Archivio | 02/02/2018

La strada pigra


La strada pigra

La vita non è
un romantico ricordo
un perduto passo nella tua strada
si tratta di profonda attenzione
che tu devi avere
per scegliere chi veramente tu sei
e fare di tutto
con tutte le tue forze
per poterlo dimostrare
Tu non usare comparazione
e sentimenti ostili
perchè tu devi prendere
la strada ripida
ricca di attenzione
per aprire la porta
a quella parte pigra
che è sempre ostacolo
ad ogni tuo passo
che non ti può aiutare
a soffiare via la polvere
Chi ha già conosciuto
dal profondo del suo percorso
cosa è amare
non usa barriere
ma tutto è diventato libero
per condividere e regalare
dal profondo dell’anima
e tu non puoi sapere
che cos’è l’amore incondizionato
se perdi tutto il tuo tempo
e ti confondi
abbandonando la strada interiore
comparandoti
e se tu non accogli
con la tua profonda attenzione
per prenderti cura
del senso della tua vita
delle nostre vite
che tu non sai rispettare
Tu non puoi danzare
nella libertà e nella vera essenza
Se tu punti un dito contro
a tutto ciò che tu puoi separe
tu non sei capace
di vedere
le quattro dita
puntate contro te stesso
Così, con un po ‘di pazienza
e prendendo del tempo
per costruire
un mondo migliore
parti da te stesso
e poi sarai capace
di abbracciare tutti
senza criticare
Non è una lingua tagliente
che può conoscere il senso
dell’ amore incondizionato
e la sua vera essenza
non sono dunque le tue parole
ad incidere quello
che tu davvero non puoi capire
ed è allora che il silenzio
per chi conosce solo
la tua strada
è sempre
la risposta migliore

09.08.2011 Poetyca

The lazy way

Life is not
a romantic memories
lost a step in your way
it is of profound attention
you need to have your
choive who you really are
and do everything
with all your strength
to be able to demonstrate
not to use comparison
and hostile feelings
because you have to take
the steep road
full of attention
to open the door
away from laziness
which is always an obstacle
to all of your steps
to not help yourself
to blow the dust off
Anyone who has known
from the bottom of its path
What is love
does not use barriers
but it all gets free
to share and give
from the depths of the soul
and you can not know
What is unconditional love
if you lose all your time
in mixing and
leaving the interior path
comparing
and if you do not welcome yourself
with your careful attention
to take care of
the meaning of your life
of our lives
you do not know to respect
You cannot dance
in freedom and true essence
If you point a finger at
everything that you can booths
you are then not able
to see
four fingers
betting against yourself
So, with a little ‘patience
and taking your time
to build
a better world
share yourself
then you will be able
to embrace all
without criticism
It is not a sharp tongue
who can know the meaning
of ‘unconditional love
and its true essence
So your words are not
touching the reality
as being unable to understand
and it is then that silence
for those who are on their way
similar to ours
is always the best answer

09.08.2011 Poetyca

Annunci

Malinconica sera


Malinconica sera

Malinconica bellezza
pennellate di colore
come richiesta silenziosa
di nuova carezza
per spezzare
questo freddo al cuore
Incontaminato respiro
nella voce della sera
per chi accoglie presenza
sa guardare negli occhi
e sussurra parole
mai dette ancora

16.08.2011 Daniela Poetyca

Sad evening

Melancholy beauty
strokes of color
As a silent request
of new caress
to break
this cold to the heart
pristine breath
in the voice of the evening
for those who accept the presence
able to look in the eyes
and whispers words
never said yet

16.08.2011 Daniela Poetyca

Indifferenza


Indifferenza 
Si può morire per indifferenza 
per passi che risuonano nel silenzio 
alla ricerca di voci 
che impigliate non trovano 
neppure le memorie del tempo 

Si può morire per un riflesso 
che sul lago raccoglie le rughe 
di chi non ha volto 
ormai per nessuno 

Si può morire 
tra urla spezzate in gola 
che incagliano le attese 
di un istante nuovo 

Si può morire 
soli con la nebbia 
nelle tasche vuote 
ed il bavero rialzato 
contro nuvole 
che ghiacciano il cuore 

02.10.2004 Poetyca

Indifference

You can die from indifference
for passages that resonate in the silence
looking for entries
that are not entangled
even memories of the time

You can die for a reflection
on the lake collects the wrinkles
of someone who has no face
none for now

You can die
between broken screams in my throat
common flaw that the expectations
a new time

You can die
alone in the fog
empty pockets
and the upturned collar
against clouds
that freeze the heart

02.10.2004 Poetyca

Il cane da caccia e gli altri cani – Esopo


favolediesopo

Il cane da caccia e gli altri cani Esopo

Un cane allevato in casa e addestrato a combattere
contro le belve, un giorno strappò il collare e scappò.
<< Ma perché scappi ? >> gli domandavano gli altri cani,
vedendolo ben nutrito e in piena forma.
<< Lo so che vivo nell’abbondanza e posso godere di tutte
le soddisfazioni materiali, ma sono sempre a un niente
dalla morte quando devo combattere contro le belve. >>
E gli altri cani commentavano:
<< Anche se viviamo da poveretti, facciamo una bella vita,
perché non dobbiamo combattere contro animali feroci. >>
I pericoli dobbiamo evitarli, e non attirarli per amore
del lusso e della vanagloria.
The hunting dog and other dogs Aesop

A dog bred and trained to fight at home
against the beasts, one day tore the collar and ran.
<< But why run away? >> Asked the other dogs,
seeing him well fed and in good shape.
<< I know that I live in abundance and I can enjoy all
      the material satisfaction, but they are always in a nothing
      from death when I have to fight against the beasts. >>
And other dogs commented:
<< Although we live as poor people, we do a good life,
      because we have to fight against fierce animals. >>
The dangers we have to avoid them, and draw them to love
luxury and vainglory.

Tao Te Ching XXXIII


XXXIII – LA VIRTÙ DEL DISCERNIMENTO

Chi conosce gli altri è sapiente,
chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi vince gli altri è potente,
chi vince sé stesso è forte.
Chi sa contentarsi è ricco,
chi strenuamente opera attua i suoi intenti.
A lungo dura chi non si diparte dal suo stato,
ha vita perenne quello che muore ma non perisce.

Tao Te Ching – Lao Tzu – chapter 33

Knowing others is wisdom;
Knowing the self is enlightment.
Mastering others requires force;
Mastering the self needs strength.

He who knows he has enough is rich.
Perseverance is a sign of will power.
He who stays where he is endures.
To die but not to perish is to be eternally present.

Il percorso


Il percorso

Meraviglioso percorso
quando tu sai leggere
dentro te stessa
e l’immagine allo specchio
non ha il potere di ingannare:
noi siamo tutto
quando la mente si aggrappa
noi siamo un nulla
quando apriamo le braccia
e sappiamo donare il cuore

06.08.2011 Poetyca

Path

wonderful journey
when you can read
within yourself
and the mirror image
has no power to deceive:
we are all
When the mind clings
we are nothing
When we open our arms
and we give the heart

06.08.2011 Poetyca

Oltre la tua parete liscia


Oltre la tua parete liscia

Specchio
che osservi
il mio volto
non m’ingannare
– non è l’immagine –
a portare in vita
il mio sentire

Non è questo
silenzio opaco
a raccontare
il mio percorso
tra argini di speranza
a lenire
le mie vecchie ferite

La solitudine cercata
tra infiniti spazi di tempo
– tu che ne sai –
di quel che è stato
e dove abbia trovato
la forza di essere

Ogni passo
un giorno nuovo
per fare di alba
la vera certezza
– era forza –
oltre il confine del nulla

Oltre occhi
che non sapevano capire
perchè tutto è racchiuso
oltre la tua parete liscia
che tenta d’ingannare

25.04.2005 Poetyca

More than to your wall, smooth

Mirror
you, look
my face
do not deceive me
– Is not the image –
bring to life
my feelings

This is not
matt silence
to tell
my path
between banks hope
to soothe
my old wounds

The solitude sought
between infinite spaces of time
– What do you know –
of what has been
and where he found
the strength to be

each step
a new day
to make the Sunrise
the true confidence
– Was strong –
beyond the edge of nowhere

Besides eye
who could not understand
because everything is enclosed
over your smooth wall
attempting to deceive

25.04.2005 Poetyca