Archivio | 22/03/2018

Sensibilità


Sensibilità
La sensibilità è quello strumento che ci permette di cogliere le cose oltre le apparenze, di comprenderne il peso e la forma, ma non tutti hanno lo stesso grado di percezione. Non possiamo combattere contro il nostro modo di essere ma possiamo imparare ad accogliere quello che siamo e i mezzi che ci permettono di camminare nel mondo.
Ci accorgiamo che tutti sono sensibili, tutti hanno le stesse paure.
Soffrire per gli altri ( non solo a causa di altri ) è mettere a disposizione la nostra sensibilità per accompagnarci al loro percorso con Compassione e Amore incondizionato.

26.02.2012 Poetyca

Feeling
Feeling is the tool that allows us to grasp things beyond appearances, to understand the weight and shape, but not all have the same degree of perception. We can not fight the way we are, but we can learn to accept who we are and the means that allow us to walk in the world.
We realize that everyone is sensitive, everyone has the same fears.
Suffering for others (not only because of others) is to provide our sensitivity to accompany their path with Compassion and Unconditional Love.

26.02.2012 Poetyca

Innocenza


b

Innocenza

Spontaneo il flusso
del dire e del sentire:
palpito vibrante segna
traccia nell’anima

Prigione aperta
al condizionamento
non più orpelli a nascondere
tutta la ricchezza del Sè

Volo d’airone
sospinge in alto
l’ascolto del cuore
per raccogliere rugiada
d’interminabile emozione

15.04.2004 Poetyca

Innocence

Spontaneous flow
of saying and hearing:
throb vibrant marks
track in the soul

Open prison
to conditioning
no more frills to hide
all the wealth of the Self

Flight of Heron
pushes up
listening to the heart
to collect dew
of endless emotion

15.04.2004 Poetyca

 

Ultimo viaggio


 

Ultimo viaggio

Il giuramento di Ippocrate e l’etica verso la vita fa
di ogni medico un paladino che deve trovare cure e soluzioni.
E’ sicuramente corretto fare il possibile per la vita ma accanirsi,
voler a tutti i costi dimostrare di vincere la sfida, procurare una
vita artificiale strappando un paziente a morte sicura è solo un prolungare
delle sofferenze inutili o una forma di orgoglio. Quando è il momento della resa
è necessario aprire il cuore alla compassione e lasciare andare chi sta per
percorrere il passaggio dall’altra parte, non ha senso dimostrare,
a scapito della preparazione al lasciare andare, che si è
in grado di ” gestire ” la vita e la morte.
La morte, come la nascita è un fenomeno naturale,
volerla controllare, pilotare, rimandare, gettando
fumo negli occhi con speranze che sono solo fuochi fatui
non ha senso: – quanto la morte bussa alla porta non possiamo
sprangare tutto ed evitarla o rimandarla. L’impiego di macchine
sofisticate, che sostituiscano gli organi vitali qualora siano
compromessi, è solo un inutile illusione e ulteriore logorio,
una vita artificiale è solo un prolungare della sofferenza in chi,
spesso in una condizione indotta di incoscienza deve solo appagare
l’attaccamento di altri. Quando è il momento è giusto seguire
il processo naturale che è legato alla fine del viaggio chiamato vita.
Al capolinea è inutile prolungare la corsa ma è opportuno accogliere
la preparazione al nuovo evento.

13.07.2011 Poetyca

Last trip

The Hippocratic oath and ethics to life of every doctor taking care of their patients
must find cures and solutions. And certainly helps in doing everything possible to correct life,
but relentlessly, at all costs, wants to prove to win the challenge, provides an artificial
life tearing a patient to certain death which is only an extension of unnecessary suffering,
or a form of pride. When it is time to settle you must open your heart to compassion and
and let go those acrossing the other side respectfully, does not make sense to show,
at the expense of preparing to allow to let go who can “manage” the life and death.

Death, like birth is a natural phenomenon, wanting control, drive,
put off, pulling the wool over your eyes with hope that they are only wisps, does
not make sense: – As death knocks at the door can not bolt the whole and avoid
or postpone it. The use of sophisticated machines, which replace where vital
organs are compromised, it’s just a useless illusion and additional wear and tear,
an artificial life that is just prolonging the suffering in those who, often in
a state of unconsciousness, induced only to satisfy the attachment of others. When
the time is right to follow the process, it is related to the natural end of
the journey called life. At the terminus it is useless to prolong the race
but one should prepare to accommodate the new event.

13.07.2011 Poetyca

La Verità


La Verità

La nostra responsabilità da persona in ricerca deve essere abbracciata completamente. Noi noi possiamo accogliere qualcosa senza prima sperimentare, verificare e comprendere. Come potrebbe un cieco guidare un altro cieco?
Allora è necessario assimilare ogni cosa che altri dicono con la nostra diretta esperienza: a volte si gioisce altre volte si commettono errori ma è esattamente dagli errori che possiamo ricordare e cammina su una strada migliore.
La verità è duratura e non cambia con le mode, essa è il senso profondo delle scelte della nostra vita ed è importante essere indipendenti, quando sentiamo la sicurezza in noi stessi, quando crediamo perchè noi abbiamo verificato, nella nostra realtà e sappiamo come a volte è faticoso il percorso di conoscenza, allora noi siamo in grado di accettare gli altri e la loro verità con serenità, senza mai imporre le nostre idee o credendo di avere ragione in qualcosa.

16.01.2011 Poetyca

Truth

Our responsibility by a person in research must be fully embraced. We we can accept something without first experiment, test and understand. How could a blind lead the blind?
Then you need to assimilate everything that others say with our direct experience: sometimes rejoice at other times you make mistakes but it is exactly that we remember from the mistakes and walk on a better way.
The truth is durable and does not change with fashion, it is the profound meaning of our life choices and it is important to be independent, when we feel safe in ourselves, because we believe when we checked in our reality and we know how sometimes is the hard path of knowledge, then we are able to accept others and their truth calmly, never impose our own ideas or have reason to believe in something.

16.01.2011 Poetyca

Crescendo


image

Crescendo

Crescendo
impari a vivere
raccogliere cocci
sparsi intorno
senza perdere coraggio
Respiri bellezza
attraverso le piccole cose
ora preziose

13.04.2016 Poetyca

Growing

Growing
learn to live
collect shards
scattered around
without losing courage
breathe Beauty
through the little things
precious time

13/04/2016 Poetyca

Rivelazioni inaspettate


Rivelazioni inaspettate

Poi
all’improvviso
bussano
alla porta
del cuore
le rivelazioni
inaspettate
Taci
e spegni
il rumore
della mente
e fai spazio
a sfumature
nuove
Vivi
a ritroso
e raccogli
tutte le stelle
che la vita
ti ha voluto
donare

11.03.2018 Poetyca

Unexpected revelations

Then
suddenly
knocking
at the door
of the heart
the unexpected
revelations
Shut up
and turn off
the noise
of the mind
and make space
to new
shades
You alive
backwards
and collect
all stars
that life
wanted donate
to you

11.03.2018 Poetyca

Dubbio


Dubbio

Il dubbio
cancella
raggi di sole
Spiragli
di speranza
attendendo
Tu non temere
accogli
ogni ferita
Presto
sará Balsamo
a farti guarire

11.03.2018 Poetyca

Doubt

The doubt
clears
rays of sunshine
Shine
of hope
waiting
You do not fear
you welcome
every wound
Soon
it will be a balsam
to make you heal

11.03.2018 Poetyca

Una perla al giorno – Bhagavad Gita


rosone15_1024

Colui che non sa,
che è privo di fede,
che ha il dubbio nel cuore,
è perduto.
Né questo mondo, né l’altro,
e neppure la felicità
appartengono a chi
ha il dubbio nel cuore.

Bhagavad Gita IV, 40

The one who does not know,
that is devoid of faith,
who has doubt in his heart,
It is lost.
Neither this world nor the other,
and even happiness
They belong to those who
It has doubt in his heart.

Bhagavad Gita IV, 40