Spazi aperti


Spazi aperti

Sono cadute tante foglie
spazi aperti sono nudi
sui rami del cuore
vibrante nostalgia
del tempo andato
dove gli occhi hanno visto
e l’anima con emozione
il viaggio della vita
ha sempre accompagnato

Tante le domande
sul senso di quelle foglie
del loro distacco
e della destinazione
come rami di betulla
o di salice piangente
ma quando tu inizi a tremare
sotto la morsa del freddo Inverno
tu ti accorgi dal verde che ritorna

Rianimati colori
forza che mai abbandona
nel vortice di attimi
e di energia nuova
perché ovunque è abbraccio
che racconta con una voce sola
la speranza e la bellezza
della nostra Primavera

09.03.2011 Poetyca

Open Spaces

Have many fallen leaves
open spaces are naked
on the branches of the heart
vibrant longing
of the past
where eyes have seen
and soul with emotion
the journey of life
always accompanied

So many questions
about sense of those leaf
their secondment
and destination
as birch branches
or weeping willow
but when you start to trembling
in a grip of cool Winter
you realize that by green returns

Resuscitated colors
strength that never leaves
into vortex of moments
and new energy
because everywhere is embrace
with one single voice that tells
hope and beauty
of our Spring

09.03.2011 Poetyca

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.