Archivio | 30/08/2018

Trova te stesso


wp-1461140924031.jpeg

Trova te stesso

 

Dall’altra parte

dello specchio

trova te stesso

senza voce

o parole 

Vivi l’essenza

oltre il velo

per esprimere

davvero

la tua amorevolezza

 

20.04.2016 Poetyca

 

 Find yourself

 

On the other side

of mirror

you find yourself

voiceless

or words

You experience the essence

beyond the veil

to express

really

your loving kindness

 

04/20/2016 Poetyca

Stella/Speranza


Stella/Speranza

Dove mi condurrà
il mio timore?
Quanti i passi ancora
in questa notte?
Tante le domande
senza risposta
e sono stanca di attendere
e di cercare un faro
oltre questa nebbia

Stringo forte il pugno
in cerca di qualcosa
ma nel silenzio
mi sento sempre più sola
e se aprissi queste mie dita
mi accorgo di non avere nulla

Chi raccoglierà le mie lacrime?
Chi le vorrà asciugare?
Nella mia illusione
non mi sono mai accorta
che è solo in me la scelta
di essere libera dalle catene

Soffia la brezza del mattino
e si fa carezza lieve
per mandare via il timore
e comprendo che con me stessa
non potrei mai esser sola

Un sorriso sboccia
con forza nuova
e la rugiada nutre
il cuore colmo di compassione

Stella diventa la mia speranza
e mi sospinge ancora
oltre tutte le paure

Nulla posseggo
è vero e nulla mi possiede
ed è questo che mi libera
per condurmi nel mio essere
senza tempo che mi lega

30.12.2005 Poetyca


Star / Hope

Where lead me
my fear?
How many steps yet
On this night?
Many questions
unanswered
and are tired of waiting
and look for a lighthouse
beyond the fog

Gripping hand
looking for something
but in the silence
I always feel more alone
I open my fingers and if these
I realize I have nothing

Who will collect my tears?
Who will want to dry?
In my illusion
I never noticed
that is in me the choice
to be free from the chains

The breeze blows in the morning
and makes minor stroke
to get rid of the fear
and I understand that about myself
could never be alone

A smile blossoms
with new force
and the dew feeds
hearts full of compassion

Star becomes my hope
and I still pushes
beyond all fears

I own nothing
is true and I have nothing
and this is what sets me free
to lead me in my being
timeless that binds me

30.12.2005 Poetyca

Infinito


Infinito

Non credere inganno
quel che vedono
gli occhi del cuore
perchè la speranza
non conosce confine
sono pronte le ali
che ti conducono
in smisurati voli
è pronto il percorso
che ti regala vita
nel paese dell’oltre
dove non esiste tempo
perchè infinito
è il suo nome

15.07.2005 Poetyca

Infinite

Do not believe deception
what they see
eyes of the heart
because the hope
knows no boundary
wings are ready
you lead
Flights to disproportionate
the path is ready
that gives you life
in the land of the beyond
where there is no time
because infinite
is his name

15.07.2005 Poetyca

In accoglienza vera


In accoglienza vera

In accoglienza vera

Tuffo il cuore
oltre le immagini
dissolvenza di colori
voli e radici
dove tutto abbraccia
emozioni e vita:
respiro ed estasi
in accoglienza vera

22.04.2013 Poetyca

In true welcome

I dip on heart
beyond images
fading of colors
flights and roots
where it all embracing
emotions and life:
breath and ecstasy
in true welcome

22.04.2013 Poetyca

 

Verso casa -Homeward


🌸Verso casa🌸

Tracce di stelle
negli occhi
e nel cuore
per un nuovo
percorso
per una nuova
emozione
Profumi
ed aromi
senza tempo
percorrendo
la strada
a ritroso
verso casa

23.08.2018 Poetyca
🌸🍃🌸
🌸Homeward

Traces of stars
in the eyes
and in the heart
for a new one
route
for a new one
emotion
Scents
and aromas
timeless
along
the street
backwards
homeward

23.08.2018 Poetyca

La stagione delle foglie


 

wpid-wp-1446998466043.jpeg

La stagione delle foglie – 16.12.2002

La mia vita
è fatta di quattro cose
tenute in un cassetto
nessuno spago le unisce
tra il rumore dei ricordi
brusio lieve a volte
o urla nel silenzio
che legano giorni
da raccontare ancora

Passi scalzi su un prato
tra rugiada del mattino
o spinosi attimi
d’interminabile tempesta
e non raccolgo nulla
a seccare al sole
solo foglie oltre l’orizzonte
che nella loro stagione
perdono colori

Poetyca

The season of the leaves – 16.12.2002

My life
is made of four things
kept in a drawer
nobody joins the twine
between the sound of memories
Sometimes a slight buzz
or screams in silence
linking days
to tell yet

Walk barefoot on a lawn
between the morning dew
or thorny moments
the endless storm
and not collect anything
to dry in the sun
only leaves over the horizon
who in their season
lose color

Poetyca

Difetti – Defects – Proust


🌸Difetti🌸

Di solito si detesta
chi ci assomiglia
nei nostri stessi difetti
visti dal di fuori
ci esasperano.

M. Proust
🌸🌿🌸
🌸Defects

He usually hates himself
who looks like us
in our own faults
seen from the outside
they exasperate us.

M. Proust