Archivio | agosto 2018

In canti


cordadalcielo2

In canti

Si nasce e si muore
sempre a se stessi
e dove vedi occhi tristi
di perduto colore
inquieto modo e tempesta
troverai un lieve fruscio
ed ali aperte che sfiorano
oltrepassando il buio
in canti per nuove aurore

23.08.2004 Poetyca

In songs

We are born and dies
always to themselves
and where you see sad eyes
of lost color
so restless and storm
there is a slight rustling
and open wings that reach
past the dark
in new songs for auroras

23.08.2004 Poetyca

Questa notte


Questa notte

Non sciupare mai i sogni
essi ti permettono di vivere
di animare il grigiore del tempo
Non raccontarti che si tratta
solo di illusioni e che il realismo
accompagna meglio il viaggio
di quest’incognita che è la vita
Persino credere di saper vedere
con la forza della ragione
oltre l’immaginazione
diventa illusione che tu stesso crei
per fuggire tutte le paure
Non temere
le lacrime o i sorrisi
sono l’unica ricchezza che possiedi
ma non stringere troppo forte quel pugno
apri la mano e lascia andare
anche l’ultima piuma dei tuoi sogni
che questa notte colorerà il cielo.

Poetyca

Tonight

Do not ever waste your dreams
they let you live
to enliven the dullness of the time

Do not tell that it is
only illusion and realism
Surpassing the journey
quest’incognita of which is the life

Even think you can see
by force of reason
beyond imagination
becomes illusion that you create yourself
to escape all fears

Fear not
tears or smiles
are the only wealth that have
but do not squeeze too hard that punch
open your hand and let go
the last feather of your dreams
that this will color the night sky

10.02.2006 Poetyca

Giammai


ak2_1024

Giammai

Ineluttabile il tempo
ruba le forze al corpo
è declino che silente
conduce al tramonto
Mai meno verrà la voglia
di essere indomito spirito
in ricerca
raccolta
oltre ogni limite
per dare contorno
alla vastità del silenzio

26.07.2004 Poetyca

Never

Ineluctable time
steals forces your body
decline that is silent
leading to sunset
Never the less will be the desire
to be indomitable spirit
in research
collection
beyond all limits
to give contour
the vastness of silence

26.07.2004 Poetyca

Raccontami – Tell ne


🌸Raccontami🌸

Raccontami
la vita
la discesa
e la salita
le lacrime
ed il sorriso
perché
ogni passo
affonda
nel deserto
ma io so
che possiamo
andare avanti
anche domani

24.08.2018 Poetyca
🌸🌿🌸
🌸Tell me

tell me
the life
the downhill
and the climb
the tears
and the smile
because
every step
sinks
in the desert
but I know
that we can
to move on
also tomorrow

24.08.2018 Poetyca

La mente – The mind – Osho


🌸La mente🌸

La mente
è uno splendido meccanismo,
usalo, ma non farti usare.
E al servizio dei sentimenti:
se il pensiero
serve i sentimenti,
tutto è in equilibrio;
nel tuo essere sorgono
profonda quiete
e gioia.

Osho Rajeneesh
🌸🌿🌸
🌸The mind

The mind
it’s a wonderful mechanism,
use it, but do not get used.
And at the service of feelings:
if the thought
you need feelings,
everything is in balance;
in your being arise
deep quiet
and joy.

Osho Rajeneesh

Trova te stesso


wp-1461140924031.jpeg

Trova te stesso

 

Dall’altra parte

dello specchio

trova te stesso

senza voce

o parole 

Vivi l’essenza

oltre il velo

per esprimere

davvero

la tua amorevolezza

 

20.04.2016 Poetyca

 

 Find yourself

 

On the other side

of mirror

you find yourself

voiceless

or words

You experience the essence

beyond the veil

to express

really

your loving kindness

 

04/20/2016 Poetyca

Stella/Speranza


Stella/Speranza

Dove mi condurrà
il mio timore?
Quanti i passi ancora
in questa notte?
Tante le domande
senza risposta
e sono stanca di attendere
e di cercare un faro
oltre questa nebbia

Stringo forte il pugno
in cerca di qualcosa
ma nel silenzio
mi sento sempre più sola
e se aprissi queste mie dita
mi accorgo di non avere nulla

Chi raccoglierà le mie lacrime?
Chi le vorrà asciugare?
Nella mia illusione
non mi sono mai accorta
che è solo in me la scelta
di essere libera dalle catene

Soffia la brezza del mattino
e si fa carezza lieve
per mandare via il timore
e comprendo che con me stessa
non potrei mai esser sola

Un sorriso sboccia
con forza nuova
e la rugiada nutre
il cuore colmo di compassione

Stella diventa la mia speranza
e mi sospinge ancora
oltre tutte le paure

Nulla posseggo
è vero e nulla mi possiede
ed è questo che mi libera
per condurmi nel mio essere
senza tempo che mi lega

30.12.2005 Poetyca


Star / Hope

Where lead me
my fear?
How many steps yet
On this night?
Many questions
unanswered
and are tired of waiting
and look for a lighthouse
beyond the fog

Gripping hand
looking for something
but in the silence
I always feel more alone
I open my fingers and if these
I realize I have nothing

Who will collect my tears?
Who will want to dry?
In my illusion
I never noticed
that is in me the choice
to be free from the chains

The breeze blows in the morning
and makes minor stroke
to get rid of the fear
and I understand that about myself
could never be alone

A smile blossoms
with new force
and the dew feeds
hearts full of compassion

Star becomes my hope
and I still pushes
beyond all fears

I own nothing
is true and I have nothing
and this is what sets me free
to lead me in my being
timeless that binds me

30.12.2005 Poetyca

Infinito


Infinito

Non credere inganno
quel che vedono
gli occhi del cuore
perchè la speranza
non conosce confine
sono pronte le ali
che ti conducono
in smisurati voli
è pronto il percorso
che ti regala vita
nel paese dell’oltre
dove non esiste tempo
perchè infinito
è il suo nome

15.07.2005 Poetyca

Infinite

Do not believe deception
what they see
eyes of the heart
because the hope
knows no boundary
wings are ready
you lead
Flights to disproportionate
the path is ready
that gives you life
in the land of the beyond
where there is no time
because infinite
is his name

15.07.2005 Poetyca

In accoglienza vera


In accoglienza vera

In accoglienza vera

Tuffo il cuore
oltre le immagini
dissolvenza di colori
voli e radici
dove tutto abbraccia
emozioni e vita:
respiro ed estasi
in accoglienza vera

22.04.2013 Poetyca

In true welcome

I dip on heart
beyond images
fading of colors
flights and roots
where it all embracing
emotions and life:
breath and ecstasy
in true welcome

22.04.2013 Poetyca

 

Verso casa -Homeward


🌸Verso casa🌸

Tracce di stelle
negli occhi
e nel cuore
per un nuovo
percorso
per una nuova
emozione
Profumi
ed aromi
senza tempo
percorrendo
la strada
a ritroso
verso casa

23.08.2018 Poetyca
🌸🍃🌸
🌸Homeward

Traces of stars
in the eyes
and in the heart
for a new one
route
for a new one
emotion
Scents
and aromas
timeless
along
the street
backwards
homeward

23.08.2018 Poetyca

La stagione delle foglie


 

wpid-wp-1446998466043.jpeg

La stagione delle foglie – 16.12.2002

La mia vita
è fatta di quattro cose
tenute in un cassetto
nessuno spago le unisce
tra il rumore dei ricordi
brusio lieve a volte
o urla nel silenzio
che legano giorni
da raccontare ancora

Passi scalzi su un prato
tra rugiada del mattino
o spinosi attimi
d’interminabile tempesta
e non raccolgo nulla
a seccare al sole
solo foglie oltre l’orizzonte
che nella loro stagione
perdono colori

Poetyca

The season of the leaves – 16.12.2002

My life
is made of four things
kept in a drawer
nobody joins the twine
between the sound of memories
Sometimes a slight buzz
or screams in silence
linking days
to tell yet

Walk barefoot on a lawn
between the morning dew
or thorny moments
the endless storm
and not collect anything
to dry in the sun
only leaves over the horizon
who in their season
lose color

Poetyca

Ombra – Shadow


🌸Ombra🌸

Nel silenzio
essere
ascolto
e sussurro
lieve
Come carezza
perdersi
oltre la soglia
dove non esiste
alcuna ombra

23.08.2018 Poetica
🌸🍃🌸
🌸Shadow

In the silence
to be
listen
and whisper
slight
Like caress
to get lost
beyond the threshold
where does not exist
no shade

23.08.2018 Poetyca

Difetti – Defects – Proust


🌸Difetti🌸

Di solito si detesta
chi ci assomiglia
nei nostri stessi difetti
visti dal di fuori
ci esasperano.

M. Proust
🌸🌿🌸
🌸Defects

He usually hates himself
who looks like us
in our own faults
seen from the outside
they exasperate us.

M. Proust

Io voglio


 

ommani

Io voglio

Io voglio
lo scorrere della vita tra anima e cuore
senza false promesse ed occhi in torpore

Io voglio
essere libera di correre ed anche cadere
senza il rimprovero di chi non voglia capire

Io voglio
la forza di un sorriso acceso oltre confine
per gettare le sbarre ad ogni mia prigione

Io voglio
un paio d’ali per tutto il tempo d’attraversare
con il mio ritmo che a nessuno appartiene

Io voglio
uno scampolo di cielo e respirare senza illusione
senza nessun laccio che mi impedisca di volare

Io voglio
essere me stessa dove nessuno possa mai rubare
sogni ed immagini della mia anima senza catene

28.02.2007 Poetyca

© Poetyca

Risveglio


Risveglio

Si libra soave un airone ad ali spiegate,
è padrone del cielo e nessuna fretta lo attraversa.
Gocce di rugiada si donano al mattino
e la malinconia regala alito al giorno che nasce.
Le tenebre svaniscono e l’aurora si desta
nel cuore di chi spera e cerca voce oltre il slenzio.

11.08.2006 Poetyca

Perdono tra oriente ed occidente


 

Perdono tra oriente ed occidente

Per-dono: fare dono
di qualcosa, il lasciare andare sentimenti che tengono
legato qualcuno e la sua ombra oltre il tempo dell’azione
che ha ferito, che ha sconvolto l’esistenza ha una diversa
valenza in Oriente e in Occidente.

Non si potrebbe pretendere di essere compresi, non tutti
sono capaci di capire in cosa e in che misura si possa
essere calpestati; non tutti saprebbero soffrire del male
arrecato; allora se chiedere scusa è provare disagio per la
sofferenza inflitta, con responsabilità e vera capacità a
non ripetere l’azione si coglie un frutto per la persona
che ha compreso. Ma chi sente con consapevolezza che
un’azione provoca una reazione può evitare di compierla.

Essere capaci – prima – è degli orientali; per gli
occidentali è un po’ una sorta di cammino per tentativi ed
errori dove spesso si incappa nella ripetizione di azioni;
poi basta chiedere perdono e si crede di “sanare” una
situazione. Per orgoglio è difficile chiedere scusa,
accogliere le scuse… Ma quanto gioverebbe essere capaci
di non ferire e di essere com-passionevoli. Non è la mente
o l’abitudine a dover tracciare il nostro percorso, ma
quella parte che spesso non sappiamo ascoltare per timore
dei sentimenti: il Cuore.

© Poetyca

Vivi oggi – Live today


🌸Vivi oggi 🌸

In un respiro
riavvolgo
il nastro
del tempo
Tutto
è andato
come foglia
nel vento
Incerto
il futuro
non si può
prevedere
Vivi oggi
e non trattenere
il grande dono
delle tue emozioni

22.08.2018 Poetyca
🌸🍃🌸
Live today

In a breath
rewind
the tape
weather
All
He has gone
as a leaf
in the wind
Uncertain
the future
can not be done
forecast
Live today
and do not hold back
the great gift
of your emotions

22.08.2018 Poetyca

Senza più parole



Senza più parole

Sono le stelle
la traccia del sentire
oltre la barriera
di un tempo andato
oltre il timore
dell’incertezza del futuro.

Sono i respiri
che raccontano attoniti
tutto quel che è stato
– qui ed ora – per sempre
senza più parole.


© Poetyca

Ricominciare – Start again


🌸 Ricominciare🌸

Pizzico
corde d’anima
per ricominciare
il percorso
dove è
soltanto
musica
e danza
d’emozione
Soffio
leggero
di magia
per attraversare
un varco
antico
nascosto
in fondo
al cuore

22.08.2018 Poetyca
🌸🍃🌸
Start again

I pinch
soul strings
to start over
path
where is
only
music
and dance
of emotion
Blow
light
of magic
to cross
a gap
ancient
hidden away
at bottom
to the heart

22.08.2018 Poetyca

Il risvegliato


Il risvegliato

Sveglio è colui che conosce le cose,
le conserva con cura
e le offre oltre
ogni apparenza.

Aprendo la porta del cuore,
dove tutto scorre.

Io sono davanti
alla tua essenza,
in vibrazione e presenza,
per portare vita e verità
oltre tutte le parole.

21.11.2008 Poetyca

In ricerca


amore3


In ricerca

 

E non possiamo più nasconderci,
quando le paure ci fanno vagare
nel buio di questa notte.

E non possiamo più rincorrere
attimi da rubare nel silenzio
di queste urla che echeggiano
ed infrangono l’ultimo lembo di anima.

No, non possiamo più amare
se non spezziamo le lance del rancore,
ed è adesso – è subito – che con me devi
riaprire la porta del nostro infinito
perchè io possa essere per te
braccia ed ali oltre la cenere
accendendo la fiamma che non consuma
ma riscalda ancora il nostro essere,
mentre tu per me vaghi ancora in ricerca
di nuova luce che scacci tutte le ombre.

© Poetyca

Improvviso – Sudden


🌸Improvviso🌸

Improvviso
un palpito
ed un respiro
come brezza
tra i rami
o una carezza
in gocce
di luce viva

21.08.2018 Poetyca
🌸🍃🌸
🌸Sudden

Sudden
a palpitation
and a breath
like a breeze
between the branches
or a caress
in drops
of living light

21.08.2018 Poetyca

Vorrei


408572_10150486407729646_742844645_9016286_245682315_n

Vorrei

Vorrei disegnare sorrisi
sul finestrino di questo treno
dove immagini scorrono veloci
per condurmi lontano
da ipotesi svanite
rimaste mute nel cuore

Vorrei colorare ancora
i sogni accoccolati
sul mio cuscino
respirati piano
tra le pieghe del mattino
entrato dalla finestra

Vorrei poterti dire
chi sono stata
sino a ieri
chi sono ancora
oltre le apparenze
ma non ascolti

Vorrei in silenzio
metterti in tasca
un ultimo sguardo
prima di questo viaggio
per tornare indietro
per andare avanti

Vorrei non dirti nulla
tappare gli occhi
per non guardare più
tappare le orecchie
per non sentire la tua voce
ma tutto è indelebile

Vorrei rincorrere l’attimo
afferrarlo stretto tra le mani
sciogliere tutti i nodi
di un passato che pesa
sul quale a volte inciampo
ma sono andata via

26.08.2014 Poetyca

I would

I would like to draw smiles
on the window of the train
where fast-flowing images
to take me away
assumptions vanished
remained mute in the heart

I would like to color yet
dreams squatting
on my pillow
respired plan
between the folds of the morning
entered the window

I would want to say
who have been
until yesterday
who are still
beyond appearances
but do not listen

I would like to silence
put in your pocket
one last look
before this trip
to go back
to move forward

I would not tell you anything
plug the eyes
do not look for more
plug their ears
to not hear your voice
but everything is indelible

I would like to chase the moment
hold it tight in your hands
untie all the knots
of a past that weighs
on which sometimes stumbling
but I went away

26/08/2014 Poetyca

Stupore – Amazement


🌸Stupore🌸

Lo stupore
sul volto
di chi cerca
un filo logico
o un senso
recondito
in percorsi
fuggevoli
Sabbia
tra le dita
e cecità
in occhi
incapaci
di cogliere
nuove
pepite d’oro

21.08.2018 Poetyca
🌸🍃🌸
🌸Amazement

Amazement
in the face
of those looking for
a logical thread
or a sense
recondite
in paths
fleeting
Sand
between the fingers
and blindness
in eyes
incapable
to grasp
new
nuggets of gold

21.08.2018 Poetyca