Archivio | 21/10/2017

Il senso


Il senso

Cerco il senso:
Sinfonia
in monocromia
di un assolo
al ritmo spezzato
d’un sogno senza suono

Orchestra
d’armoniche voci
in un coro
di colori vivi
per l’elevarsi
d’ogni respiro

Ascolto
d’assorto momento
che espande l’attimo
oltre il tempo
d’intuibile moto
del tuo universo

04.11.2003 Poetyca

The sense

Seeking meaning:
Symphony
mono
a solo
the broken rhythm
a dream without sound

Orchestra
harmonics entries
in a choir
bright colors
the rise
of each breath

Listen
absorbed in the moment
expanding the moment
over time
guess of motion
your universe

04.11.2003 Poetyca

Il silenzio


Il silenzio

Senti il peso del silenzio
quando non sei solo
– parole senza senso –
che non ti raggiungono
eco che rimbalzano
per comprendere
che tra la folla
ti tuffi in strade
di vuota solitudine

Ma c’è chi nella mente
vorrebbe il frastuono
Insopportabile silenzio :
urla per coprire voce
Meglio la folla avvolgente
trascina come serpente
e porta lontano
dal proprio ascolto

21.11.2003 Poetyca

Silence 

Feel the weight of silence
when you’re not alone
– words without meaning –
you do not reach
echo bouncing
to understand
that the crowd
you dive in streets
of empty loneliness

But some in the mind
would like the noise
Unbearable silence:
voice screaming for cover
Better the crowd enveloping
drag as a snake
and takes away
from your listening

21.11.2003 Poetyca

Gocce


Gocce

Gocce ed essenza
respiro ed immenso
sogno e presenza
e da una piccola stilla:
tutto è vita

17.11.2003 Poetyca

Drops

Drops and essence
breath and immense
dream and the presence
and a small drop:
everything is life

17.11.2003 Poetyca

 

Piccola fata


Piccola fata

Sempre ci sono stata
e sempre ci sono
tra pensieri e palpiti
con colori d’arcobaleno

Passi di luce
che tingono il cielo
e stelle splendenti
che disegnano speranze

Piccola fata
che traccia emozioni
con cuore in festa
e sogni nuovi

15.03.2003 Poetyca

Little fairy

I was always there
and there are always
between thoughts and thrills
colors of the rainbowSteps of light
tinting the sky
and shining stars
hopes that draw

Little fairy
Mapping emotions
with heart in celebration
and new dreams

15.03.2003 Poetyca

Il ranocchio sordo


Il Ranocchio Sordo
Un giorno una gran folla si recò ad una competizione di ranocchi: dovevano arrivare in cima a una torre molto alta.

Cominciò la gara. La gente non credeva possibile che i ranocchi potessero raggiungere la cima della torre, e iniziarono ad esclamare: “Ma è impossibile! Non ce la faranno mai!”. Alcuni ranocchi abbandonarono la competizione, ma altri continuarono la loro corsa.

La gente, intanto, proseguiva con i suoi commenti: “Poveretti, che pena! Non ce la faranno mai!”. Altri ranocchi si ritirarono, mentre le persone seguitavano a commentare: “Tanto non è possibile, non ce la faranno mai!”.

In breve tutti i ranocchi si diedero per vinti tranne uno che, anche se con grande fatica, arrivò fino in cima e vinse.

Tutti vollero sapere come quel ranocchio avesse fatto a compiere una tale difficile impresa e si avvicinarono a lui per chiederglielo: scoprirono che era sordo!

Non ascoltiamo mai le persone con la pessima abitudine di essere negative o ci deruberanno dei nostri sogni!
Non sottovalutiamo mai il potere delle parole, né di quelle che pronunciamo, né di quelle che ascoltiamo!
Impariamo ad essere sordi quando qualcuno ci dice che non possiamo realizzare ciò che desideriamo!

The Deaf Frog

One day a large crowd went to a competition of frogs had to get on top of a very high tower.

He started the race. People can not believe that the frogs would reach the top of the tower, and began to exclaim: “That’s impossible not’ll never make it.” Somefrogs left the competition, but others continued their run.

People, meanwhile, continued with his comments: “Poor things, what pain! It’ll never make it.” Other frogs retreated, while people went on to comment: “So you can not’ll never make it.”

In short, all the frogs if they were beaten but one which, although with great difficulty, came up on top and won.

All wanted to know how that frog had done so to make such a difficult task and approached him to ask him: they found that he was deaf!

Never hear people with a nasty habit of being negative or rob us of our dreams!
Do not ever underestimate the power of words, or those who speak, nor of thosewho listen!
Learning to be deaf when someone tells us we can not achieve what we want!