Tutto cambia


Tutto cambia

Ed è la sera
a bussare sempre
alla porta delle malinconie

Solitudine l’accompagna
e s’accomodano
– indesiderate ospiti –

Sanno già dove troveranno
comodità e silenzi
per restare ad osservare

Stringo i pugni
ed agito soltanto
il cuore incerto

Non colpirò nulla
e l’affannarsi
non serve a molto

S’affollano pensieri
percorrendo distanze
incise nella memoria

Solo immagini
scorrono lente
con cadenza misurata

Ovattate ombre
non si staccano
da ospitali pareti

Nella notte
che ora giunge
cerco solo un lume

Una luce chiara
che faccia svanire
tutte le paure

La speranza
m’avvolge
e tutto cambia

13.02.2004 Poetyca

Everything changes

It is the evening
always knocking
the door of melancholy

Loneliness accompanies
and Sit
– Unwanted guests –

They already know where to find
comfort and silence
to remain to observe

I clench my fists
and acted only
heart uncertain

Do not strike anything
and scramble
not much use

Throng thoughts
driving distances
etched in memory

Images only
slow flow
measured every

Muffled shadows
not detach
be hospitable walls

In the night
which is now
I just try a light

A bright light
that do vanish
all fears

Hope
m’avvolge
and everything changes

13.02.2004 Poetyca

4 thoughts on “Tutto cambia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.