Archivio | 01/04/2018

Habitat mentale


Habitat mentale

Riflettendo….

La Riflessione

Solo con i precetti nel cuore,
i genitori potranno educare i figli con l’esempio personale
e gli insegnanti crescere studenti con un cuore amorevole.

Insegnante di Dharma

————————————–

La vita è impegno e responsabilità,
dove nulla è peso ma modo di essere coerenti
e capaci di offrire quello che siamo veramente:
lontani da condizionamenti ed aspettative
abbracciando la realtà come essa è
e porgendo l’esempio silenzioso di chi
con compassione ed attenzione profonda
sa portare il rispetto verso tutti gli esseri senzienti.

Poetyca

————————————–

L’insegnamento

Habitat mentale

Quando meditate, è essenziale che creiate il giusto habitat mentale.
Ogni sforzo o forzatura, proviene dal non essere spaziosi;
quindi, creare quel giusto habitat, è vitale perché la vostra meditazione abbia successo.

Quando sono presenti spaziosità e humour,
la meditazione sorge senza sforzo.

Sogyal Rinpoche

—————————————-

Liberati dai pesi,
raccogli la tua attenzione
in uno spazio lindo ed accogliente
per essere capace di allargare le braccia
ed accogliere ogni cosa che accade
senza separare, senza giudizio ed aspettiva,
nel profondo essere che respira nel tuo cuore.

Poetyca

—————————————-

29.08.2009 Poetyca

testi tratti da: http://www.bodhidharma.it

habitat mental

Reflecting ….

Reflection

Only with the precepts in the heart,
parents can educate their children by personal example
teachers and students grow up with a loving heart.

Dharma teacher

————-

Life is a duty and responsibility,
weight, but where nothing is to be consistent
and able to deliver what we really are:
away from conditioning and expectations
embracing the reality as it is
and extending the example of those who silently
with deep compassion and attention
knows how to bring the respect for all sentient beings.

Poetyca

————-

The teaching

habitat mental

When you meditate, it is essential that you create the right mental habitats.
Every effort or forced, comes from not being spacious;
therefore, create the right habitat is vital because your success in meditation.

When there are space and humor,
meditation rises without effort.

Sogyal Rinpoche

————–

Freed from the burdens,
Collect your attention
in a clean and welcoming space
to be able to open my arms
and accept everything that happens
without separating, non-judgmental and aspects,
be breathing deep into your heart.

Poetyca

————–

29.08.2009 Poetyca

texts from:

Il Fiore di Bodhidharma

                                                                                                    Prendere rifugio – Riflettendo

Impalpabile


Impalpabile

E’ nostalgia che soffia
leggera, impalpabile
eppure presente
un’invisibile cappa
che toglie respiro

Eppure…sciogli
tutte le aspettative
di un futuro ignoro
o gli attaccamenti al passato

Centrati e cerca ora
l’attimo fuggente
e scaccia con dolcezza
la tua paura

Perchè è qui ed adesso
che puoi cercare forza
allargando il Cuore
verso amorevolezza
e compassione
dove tutto t’ abbraccia
e non abbandona

08.08.2008 Poetyca

Impalpable

It is nostalgic blowing
light, impalpable
Yet this
an invisible cloak
which removes breath

However … dissolution
all expectations
I do not know of a future
or attachments to the past

Centered and is now looking
the fleeting moment
and drive away gently
your fear

Why is here and now
you can look under
enlarging the Heart
affection toward
and compassion
where all embraces
and not abandon

08.08.2008 Poetyca

Rispetto


Rispetto

Se vogliamo del rispetto da qualcuno,
senza pretesa alcuna, è necessario leggere in noi stessi
cosa si intenda per ” Rispetto”:

Credo che ogni cosa che non nuoce a se stessi e agli altri, ogni intenzione, pensiero ed atto che onora quel che siamo nella nostra unicità ( mettere a confronto e cercare di imitare o sopraffare è un atteggiamento comune), che non tiene conto di come ogni persona sia diversa, non omologabile), ma soprautto che metta gli altri in condizione di esprimere se stessi, senza percepire una pressione o condizione di discriminaziazione. In poche parole: Permettere un rapporto armonico con se stessi e gli altri.
Rispetto include anche il regno minerale, vegetale ed animale. Il rispetto per la Natura abbraccia la possibilità di contribuire ad un mondo migliore. Quando io rispetto apro il cuore, prima alla comprensione del particolare momento che sto vivendo, permettendomi di essere liberata da attaccamento ed aspettative che possano intralciare il percorso degli altri, poi ascolto e vivio in gratitudine per la presenza delle altre persone nella mia vita.

Allora rispettare è un percorso naturale, non il frutto di educazione imposta, a volte sterile perchè, alla parola ” rispetto” si associa una sorta di servilismo. Chi rispetta con il cuore ama incondzionatamente e non è mai passivo.

14.06.2012 Poetyca
 

Respect

If we want respect from someone,
without any claim, you must read in yourself
What is meant by “respect”:

I believe that everything that is not harmful to themselves and to others, every intention, thought and act that honors that we are in our uniqueness (compare, and try to imitate or overwhelmed is a common attitude), which takes no account of how every person is different, not approvable), but soprautto that puts others in a position to express themselves without feeling pressure or condition discriminaziazione. In a nutshell: To allow a harmonious relationship with oneself and others.
Respect also includes the mineral, vegetable and animal. Respect for Nature embraces the opportunity to contribute to a better world. When I open my heart than before to understanding the particular moment I am living, allowing me to be free from attachment and expectations that could impede the path of others, then listening and Vivio in gratitude for the presence of other people in my life.

So respected is a natural course, the fruit of education tax, because sometimes sterile, the word “respect” is associated with a kind of servility. Who loves incondzionatamente complies with the heart and is never passive.

14.06.2012 Poetyca

Cos’è la meditazione seduta


La Riflessione

Le nuvole emergono dalla Montagna di Chung
e poi ritornano alla Montagna di Chung.
Vorrei chiedere all’abitante della Montagna:
“Dove sono ora le nuvole?”

Le nuvole emergono dalla Non mente
e ritornano alla Non mente.
La Non mente non si trova in alcun luogo.
Non c’è bisogno di cercare la dimora della Non mente.

Maestro Wang An-shih (1068-1076)

Osservare senza giudizio,
raccogliendo immagini
come uno spettatore
che dall’alto goda dello spettacolo;
mentre tutto va bene nel suo apparire
e nel suo mutare perchè si accoglie
l’impermanenza della manifestazione.

E’ scoperta che ogni cosa non incide
se non ci attacchiamo in aspettative
nel divenire incontro con l’immanifesto.

Poetyca

L’insegnamento

Cos’è la meditazione seduta ?

Allontanare noi stessi da tutte le distrazioni esterne,
acquietando la mente, è chiamato “sedersi”.

Osservare la natura interiore in perfetta serenità
è chiamato “meditazione”.

Patriarca Hui-neng

—–

Silenzio e presenza
nel luogo che sfuggiamo
nel tempo che non conosciamo.

Respiro e battito
come volo sottile
che riconduca al nido
del nostro divenire.

Poetyca

Testi tratti da

ReflectionThe clouds emerge from the Mountain of Chung
and then return to the Mountain of Chung.
I would ask the inhabitant of the Mountain:
“Where are the clouds?”Emerge from the clouds do not mind
and return not to the mind.
The mind does not find it anywhere.
There is no need to search the home of no mind.Master Wang An-shih (1068-1076)

Observe without judging,
collecting images
as a spectator
from which to enjoy the show;
while everything is right in his appearance
and its changing because it receives
impermanence of the event.

And ‘discovery that everything does not affect
If we do not attach to expectations
become the meeting with the unmanifested.

Poetyca

The teaching

What is meditation session?

Remove ourselves from all external distractions,
quieting the mind, is called the “sit”.

Observe the inner nature in perfect serenity
is called “meditation.”

Patriarch Hui-neng

—–

Silence and presence
in place that escape
in time we do not know.

Breath and heartbeat
Thin as a flight
of view that leads to the nest
of our becoming.

Poetyca

Text  taken from

Il Fiore di Bodhidharma

                                                                                        Prendere rifugio – Riflettendo

La danza dell’illusione


La danza dell’illusione

Maya inganna:
veli colorati nella sua danza
mentre tutto si deforma
sembra una spirale di mete attraenti
– un fiume che ci trattiene
e fa dimenticare il nostro percorso –
Nessuno sa respingere quella deriva
socchiudendo gli occhi inizia a sognare
Costruite storie sul palcoscenico
su un proscenio dalle pareti di cartone
Rabbia, attaccamento aspettative
girandola d’illusioni tracciano
la meta deviata che fa perdere la ragione:
l’umanità è perduta in un cerchio di ere
morte e nascita senza continuità
per smettere di soffrire
Poi un gesto della mano
occhi aperti a guardare la vita:
Tutto è adesso per aprire la prigione

11.09.2012 Poetyca

 Dance of illusion

Maya deceives:
colored veils in her dance
while everything is deformed
looks like a spiral of attractive destinations
– A river that holds us
and forget our path –
Nobody knows reject the drift
narrowing his eyes start to dream
Build stories on stage
on a proscenium from the walls of cardboard
Anger, attachment expectations
pinwheel illusions trace
the goal that deflected lose the right:
humanity is lost in a circle of ages
death and birth without continuity
to stop suffering
Then a wave of the hand
eyes open to look at life:
Everything is now open for the prison

11.09.2012 Poetyca

Vero amore – Tradizione orientale


Vero amore – Tradizione orientale

“Quando amiamo veramente,
non è mai perso, è solo dopo
la morte che la profondità
del legame è veramente sentita,
e i nostri cari diventano
più una parte di noi
di quanto fosse possibile
nella vita”.

Tradizione orientale

Truly love – Oriental Tradition

” When we truly love, it is never lost. It is only after death that the depth of the bond is truly felt, and our loved ones become more a part of us than was possible in life.”

Oriental Tradition