non può capire.

13.01.2002 Poetyca


Melancholy
Pending

Regret
for without a dream start
and already broken.

Pending
a heart
immersed
in the tears of a wound.

Nails
stuck in a punch
to bleed at night.

Faure
that did not break
distance ever covered.

Silence
presages the storm
who strikes up a life.

Empty
scatters in the wind
all my words.

Solitude
silent sighs
the crowd
can not understand.

13.01.2002 Poetyca

Una perla al giorno – Arthur Schopenhauer


mandala m

La fede è simile all’amore:
non si può forzare.
Come l’amore forzato
conduce all’odio,
così la fede imposta
porta allo scetticismo.

Arthur Schopenhauer

Faith is like love:
you can not force.
As the forced love
It leads to hatred,
so faith sets
It leads to skepticism.

  Arthur Schopenhauer