Archivio | 14/02/2018

Angelo dorato


preghiera

Angelo dorato

Lei è un angelo dorato
sopra le nuvole di questo mondo
è diventata luce di stella
per guidarti nel tuo cuore
non è perduta la sua voce
perché in musica silenziosa
è possibile suonare
tutte le grandi canzoni
dell’ amore infinito
passo dopo passo
per prendere la tua mano
e seguire te
in un sorriso dell’ anima

2013/09/10 Poetyca

Golden Angel

She is a golden Angel
over clouds of this world
she became light of star
 to guide you into your hearth
No lose is her voice
cause in silent music
you can play
all great songs
of infinite love
step by step
to take your hand
 and follow you
into a smile of soul

09.10.2013 Poetyca

Annunci

Tacere



Tacere

Tacere nell’offesa
è saper conservare le proprie forze.
Tacere nella preghiera
è l’estasi della preghiera:
quando si ama molto
non lo si sa esprimere.
Tacere nella sofferenza
è adorazione,
abbandono cieco di se stessi all’Amore.
Tacere nel lavoro
è abitare anticipatamente nei cieli,
perché l’unica occupazione dei beati
è di amare in silenzio.
Tacere di se stessi
è sapersi dimenticare.
Tacere nelle contraddizioni
è umiltà.
Tacere con se stessi
è vivere in Dio,
nella solitudine infinita in cui egli abita.

Remain silent

Remain silent in the offense
is able to maintain their own forces.
Remain silent in the prayer
is the ecstasy of prayer:
when you love a lot
not be able to express.
Suffering in Remain silent
is worship,
blind abandonment of oneself to Love.
Remain silent in the work
is living in advance in heaven,
because the only occupation of the blessed
is to love in silence.
Remain silent of themselves
is knowing to forget.
Remain silent in the contradictions
it is humility.
Remain silent with oneself
is to live in God,
in infinite solitude in which he lives.

Autotrascendenza


Autotrascendenza

“La Personalità individuale si esprime nella capacità del sé per l’auto-trascendenza e non nella sua capacità razionale di procedure concettuali e analitiche.”

Reinhold Niebuhr – Teologo / Autore della “Preghiera della Serenità”

“L’unico modo giusto e legittimo di una tale esperienza è che ti capita nella realtà e può avvenire solo a te quando si cammina su un sentiero, che conduce ad una comprensione maggiore. Potresti essere indotto a questo obiettivo con uno atto di grazia o attraverso un contatto personale e onesto con gli amici, o attraverso una maggiore comprensione della mente oltre i confini del razionalismo puro. “

Lettera di Carl Jung a Bill Wilson – 30 gennaio 1961

Self-Transcendence

“Individual selfhood is expressed in the self’s capacity for self-transcendence and not in its rational capacity for conceptual and analytic procedures.”

Reinhold Neibuhr – Theologian/Author of the “Serenity Prayer”

“The only right and legitimate way to such an experience is that it happens to you in reality and it can only happen to you when you walk on a path, which leads you to a higher understanding. You might be led to that goal by an act of grace or through a personal and honest contact with friends, or through a higher understanding of the mind beyond the confines of mere rationalism.”

Letter from Carl Jung to Bill Wilson – Jan. 30, 1961

Tao te ching XLI : Equipara le diversità


Tao te ching XLI : Equipara le diversità

Quando il gran dotto apprende il Tao
lo pratica con tutte le sue forze,quando il medio dotto apprende il Tao or lo conserva ed or lo perde,
quando l’infimo dotto apprende il Tao
se ne fa grandi risate:
se non fosse deriso non sarebbe degno d’essere il Tao.
Perciò motti invalsi dicono:
illuminarsi nel Tao è come ottenebrarsi,avanzare nel Tao è come regredire,spianarsi nel Tao è come incavarsi,
la virtù somma è come valle,
il gran candore è come ignominia,la virtù vasta è come insufficienza,
la virtù salda è come esser volgo,la naturale genuinità è come sbiadimento,
il gran quadrato non ha angoli,il gran vaso tardi si completa,il gran suono è una sonorità insonora,la grande immagine non ha forma.
Il Tao è nascosto e senza nome,ma proprio perché è il Taoben impresta e completa.

41

The superior student listens to the Way
And follows it closely.
The average student listens to the Way
And follows some and some not.
The lesser student listens to the Way
And laughs out loud.
If there were no laughter it would not be the Way.
So, it has been said:
The light of the Way seems dim.
The progress of the Way seems retreating.
The straightness of the Way seems curved.
The highest virtue seems as low as a valley.
The purest white seems stained.
The grandest virtue seems deficient.
The sturdiest virtue seems fragile.
The most fundamental seems fickle.
The perfect square lacks corners.
The greatest vessel takes long to complete.
The highest tone is hard to hear.
The great image lacks shape.
The Way is hidden and nameless.
Still only the Way nourishes and completes.

Restate racchiusi nel castello della presenza di Dio


Restate racchiusi nel castello della presenza di Dio

Spesso noi continuiamo a soffrire senza fare uno sforzo per cambiare; ecco perché non troviamo pace durevole e appagamento. Se noi perseverassimo, saremmo certamente capaci di superare tutte le difficoltà. Dobbiamo fare lo sforzo, perché possiamo passare dalla miseria alla felicità, dallo sconforto al coraggio.

Paramhansa Yogananda

La gioia sta nel pensare continuamente a Dio. Il desiderio di Lui deve essere costante. Verrà un tempo in cui la vostra mente non divagherà mai, in cui nemmeno la più grave afflizione del corpo, della mente o dell’anima potrà distrarre la vostra coscienza della presenza vivente di Dio. Non è splendido questo? Vivere e pensare e sentire Dio ad ogni istante! Rimanere nella fortezza della Sua presenza, da dove né la morte né alcun’altra cosa potranno mai farvi uscire. “Su di Me fissa la tua mente, sii tu il Mio devoto, in adorazione incessante inchinati riverente a Me. Essendoti così unito a Me come al tuo più alto Traguardo, tu sarai Mio” (Bhagavad Gita, IX, 34). Quando sarete inattaccabili da tutti i desideri, godrete dell’Eterna Presenza.
Questa vita è strana. Ogni cosa è soggetta al mutamento. Per questo non dobbiamo ancorare la nostra felicità a questa vita. Il nostro tempo passerà: ciò che vedete adesso , un giorno non ci sarà più. Il cambiamento è buono, se non gli permettete di ferirvi. Quando vi fa male, la ribellione che provate è intensa a dimostrarvi che non dovete avere desideri. Quando siete ancorati nel grande Spirito, godete di ogni cosa, ma senza attaccamento. Vale perciò la pena di fare lo sforzo per conoscerLo. Altrimenti la vita può deludervi in modo atroce……
Esaminate con cura i vostri desideri adesso. Selezionateli e trattenete soli quelli buoni e non permettete nemmeno a quei buoni desideri di soffocare l’unico desiderio importante: quello di Dio. Tale desiderio non deve essere soppresso. Siete in preda a una grande illusione se chiedete a Dio di esaudire i vostri desideri e non Gli chiedete mai di farvi il dono di Se stesso. Cosa pensereste di un figlio che dicesse: “Mamma, firmami un assegno”, ogni volta che volesse qualcosa e altrimenti mai le rivolgesse un pensiero? Non siate così, non siate mai ingrati.
Quando questo libro della vita sarà chiuso, rimarrà con voi soltanto la realizzazione guadagnata in virtù di quei desideri che avrete soddisfatti in rapporto con Dio. Perciò leggete qualcosa dai “Sussurri dall’eternità”- “Whispers from Eternity” (Un libro di preghiere spiritualizzate di Paramahamsa Yogananda. Una preghiera spiritualizzata è una preghiera che ha ottenuto la risposta di Dio.) e poi meditate ogni notte prima di coricarvi. Quando vi svegliate, pendate a Dio. Non pregate prima di iniziare un pasto, ma anche mentre mangiate, e dopo. Quando lavorate, intessete il pensiero di Dio intorno a quell’attività. Quando sarete in contatto con Dio, vedrete tutti i vostri desideri misteriosamente esauditi. Ma dovete cercare Lui per prima cosa. Egli vi ha dato tutto, ma solo se abbandonerete tutti i suoi doni, preferendo Lui, Egli si donerà a voi. Quando dimostrerete a Dio che siete pronti a sacrificare tutto per conoscerLo, Egli verrà a voi.

Paramhansa Yogananda

(tratto da L’eterna ricerca dell’uomo – pag.136:138 – Edizione Astrolabio)


Remain enclosed in the castle of God’s presence

Often we continue to suffer without making an effort to change, which is why we do not find lasting peace and contentment. If we endure, we would certainly capable of overcoming all difficulties. We must make the effort, because we can move from misery to happiness, despondency to courage.

Paramhansa Yogananda

The joy is in God’s desire to constantly think of Him must be constant. There will come a time when your mind is not divagherà ever, in which even the most serious affliction of body, mind or soul can distract your awareness of the living presence of God, not this beautiful? Live and think and feel God in every moment! Stay in the fortress of His presence, where neither death nor any other thing you can never leave. “On Me fix thy mind, be thou My devotee, worship Me relentless bow reverently to Essendoti so united to Me as your highest goal, you’ll be Mine” (Gita, IX, 34). When you are immune to all desires, you will enjoy the Eternal Presence.
This life is strange. Everything is subject to change. For that reason we must anchor our happiness in this life. Our time will pass: what you see now, one day there will be more. Change is good, if not allow it to hurt you. When you hurt, you feel the rebellion is intense to show you that you should not have desires. When you are anchored in the Great Spirit, enjoy everything, but without attachment. It is therefore worth making the effort to know Him. Otherwise life can be so cruel to disappoint you ……
Examine carefully your wishes now. Select it and hold only the good ones and do not allow even the good ones want to stifle the important one desire: The desire of God that should not be deleted. You are in the throes of a great illusion if you ask God to fulfill your desires and do not ever ask of you The gift of Himself. What would you think of a child who says, “Mom, firmami a check” every time you wanted something else and never addressed a thought? Do not be so, you will never be ungrateful.
When this book of life will be closed, will remain with you only won because the realization of those desires that you have met in relationship with God So you read something from “Whispers from eternity” – “Whispers from Eternity” (A book of prayers spiritualized of Paramahamsa Yogananda. spiritualized A prayer is a prayer that has got the answer of God) and then meditate every night before bed. When you wake up, hangs not pray to God before starting a meal, but also while you eat, and after. When you work, the thought of God woven around that activity. When you are in touch with God, you will see all your wishes mysteriously come true. But you have to seek Him first. He gave you everything, but only if you abandon all his gifts, preferring to Him, He will give to you. When you show God that you are ready to sacrifice everything to know Him, He will come to you.

Paramhansa Yogananda

(From The eternal quest of man – pag.136: 138 – Astrolabe Edition)

Figlio mio


Hai pensato come Dio
direbbe il
“PADRE NOSTRO”?

o meglio il

“FIGLIO MIO”

Insieme costruiremo il mio
Regno, del quale tu sei mio
erede e in esso non sarai solo
perchè Io sono in te, come tu
sei in Me.

Desidero che tu faccia sempre
la Mia volontà, perchè la Mia
volonta è che tu sia
umanamente felice.

Avrai il pane quotidiano… Non
ti preoccupare. Però ricorda,
non é solo tuo, ti chiedo di
dividerlo sempre con il tuo
prossimo, ecco perché lo dò a
te, perché so che sai che é per te
e per tutti i tutti i tuoi fratelli…

Stringimi la mano,
aggrappati sempre a Me,
ed Io ti darò il discernimento
e
la forza perché ti liberi dal male…

Non dimenticare mai che TI
AMO da prima che tu nascessi,
e che ti amerò oltre la fine dei
tuoi giorni, PERCHE’ SONO
IN TE… COME TU SEI IN
ME…

Che la Mia benedizione scenda
e rimanga su di te sempre e che
la Mia pace e l’amore eterno
ti accompagnino sempre…

Solo da Me potrai ottenerli
e solo Io posso darteli perché…

IO SONO L’ AMORE E LA PACE!

“invia la Mia preghiera a tutti coloro che ami
e che desideri che sappiano che li benedico,
come ho benedetto te…”

Amén.

Anonimo

Have you thought about how God
would say
“Our Father”?

or rather

“MY SON”

Together we will build my
United, to whom you’re mine
heir and it will not be alone
because I am in you, as you
six in me

I want you to do more
My will, because my
will is that you are
human happiness.

You’ll get your daily bread … Not
worry. But remember,
is not only yours, I ask you
always sharing your
next, that’s why I give a
you, because I know you know it’s for you
and for all all your brothers …

Hold my hand,
still clinging to Me,
and I will give you the discernment
and
because the force you from evil …

Never forget that TI
AMO since before you were born,
and I shall love you beyond the end of
your days, WHY ‘IS
IN YOU … LIKE YOU ARE IN
ME …

My blessing that falls
and stay on you forever and that
My peace and love forever
always be with you …

Only you can get it from me
and I can only give it to you because …

I AM THE ‘LOVE AND PEACE!

“send my prayers to all those who love
and you want them to know that I bless them,
as I have blessed you … “

Amen.

Anonymous

Gravido silenzio


preghiera

Gravido silenzio

Dire e non dire
agli occhi in ascolto
di gocce di vita
intrise d’amore
Manifestare con pudore
onde sinuose di bellezza
piume e colore
– palpiti di un colibrì –
Carezze al cielo
a labbra socchiuse
portando alla terra
sprazzi di stelle
Circumnavigare
petali di sogni
dove tutto albeggia
in un gravido silenzio

15.09.2013 Poetyca

Laden silence

Say and not to say
to the eyes listening
of drops of life
imbued with love
Manifesting with shame
sinuous waves of beauty
feathers and color
– Beats of a hummingbird –
Caresses the sky
with pursed lip
bringing to earth
bursts of star
To circumnavigate
petals of dreams
where everything dawns
in a laden silence

15.09.2013 Poetyca