Archivio | 24/01/2018

Ignoranza


Ignoranza

Non è l’abito che si indossa a fare il saggio
non è l’età della quale si fa vanto
a rendere autorevole chi non ha peso alcuno

Quando l’ignoranza sposa l’orgoglio
non bastano toppe a nascondere il tarlo
che tutto inghiotte e che si attacca a tutto

15.08.2011 Poetyca

Ignorance

It is the dress worn to make the wise
is not the age which prides itself
making authority who has no weight

When Ignorance gets married Pride
patches are not enough to hide the worm
that swallows everything and that to all clings

15.08.2011 Poetyca

Annunci

Orizzonti fioriti


Orizzonti fioriti

La fioritura è un attimo
– forza prorompente
della natura –
e tutto cambia
resta mistero
quel cercare vita

Giaceva silente
ogni palpito
e intanto si preparava

Eroso dal vento
il brullo deserto
sembrava non dar nulla

Era l’attesa carica
di correnti nuove:
soave si spande speranza

 15.10.2002 Poetyca

Horizons flower

The bloom is a moment
– Bursting strength
nature –
and everything changes
remains a mystery
look what life

He lay silent
every heartbeat
and meanwhile he prepared

Eroded by wind
the barren desert
seemed not to give anything

The wait was charged
new currents:
sweet spreads hope

  15.10.2002 Poetyca

Siamo tutti feriti


Siamo tutti feriti

Siamo tutti reduci
per tempeste del cuore
parole non comprese
e ferite che grondano

Siamo viandanti stanchi
in cerca di sguardi
e mani che stringano
senza nulla rubare

Siamo paure e tremore
per questa vita
che non sempre ci accoglie

Figli dell’universo
con in mano un sogno
e la voglia d’ amare
calpestata da chi non comprende

13.10.2004 Poetyca

We are all wounded

We are all survivors
for storms of the heart
words not included
wounds and dripping

We are tired wayfarers
in search of looks
and hands that are gripping
with nothing to steal

We are fears and trembling
for this life
that is not always welcomes us

Children of the universe
with in hand a dream
and the desire of love
trampled by who does not understand

13.10.2004 Poetyca

Andarci incontro


36878_406173134645_742844645_4688744_1517861_n

Andarci incontro

Dare una direzione alla nostra attenzione,
magari con la produttività ( più fare e meno pensare),
permette di essere utili, ma non vanno soffocate le emozioni,
di qualunque natura esse siano. Serve per elaborare

30.08.2015 Poetyca

To go meeting

Give direction to our attention,
perhaps with productivity (and most do not think)
It can be useful, but should not be stifled emotions,
of whatever nature they may be. It serves to process

30/08/2015 Poetyca

Legami


Legami

Filo sottile
argenteo nastro
unisce pensieri

Srotolato animo
in sensibile vibrare
oltre ogni confine

Riconosciuto
percorso
che lega

Parole
senza voce
in aliti del tempo

07.03.2004 Poetyca

Linkages

thin wire
silver tape
combines thoughts

Snrolled soul
sensitive to vibrate
beyond borders

recognized
path
that binds

Words
voiceless
breaths in the time

07.03.2004 Poetyca

Tao Te Ching – XXIV – La penosa benignità


Tao Te Ching

– XXIV -LA PENOSA BENIGNITÀ

Chi sta sulla punta dei piedi non si tiene ritto,
chi sta a gambe larghe non cammina,
chi da sé vede non è illuminato,
chi da sé s’approva non splende,
chi da sé si gloria non ha merito,
chi da sé s’esalta non dura a lungo.
Nel Tao queste cose sono avanzi ed escrescenze,
che le creature hanno sempre detestati.
Per questo non rimane chi pratica il Tao.

Tao Te Ching – Lao Tzu – chapter 24

He who stands on tiptoe is not steady.
He who strides cannot maintain the pace.
He who makes a show is not enlightened.
He who is self-righteous is not respected.
He who boasts achieves nothing.
He who brags will not endure.
According to followers of the Tao,
“These are extra food and unnecessary luggage.”
They do not bring happiness.
Therefore followers of the Tao avoid them.