Archivio | 13/09/2018

Dona il tuo cuore


Dona il tuo cuore

Un giorno un’insegnante chiese ai suoi studenti di fare una lista dei nomi degli altri studenti nella stanza su dei fogli dicarta, lasciando un po’ di spazio sotto ogni nome.

Poi disse loro di pensare la cosa più bella c

he potevano dire su ciascuno dei loro compagni di classe e scriverla. Ci volle tutto il resto dell’ora per finire il lavoro, ma all’uscita ciascuno degli studenti consegnò il suo foglio.

Quel sabato l’insegnante scrisse il nome di ognuno su un foglio separato, e vi aggiunse la lista di tutto ciò che gli altri avevano detto su di lui/lei.

Il lunedì successivo diede ad ogni studente la propria lista. Poco dopo, l’intera classe stava sorridendo.

“Davvero?” sentì sussurrare. “Non sapevo di contare così tanto per qualcuno!” e “Non pensavo di piacere tanto agli altri” erano le frasi più pronunciate.

Nessuno parlò più di quei fogli in classe, e la prof non seppe se i ragazzi l’avessero discussa dopo le lezioni o con igenitori, ma non aveva importanza: l’esercizio era servito al suo scopo.

Gli studenti erano felici di se stessi e divennero sempre più uniti.

Molti anni più tardi, uno degli studenti venne ucciso in Vietnam e la sua insegnante partecipò al funerale.

Non aveva mai visto un soldato nella bara prima di quel momento: sembrava così bello e così maturo…

La chiesa era riempita dai suoi amici. Uno ad uno quelli che lo amavano si avvicinarono alla bara, e l’insegnante fu l’ultima a salutare la salma. Mentre stava lì, uno dei soldati presenti le domandò

“Lei era l’insegnante di matematica diMark?”. Lei annuì, dopodiché lui le disse “Mark parlava di lei spessissimo” Dopo il funerale, molti degli ex compagni di classe di Mark andarono insieme al rinfresco.

I genitori di Mark stavano lì, ovviamente in attesa di parlare con la sua insegnante.

“Vogliamo mostrarle una cosa”, disse il padre, estraendo un portafoglio dalla sua tasca. “Lo hanno trovato nella sua giacca quando venne ucciso. Pensiamo che possa riconoscerlo”

Aprendo il portafoglio, estrasse con attenzione due pezzi di carta che erano stati ovviamente piegati, aperti e ripiegati molte volte. L’insegnante seppe ancora prima di guardare che quei fogli erano quelli in cui lei aveva scritto tutti i complimenti che i compagni di classe di Mark avevano scritto su di lui.

“Grazie mille per averlo fatto”, disse la madre di Mark. “Come può vedere, Mark lo conservò come un tesoro”

Tutti gli ex compagni di classe di Mark iniziarono ad avvicinarsi. Charli sorrise timidamente e disse “Io ho ancora la mia lista. E’ nel primo cassetto della mia scrivania a casa”.

La moglie di Chuck disse che il marito le aveva chiesto di metterla nell’album di nozze, e Marilyn aggiunse che la sua era conservata nel suo diario.

Poi Vicki, un’altra compagna, aprì la sua agenda e tirò fuori la sua lista un po’ consumata, mostrandola al gruppo.”La porto sempre con me, penso che tutti l’abbiamo conservata”

In quel momento l’insegnante si sedette e pianse. Pianse per Mark e per tutti i suoi amici che non l’avrebbero più rivisto.

Ci sono così tante persone al mondo che spesso dimentichiamo che la vita finirà un giorno o l’altro. E non sappiamo quando accadrà.

Perciò dite alle persone che le amate e che vi importa di loro, che sono speciali e importanti. Diteglielo prima che sia troppo tardi. E un modo di farlo è: continuare ad inoltrare questo messaggio.

Se non lo invii, avrai perso un’altra bellissima occasione per fare qualcosa di gentile e carino verso gli altri.

Se lo hai ricevuto, è perché per qualcuno sei importante e c’è almeno una persona di cui ti importa.

Se sei “troppo occupato” per prenderti questi pochi minuti sufficienti ad inoltrare il messaggio, è perché è la PRIMA volta che non fai quelle piccole cose che farebbero la differenza in una relazione.

A più persone invii questo messaggio, migliore sarà la tua relazione con gli altri.

Ricorda, “chi semina raccoglie”. Quello che metti nella vita degli altri tornerà a riempire la tua.

Possa il tuo giorno essere fantastico e speciale quanto te!

Tratto dal sito di Fabio Marchesi

♥ ♥ ♥

Donate your heart

One day a teacher asked her students to list the names of the other students in the room on two sheets dicarta, leaving a bit ‘of space between each name.

Then he told them to think the best thing they could say about each of their classmates and write it.

It took the rest of the hour to finish the job, but the output of each student handed in the papers.

That Saturday, the teacher wrote down the name of each on a separate sheet and added a list of everything that the others had said about him / her.

On Monday she gave each student his or her list. Shortly after, the entire class was smiling.

“Really?” He heard whispering. “I knew that I meant anything to anyone!” And “I did not like much to others” were most pronounced.

No one ever mentioned those papers in class and the teacher did not know if the guys they discussed them after class or with igenitori, but it did not matter: The exercise had accomplished its purpose.

The students were happy with themselves and became more and more united.

Many years later, one of the students was killed in Vietnam and his teacher attended the funeral.

He had never seen a military coffin before that looked so handsome, so mature …

The church was packed with his friends. One by one those who loved him took a walk by the coffin, and the teacher was the last one to bless the coffin. While he was there, one of the soldiers asked

“She was a teacher of mathematics Dimark?”. She nodded, then he said: “Mark talked about you a lot” After the funeral, most of Mark’s former classmates went together to a luncheon.

Mark’s parents were there, obviously waiting to speak with his teacher.

“We want to show you something,” his father said, taking a wallet from his pocket. “They found it in his jacket when he was killed. We think you might recognize it “

Opening the billfold, he carefully removed two pieces of paper that had obviously been taped, folded and refolded many times. The teacher knew without looking that the papers were the ones on which she had listed all the compliments of Mark’s classmates had said about him.

“Thanks so much for doing that,” said Mark’s mother. “As you can see, Mark treasured it”

All of Mark’s former classmates started to gather. Charlie smiled rather sheepishly and said, “I still have my list. And ‘in the top drawer of my desk at home. “

Chuck’s wife said her husband had asked her to put her wedding album, and Marilyn said that his was kept in his diary.

Then Vicki, another classmate, reached into his agenda and pulled out his list some ‘consumed, showing it to the group. “I carry this with me, I think we all kept”

That’s when the teacher finally sat down and wept. She cried for Mark and for all his friends who would never see him again.

There are so many people in the world that we often forget that life will end one day or another. And we do not know when it will happen.

So, tell the people you love and you care about them, they are special and important. Tell them, before it’s too late. And one way to do it: go to forward this message.

If you do not send it, you missed another great opportunity to do something kind and nice to others.

If you have received, it is because you are important to someone and there is at least one person that you care.

If you’re “too busy” to take these few minutes sufficient to forward the message, because it is the FIRST time you do not do those little things that make the difference in a relationship.

A more people you send this message, the better your relationship with others.

Remember, “reap what you sow.” What you put into the lives of others will come back to fill your.

May your day be wonderful and special as you!

Taken from the site of Fabio Marchesi

Coraggio e amore


Coraggio e amore

Dammi il supremo coraggio dell’Amore :

Questa è la mia preghiera,

Il coraggio di parlare,

Di agire, di soffrire,

Di lasciare tutte le cose, o di essere lasciato solo.

Temperami con incarichi rischiosi, onorami con il dolore,

E aiutami ad alzarmi ogni volta che cadrò.

Dammi la suprema certezza nell’Amore, e dell’Amore,

Questa è la mia preghiera,

La certezza che appartiene

Alla vita nella morte,

Alla vittoria nella sconfitta,

Alla potenza nascosta nella più fragile bellezza,

A quella dignità nel dolore, che accetta l’offesa,

Ma disdegna di ripagarla

Con l’offesa.

Dammi la forza di Amare sempre e ad ogni costo.

Kahlil Gibran

Il coraggio di vivere coscientemente

Che cos’è il coraggio?

Il coraggio non è l’assenza di paura, ma piuttosto sapere che qualcos’altro è più importante della paura.

– Ambrose Redmoon

Il coraggio è resistenza alla paura, la padronanza della paura – non assenza di paura.

– Mark Twain

Il coraggio è essere spaventati a morte, ma procedere lo stesso.

– John Wayne

Elevare la propria coscienza

La vita si restringe o si espande in proporzione al proprio coraggio.

– Anais Nin

Il coraggio è il prezzo che la vita esige per la concessione di pace.

– Amelia Earhart

Spostarsi dalla paura alla azione, anche se si prevede di fallire

Quando passi risoluto dal giovane fino al bullo grande, il mondo, lo prendi

con coraggio per la barba, egli è spesso sorpreso di trovarci fuori in mano, e che era solo legata allo spaventare gli avventurieri timido.

– Ralph Waldo Emerson

La maggior parte dei nostri ostacoli si scioglierebbe subito se, invece di rannicchiarci davanti a loro, dobbiamo fare camminare la nostra mente con coraggio attraverso di loro.

– Orison Marden Swett

Coraggio e perseveranza hanno un talismano magico, prima che le difficoltà scompaiono e gli ostacoli svaniscono nell’aria.

– John Quincy Adams

La paura non è il tuo nemico. E ‘una bussola che indica le aree di cui si ha bisogno per crescere. Così quando incontri una nuova paura dentro di te, celebrala come occasione di crescita, proprio come si celebra il raggiungimento di un nuovo traguardo per migliorare la forza personale

Intravedere tua grandezza

Ogni individuo ha talento. Ciò che è raro è il coraggio di seguire il talento nel luogo oscuro dove ci porta.

– Erica Jong

Il più alto è il coraggio di osare per sembrare ciò che si è.

– John Lancaster Spalding

Qualunque cosa tu faccia, ci vuole coraggio. Qualunque percorso si decide, c’è sempre qualcuno a dirvi che vi sbagliate. Ci sono sempre delle difficoltà derivanti che invitano a credere le critiche giuste. Per tracciare un percorso di azione e di seguirle sino in fondo richiede un po ‘dello stesso coraggio di cui un soldato ha bisogno. La pace ha le sue vittorie, ma ci vogliono uomini e donne coraggiosi per vincere loro.

– Ralph Waldo Emerson

Quindi, che cosa fate con il vostro coraggio di nuova concezione? Dove lo conduce? La risposta è che vi permetterà di condurre una ben più appagante vita piena di significato. Si comincerà a vivere come un essere umano audace invece di un topo timido. Potrete scoprire e sviluppare il vostro più grande talento. Potrete cominciare a vivere molto più consapevolmente e deliberatamente di quanto abbiate mai fatto prima. Invece di reagire agli eventi, è in modo proattivo fabbricando i tuoi eventi.

Il coraggio è qualcosa che si può solo veramente sperimentare. E ‘una vittoria privata, e no pubblica. Iniziando con il coraggio di ascoltare il vostro più intimo desiderio non è un’attività di gruppo e non il risultato di un consenso con gli altri. Kahlil Gibran scrive in Il Profeta, “La visione di un uomo non presta le proprie ali a un altro uomo”. Lo scopo della tua esistenza è solo vostra, da scoprire. Nessuno sulla terra ha vissuto attraverso le esperienze esattamente le stesse che hai, e nessuno pensa che i pensieri facciano esattamente lo stesso.

Da un lato, questa è una realizzazione solitaria. Sia che si viva da soli o si goda della più profonda intimità con un partner amoroso, in fondo devi ancora affrontare la realtà che la tua vita è tua solo per viverla. Si può scegliere di cedere temporaneamente il controllo della tua vita agli altri, sia che si tratti di una società, un coniuge, o semplicemente per le pressioni della vita quotidiana, ma non si può mai dare via la propria responsabilità personale per i risultati. Sia che si assuma il controllo diretto e consapevole sulla propria vita o semplicemente si reagisca agli eventi mentre accadono a te, e tu da solo devi sopportarne le conseguenze.

Se ci si impegnano a seguire il percorso del coraggio, alla fine si sarà costretto a confrontarsi con quella che è forse la paura più grande di tutti – che è molto più potente e capaci di quanto inizialmente ci si renda conto, che il tuo ultimo potenziale è di gran lunga superiore a qualsiasi cosa mai vissuta in passato, e che con questa potenza si ha una responsabilità tremenda. Potresti non essere in grado di risolvere tutti i mali di questo pianeta, ma se mai volessi impegnarti personalmente al 100% per la realizzazione del tuo vero potenziale, si possono influenzare notevolmente la vita di molte persone, e l’ impatto avrà ondulazioni attraverso il futuro per le generazioni a venire.

Abbracciare l’avventura del dare

Prima di intraprendere qualsiasi percorso porsi la domanda: Questa strada ha un cuore? Se la risposta è no, lo saprete e quindi è necessario scegliere un altro percorso. Il guaio è che nessuno si pone la domanda. E quando un uomo si rende conto finalmente di aver preso un sentiero senza un cuore il percorso è pronto a ucciderlo.

– Carlos Castaneda

Tanto più profondo è il dolore che incide il vostro essere, tanta più gioia potrete contenere. Non è il calice che contiene il vostro vino la coppa stessa che era stata bruciata nel forno del vasaio? E non è il liuto che rasserena il vostro spirito, lo stesso legno scavato dal coltello?

– Kahlil Gibran

Razze inazione dubbi e paure. Azione razze fiducia e coraggio. Se si vuole vincere la paura, non ti sedere a casa e pensare. Vai fuori e datti da fare.

– Dale Carnegie

Come si sviluppa un senso del vostro vero scopo nella vita, si può cominciare a sentirsi a disagio uno scollamento tra la vostra situazione di vita attuale e quella che immaginate Questi due mondi possono sembrare così diversi da voi che non si può concepire mentalmente di come costruire un ponte tra di loro. Come si può bilanciare la realtà pratica di prendersi cura dei vostri obblighi di terza dimensione come guadagnare denaro per pagare le bollette e le tasse far piacere al vostro capo, mantenere la tua famiglia e relazioni sociali con persone che non possono riferirsi anche a quello che si riscontra come nuova visione di se stessi nel disperato desiderio di muoversi verso.una miriade di nuove paure che possono sorgere correlate a questo cambiamento apparentemente impossibile. Come si gestisce? Che ne sarà dei vostri rapporti? Stai deludendo te stesso?

Tratto e tradotto da : http://ezinearticles.com/?The-Courage-to-Live-Consciously&id=98627

Courage and love

Give me the supreme courage of Love:

This is my prayer;

Courage to speak, to act, to suffer.

Strengthen me with perilous tasks,

Honor me with pain,

And help me to stand each time I fall!

Give me the supreme certainty with love,

And of love – this is my prayer,

Certainty which belongs to life in death,

To victory in defeat,

To such dignity in pain,

Which can accept an offence,

But refuses to give an offence in return.

Kahlil Gibran

The Courage to Live consciously

What Is Courage?

Courage Is Not The Absence Of Fear, But Rather The Judgement That something else is more important Than fear.

– Ambrose Redmoon

Courage is resistance to fear, mastery of fear – not fear of Absence.

– Mark Twain

Courage Is Being Scared to Death, But saddling up anyway.

– John Wayne

Raise Your Consciousness

Life Shrinks or expands in Proportion to one’s courage.

– Anais Nin

That Courage is the price Life exacts for granting peace.

– Amelia Earhart

Move From Fear to Action, Even if You Expect to Fail

When a resolute young fellow steps up to the great bully, the world, and boldly by the beard Takes HIM, Often he is surprised to find it comes off in His hand, and That It Was Only tied on to scare away the timid adventurers.

– Ralph Waldo Emerson

Most of Our Would Obstacles melt away if, INSTEAD OF cowering before Them, We Should Our make up minds to walk boldly through Them.

– Orison Swett Marden

Courage and perseverance Have a magical talisman, before Which Difficulties Disappear and Obstacles Vanish into air.

– John Quincy Adams

Fear is not your enemy. It is a compass pointing you to the Areas Where You need to grow. So When you encounter a new fear Within yourself, celebrate it as an opportunity for growth, just as you celebrated Would Reaching a new personal best with strength training.

Catch a Glimpse of Your Own Greatness

Everyone has talent. What is rare is the courage to follow the talent to the dark place Where It Leads.

– Erica Jong

The Highest is to give courage to appear to be what one is.

– John Lancaster Spalding

Whatever you do, you need courage. Whatever course you decide upon, there is always someone to tell you That you are wrong. There are always Difficulties Arising That tempt you to believe your critics are right. To map out a course of action and follow it to an end Requires Some Of The Same That courage a soldier needs. Peace has ITS victories, But It Takes brave men and women to Win Them.

– Ralph Waldo Emerson

So what do you do with your newly Developed courage? Where will it lead you? The answer Is that it will permit you to lead to a more fulfilling and Meaningful Life. You will truly begin living as a human being daring INSTEAD of a timid mouse. You will uncover and Develop your greatest talents. You will begin to living more consciously and Deliberately Than You Ever Have Before. Instead of Reacting to events, you will proactively manufacture your own events.

Courage is something you can only truly experience alone. It is a private victory, not a public one. Summoning the courage to listen to your innermost Desires is not a group activity and does not result from building a consensus with others. Kahlil Gibran writes in The Prophet, “The vision of one man lends not ITS wings to Another Man.” The purpose of your Existence is yours alone to discover. No one on earth has lived through the exact examination Experiences you have, and no one Thinks the Same exact thoughts you do.

On the one hand, this is a lonely realization. Whether you live alone or enjoy the Deepest intimacy with a loving partner, deep down you still must face the reality That your life is yours alone to live. You can choose to Temporarily yield control of your life to others, Whether it be to a company, a spouse, or Simply to the Pressures of daily living, But You can never give away your personal responsibility for the results. Whether you take direct and conscious control over your life or Merely As They react to events happen to you, you and you alone must bear the consequences.

If you commit to Following the path of courage, Ultimately you will be forced to confront what is Perhaps the greatest fear of all – That You Are Far More Powerful Than You Initially Realized and capable, That is your ultimate potential to Greater Than anything you ‘ you experienced in your past, and That with this power comes tremendous responsibility. You May Not Be Able to solve all the Woes of this planet, But if you ever do commit yourself 100% to the fulfillment of your true potential, you can Significantly Impact the lives of many people, and That impact will ripple through the future for Generations to Come.

Embrace the Daring Adventure

Before you embark on Any path ask the question, does this path Have a heart? If the answer is no, you will know it and then you must Choose another path. The trouble is nobody That Asks the question. And When a man finally realizes That he has taken a path without a heart the path is ready to kill HIM.

– Carlos Castaneda

The Deeper sorrow That Carves Into Your Being, the more joy you can contain. Is not the cup That Holds your wine the very cup That Was burned in the potter’s oven? And is not the lute That soothes your spirit, the very wood That Was hollowed with knives?

– Kahlil Gibran

Inaction breeds doubt and fear. Action breeds confidence and courage. If You Want to conquer fear, do not sit home and think about it. Go out and get busy.

– Dale Carnegie

As You Develop a sense of your true purpose in life, May you begin to feel an uneasy disconnect Between your current life situation and the one you envision moving Towards. These two worlds May Seem So Different to you That you can not mentally conceive of how to build a bridge Between Them. How can you balance the Practical reality of taking care of your third-dimensional Obligations like earning money to pay your bills and taxes, pleasing your boss, raising your family, and Maintaining social relationships with people who can not even Relate to what you ‘ King vs experiencing. the new vision of yourself you desperately Want to Move Towards. A whole host of new Fears May crop up related to this seemingly impossible shift. How will you support yourself? What Will Become of your relationships? Are you just deluding yourself?

Taken to: http://ezinearticles.com/?The-Courage-to-Live-Consciously&id=98627

Karma da inazione


Riflettendo…

La Riflessione

La mente di una persona risvegliata è come uno specchio,
né si attacca, né si oppone;
bensì accoglie e lascia andare.

Per questo il saggio
abbraccia il mondo senza dolore.

Maestro Chuang-tzu

—————————-

Abbracciare gli eventi,
saper camminare con fiducia
sostenuti da equidistanza;
dove nessun onda increspa
la superficie della mente,
è saper raccogliere
e conservare saggezza
– da testimoni – che guardano
e non si aggrappano,
dove il dualismo smette di essere
presenza costante del nostro illuderci.

Lasciare andare è aprire
il sacchetto che portiamo in tasca,
che contiene:
rabbia,desiderio ed illusione;
nell’incapacità di vivere l’attimo presente
perchè si prova attaccamento e paura
per il passato e per il futuro.

Trovarsi a camminare leggeri
sulla Via della consapevolezza
è gettare via ogni veleno
e trovarsi liberi da ogni peso,
per abbracciare la realtà così
come essa è – adesso!

Poetyca

———————————

L’insegnamento

Karma da inazione

Di solito, si pensa che il karma sia generato da azioni intenzionali,
ma si dimentica facilmente che anche la nostra inazione può avere delle conseguenze.
L’inazione intenzionale crea karma così come l’azione “mentale” intenzionale.

Ad esempio:

Non chiarificare intenzionalmente un litigio (mancanza di amorevolezza e compassione)
o non ringraziare (mancanza di gratitudine)
o non scusarsi di un torto (mancanza di umiltà)
o non rallegrarsi dei successi altrui o non congratularsi (mancanza di gioia empatica)
o non cercare di comprendere gli errori degli altri (eccesso di critica inutile)

Shian

————————————

Ogni attimo di attenzione è un dono,
dimenticare di essere presenti,
di offrire il nostro contributo e sostegno
tutte le volte che possiamo, è ” mollare la presa”
verso quelle opportunità offerte per essere
– gentilezza amorevole e compassione –
verso il sentero del Dharma che ci conduce
a riconoscere che siamo tutti interconessi,
che il seme di gioia ed accoglienza
è un frutto che va diviso con tutti.
Che il cuore aperto verso la presenza degli altri
è un casa accogliente che va purificata
perchè sia semplice ma spaziosa.
In ogni nostra mancata attenzione è presente
una nube che va cercata e spazzata
dal cielo della nostra retta attenzione.

Poetyca

————————————-

08.03.2008 Poetyca

Testi tratto da: http://www.bodhidharma.it

Kahlil Gibran



Kahlil Gibran

Amico mio, io non sono ciò che sembro.
L’apparenza è come un abito che indosso,
un abito che protegge me dai tuoi interrogativi
e te dalle mie negligenze.
Amico mio, l’ “io” dimora in me nella casa del silenzio
e lì rimarrà per sempre,
impercettibile e inavvicinabile.
Non voglio che tu creda ciecamente in ciò
che dico o faccio, le mie parole e le mie azioni infatti
non sono altro che i tuoi pensieri e le tue speranze resi tangibili.
Quando tu dici “Il vento spira verso est”,
io confermo “Sì, spira proprio in quella direzione”;
perchè non voglio che tu sappia che la mia mente
non dimora nel vento ma nel mare.
Tu non puoi capire i miei pensieri
trasportati dalle onde, nè voglio che tu lo faccia.
Preferisco navigare da solo.
Quando da te è giorno , da me è notte;
e pure descrivo il mezzogiorno che danza sulle colline e
la furtiva ombra purpurea che attraversa la valle;
perchè tu non puoi udire il canto della mia oscurità
nè vedere il battito delle mie ali contro le stelle;
del resto, meglio così.
Rimarrò solo con la mia notte.
Quando tu ascendi al Paradiso,
io scendo dall’inferno;
e quando, dalla riva opposta del golfo che ci separa,
mi chiami: “compagno, amico “,
a mia volta ti chiamo “compagno, amico ”
poichè non voglio che tu veda il mio Inferno.
La fiamma ti brucerebbe gli occhi
e il fumo ti invaderebbe le narici.
E io amo troppo il mio Inferno per fartelo visitare.
Resterò all’Inferno da solo.
Tu ami la Verità,
la Bellezza,
la Giustizia
e io per amor tuo dico che amare è giusto e decoroso,
anche se dentro di me rido del tuo amore.
Ma non voglio che tu lo veda.
Riderò da solo.
Amico mio, tu sei buono, cauto e saggio,
certo , sei perfetto.
Anch’io, benchè sia pazzo,
quando parlo con te lo faccio con saggezza e con cautela,
mascherando la mia pazzia.
Sarò pazzo da solo.
Amico o nemico che tu sia,
come posso farti capire?
Anche se camminiamo insieme,
mano nella mano, la mia strada non è la tua.

Kahlil Gibran

Per sempre me ne camminerò su questi lidi,
tra la sabbia e la schiuma del mare.
L’alta marea cancellerà le mie impronte,
e il vento disperderà la schiuma.
Ma il mare e la spiaggia
dureranno in eterno.

Kahlil Gibran

Quando qualcuno sembra lento,
e’ lento in una certa direzione,
e non lo e’ perche’ manca di vita ma
perche’ sta facendo qualcos’altro.
E cio’ che sta facendo
E’ cio’ che ha bisogno di fare.
Puo’ essere qualcosa
Di cui non e’ conscio.
Ma noi siamo inconsapevoli
Di molte realta’ della nostra vita.
In quell’uomo c’ e’ la stessa vita
Che e’ in ogni cosa.

Kahlil Gibran

Cos’è per te un amico,
Perché tu debba cercarlo
Per ammazzare il tempo?
Cercalo sempre per vivere il tempo.
Deve colmare infatti le tue necessità,
non il tuo vuoto.
E nella dolcezza dell’amicizia
Ci siano risate,
E condivisione di momenti gioiosi.
Poiché nella rugiada
delle piccole cose
Il cuore trova il suo mattino
E si rinfresca.

Kahlil Gibran

Dammi il supremo coraggio dell’amore,
questa è la mia preghiera,
coraggio di parlare,
di agire,
di soffrire,
di lasciare tutte le cose,
o di essere lasciato solo.
Temperami con incarichi rischiosi,
onorami con il dolore,
e aiutami ad alzarmi ogni volta che cadrò.
Dammi la suprema certezza nell’amore,
e dell’amore,
questa è la mia preghiera,
la certezza che appartiene alla vita nella morte,
alla vittoria nella sconfitta,
alla potenza nascosta nella più fragile bellezza,
a quella dignità nel dolore,
che accetta l’offesa,
ma disdegna di ripagarla con l’offesa.
Dammi la forza di Amare sempre e ad ogni costo.


Amatevi liberamente

Amatevi, ma non tramutate
l’amore in un legame.

Lasciate piuttosto che sia
un mare in movimento
tra le sponde opposte delle vostre anime.

Colmate a vicenda le vostre coppe,
ma non bevete da una sola coppa.

Scambiatevi il pane, ma non mangiate
un solo pane.

Cantate e danzate insieme e insieme
siate felici, ma permettete
a ciascuno di voi d’essere solo.

Khalil Gibran

Namaste


Namaste

La nostra vera casa è nel momento presente.
Vivere nel momento presente è un miracolo ~
Thich Nhat Hanh-

.•°*˜҈.•°*˜҈ ❤•°*˜҈.•°*˜҈ ❤

Io onoro il luogo dove tu sei, quando tu sei e io sono con esso. Noi siamo uno, un Dio, un amore, un universo, e solo una lingua, il cuore che conta davvero.
Diverremo uno solo se il tuo ego muore; è l’unica via nella quale puoi amare incondizionatamente e lasciare il tuo spirito librare infinitamente.
In questo luogo non vi è ne orgoglio ne pregiudizio, senza differenze raziali ne discriminazioni, ne odio nè equivoci, senza contrasti nè invidia, semplicemente amore, compassione e armonia.
Una volta che tu raggiungerai questo luogo, puoi solo immaginare le meraviglie della realizzazione come il più perfetto essere senziente con amore incondizionato per tutti. tutti i valori della società migliorano il mondo naturale: nessuna aggressione, nessuna guerra, nessun problema finanziario; non più fame,nè povertà, nè solitudine, la distribuzione equa delle risorse naturali e totale rispetto della madre terra in perfetto equilibrio.
Questo equilibrio non è forzato, si tratta solo di pura armonia. La nostra essenza pura. Ciò che siamo sempre stati ma che si è dimenticato,perso nel progresso economico; onnipresente intrattenimento senza peso, e pensieri negativi basati sull’alter ego.
la mente umana è avvelenata con pensieri negativi o non pensieri, i quali lavorano contro la comunione con Dio, contro se stessi.
La meditazione e la preghiera sono solo porte per l’amore infinito di Dio, nemmenio le chiese e le istituzioni.
L’amore non può essere condizionato da accordi tecnologici, guru indiani che abusano della conoscenza; istituzioni create,esperti nei testi antichi, superstizioni o pseudo-scienza o qualsiasi dottrina basata sulle credenze.
Fede speranza pace amore luce

Dal web

Namaste

Our true home is in the present moment.
To live in the present moment is a miracle~
-Thich Nhat Hanh

•°*˜҈.•°*˜҈ ❤•°*˜҈.•°*˜҈ ❤

I honor the place where you are, when you’re there and I AM WITHIN myself. WE ARE ONE. ONE GOD. ONE LOVE. ONE UNIVERSE. AND ONLY ONE LANGUAGE, the heart really matters.

We will become one, but only if your EGO dies, WHICH IS THE ONLY WAY YOU CAN GIVE UNCONDITIONAL LOVE and you allow your spirit to soar in to the infinite.

In this place there is no pride or prejudice, no racial differences, no discrimination, no hatred, no misunderstandings, no disagreements, no envy, just PERFECT LOVE, COMPASSION, HARMONY & BALANCE.

ONCE WE REACH THIS PLACE, IMAGINE THE WONDERS OF HUMAN ACHIEVEMENT as perfect sentient beings with unconditional love for everyone. Every society values and improves the natural world: no aggression, no more war, no more financial problems, no more hunger, no poverty, no loneliness; equitable distribution of natural resources; and total respect for mother earth in PERFECT BALANCE.

This balance is not forced, it is just pure harmony. Our pure essence. What we have always been, but forgot, lost in the search for “economic progress”; ubiquitous senseless entertainment; and negative thoughts based on our alter EGO: Feeling superior or inferior to anyone.

The human mind is poisoned with negative thought or simply no thoughts, which works against communion with GOD, against yourself.

Meditation and prayer are the only door to that GOD’S IMMENSE LOVE, not churches or any other institution.

LOVE CAN NOT BE CONDITIONED ON ANY THEOLOGICAL AGREEMENT; INDIAN GURUS ABUSING THEIR KNOWLEDGE; ESTABLISHED INSTITUTIONS; EXPERTS IN ANCIENT TEXTS; SUPERSTITIONS; PSEUDO-SCIENCE OR ANY DOCTRINE EGO-BASED SET OF BELIEFS.

FAITH HOPE PEACE LOVE LIGHT

from web

Tocco d’incanto – Touch of charm


🌸Tocco d’incanto🌸

Infranto
è il vagare
di tempo
in tempo
Vana illusione
nel ricreare
vecchie storie
in questo momento
Illuminato
respiro
dove la mente
infine decade

05.09.2018 Poetyca
🌸🌿🌸
🌸Touch of charm

Broken
it’s wandering
of time
in time
Vain illusion
in recreating
old stories
Right now
illuminated
breath
where the mind
finally decays

05.09.2018 Poetyca

Pensieri – Osho


Pensieri – Osho

I pensieri sono come una nuvola che riposa sopra a una collina. Per questo si muovono in autonomia, tu non devi fare nulla. Se osservi semplicemente, senza giudicare, criticare o commentare ne ottieni il controllo.

Osho

Thoughts – Osho

Thoughts are like a cloud resting on a hill. That’s why they move independently, you do not have to do anything. If you simply observe, without judging, criticizing or commenting, you gain control.

Osho