Dejà vu


bruno2_1024

 
      Dejà  vu  

Verità si nasconde
dietro dune di
silenzio

Domande si proiettano
in una mente
incerta

Passi nell’ombra
varcano un confine
ignoto  

Spezzate catene
restano ricordo

Imperturbabile
la luna
occhieggia

poche tracce
di dejà vu
riflettono la notte

nessuna titubanza
frena il passo

Vortici silenti
rapiscono il tempo

In una ricomposta
aurora
ricomincia il viaggio
 

12.10.2002 Poetyca

Dejà vu

Truth is hidden
behind dunes
silence

Questions are projected
in a mind
uncertain

steps in the shadows
crossing a border
unknown

broken chains
still remember

unperturbed
the moon
peeps

few traces
of déjà vu
reflect the night

no hesitation
slows the pace

vortices silent
abduct the time

In a recomposed
aurora
the journey begins

12.10.2002 Poetyca

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.