Per vivere l’Adesso


Per vivere l’Adesso

Amo giocare
con l’acqua
che leviga il sasso
e con la forza testarda
di chi spezza la pietra
con una goccia di miele
e muta la tristezza del cuore

Amo socchiudere gli occhi
ed afferrare per la coda
colori e sogni
che non saranno mai
impalpabili chimere
ma fiamme che ardono
nel silenzio dell’anima

Amo il dialogo vero
che non conosce lusinghe
e finto interesse
per avere soltanto
un attimo di attenzione
in cambio del nulla
vagante tra nubi

Amo la vita
in ogni suo palpito
e la respiro piano
senza fare rumore
a piedi nudi sul prato
di questo giorno
e di mille stagioni

Amo Essere
e mai apparire
tra le pieghe contorte
di lamiere e gabbie:
mostri partoriti
da un intelletto ubriaco
e fatti passare come inevitabili

Amo le sfide
del silenzio
che ricamano piano
lo scandire del tempo
senza lancette e rituali
ma a braccia aperte
per vivere l’Adesso

Amo scardinare le porte
del dubbo e della certezza
per girare in tondo
sino ad imboccare
la via mai percorsa
che permette
di trovare la giusta chiave

Amo quest’avventura
che non ha mai un copione
ma di attimo in attimo
ricama tracce nuove
trapassate e vissute
con lo spirito
di chi deve sempre imparare

Amo i semi nuovi
che gettati per terra
sapranno portare vita
e colori sempre veri
perchè non sia brulla
la nostra memoria
ma trovi sempre canti futuri

Amo la carezza
di questo giorno andato
i rami nodosi e le spine
perchè attraverso tanta asprezza
ho sempre imparato
la gioia della gratitudine
per il fiore trovato

15.12.2011 Poetyca

To live the now

I love to play
with water
that smooths the stone
and the stubborn strength
of those who break the stone
with a drop of honey
and changes the sadness of the heart

I love to squint
and grab it by the tail
colors and dreams
that will never be
impalpable chimeras
But the flames that burn
in the silence of the soul

I love the talk
that knows no flattery
and fake interest
to have only
a moment of attention
in exchange for nothing
wandering among clouds

I love life
in every heartbeat
and ranging up
without a sound
barefoot on the lawn
of this day
and a thousand seasons

I Love Being
and never appear
twisted in the folds
sheets and cages:
monsters born
by an intellect drunk
and passed as an inevitable

I love challenges
of silence
plan to embroider
The scan time
without hands and rituals
But with open arms
Now to live the

I love to tear up the doors
of doubt and certainty
to turn in circles
to take
the road never traveled
that allows
to find the right key

I love this adventure
that has never a script
but from moment to moment
embroiders new tracks
pierced and lived
with the spirit
of those who must always learn

I love the new seeds
thrown to the ground
will bring life
and colors are always true
because it is not bare
our memory
but it always find future songs

I love the caress
of this day went
gnarled branches and thorns
because through such harsh
I always learned
the joy of gratitude
for found flower

15.12.2011 Poetyca

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.