Archivio | 28/11/2018

La tua vita


La tua vita

Cieco alla luce del sole
senza respiro
senza parole
Rantolante percorso
– peso aggiunto –
che nulla afferra
e graffia ancora
la nudità di un cuore

Paura silente
che urla dentro
e lacera certezze
come polvere
anche oggi negli occhi

Solo scelte
da fare in fretta
senza guadagni
ed un ultima sigaretta
Solo tempo che non aspetta
se sei tu a voltagli la faccia

Solo l’attesa
di un percorso in salita
ma che ti salvi
per il bene prezioso
della tua vita

14.11.2003 Poetyca

Your Life

 

Blind to sunlight
breathless
speechless
Rattling path
– Added weight –
nothing grabs
and scratches yet
nakedness of a heart

Silent fear
screaming in
certainties and tears
as dust
Also today, in the eyes

Only choices
to hurry
without earnings
and a last cigarette
Only time will not wait
if you are to face voltagli

Just wait
an uphill
but you save
for precious
your life

14.11.2003 Poetyca

Solo tu


Solo tu

E’ leggera
la danza dell’anima
con colori d’arcobaleno
dispiegati a tingere
vorticosi attimi

Brucia di fuoco
– viva passione –
il tempo dinamico
nelle spire
del cuore

Occhi di luce
cercano occhi
e passi veloci
tra cortine di fumo

E al centro
del tutto
senza più nome
…Solo Tu

06.11.2003 Poetyca

Only you

It is light
dance, soul
colors of the rainbow
deployed to dye
giddy moments

Burning Fire
– Passion alive –
time dynamic
in the coils
heart

Eyes light
looking eyes
and quick steps
between smokescreens

And at the center
completely
without name
Only You …

06.11.2003 Poetyca

Due cuori


Due cuori

Era un cuore solo
o forse due
ma non si sa tutt’ora
correva come il vento
nelle notti d’autunno
alla ricerca di vita
– lo chiamavano Lupo –
ma non era solitario
sapeva solo sentire
quella musica leggera
che accarezzava la vita
e la stringeva forte
senza aver mai paura
Solo una notte di luna
pensò che era meglio sparire
perché era presto
ma era anche tardi
ed allora ascoltava il brivido
di un tempo indeciso
e mentre sorrideva
era tutto un attimo d’emozione
che come una corsa d’infinito
dentro lui poteva vivere
e non chiese a nessuno la strada
e dopo la seconda luna
trovò anche l’altro cuore
ed è ancora lì che lo abbraccia
respirando piano e senza più parole

02.09.2003 Poetyca

Two hearts

It was a lonely heart
or perhaps two
but still do not know
run like the wind
in the autumn nights
looking for life
– called the Wolf –
but it was lonely
could only hear
that pop music
stroking life
and hugged
without fear
Only a moonlit night
thought it was better to disappear
because it was soon
but it was too late
and then listened to the thrill
an undecided time
and she smiled
it was all a moment of emotion
that as a race for the infinite
in he could live
and did not ask anyone the way
and after the second moon
also found the other heart
and is still there, hugged him
breathe slowly and without more words

02.09.2003 Poetyca

Nel silenzioso


Nel silenzio

Da questa duna
cerco delle stelle la luce.
Le conosco ad una ad una
per aver sempre guardato
l’immensità del cielo.
Quando ero triste
accarezzavo la più grande
e mi ci afferravo.
Le persone che mi scrutano
mi offrono un po’ di nulla,
lo servono in una tazza d’oro.
Con un sorriso valuto
se prenderla come sempre
o smettere di accettare.
Ho fatto un lungo viaggio,
affrontato mille paure
per cercare oltre
l’inebriante profumo,
per afferrare oltre
i confini della mente,
per scrutare oltre
le leggi del nulla.
Ad ogni passo nuovo
trovavo una contraddizione
e se nulla mi restava
che mi potesse bastare,
dalle fatiche ho imparato
di ogni cosa il valore.
Dai miei passi incerti
ho imparato dove
poggiare il piede.
Per proteggermi da quello
che non volevo affrontare
ho costruito la mia prigione.
Il mio errore ho scoperto
quando ho saputo aprire il cuore,
è da quel giorno che
questa chiave porto al collo.
Io che tanto ho imparato
non ho nulla da insegnare.
Cerca tu la tua strada,
dopo un inverno gelido
c’è sempre un mandorlo in fiore.

© Poetyca

Ricerca



Ricerca

E prendi la mia vita
che è storia
già vissuta con te
senza più domande
che scivolano
nel silenzio
Siamo voli d’airone
che aprono ali
occhi sognanti
che solcano spazi
Siamo attese d’aurora
nel respiro profondo
d’un tempo raggiunto

Siamo forza
solenne passaggio
d’emozioni lievi
che s’intrecciano
ora nel senso
di sconosciuti destini
E prendi la mia mano
senza più paure
e resta qui
a vivere ancora
tutto quello
che è stato
Saremo passaggio
che scopriremo insieme
con nuove orme
sulla nostra
porzione d’anima
che nessuno
potrà cancellare
© Poetyca

Search

And take my life
that is history
already lived with you
no more questions
slipping
silence
We are flying like herons
that open wings
dreamy eyes
sailing space
waiting for the sunrise
to breathe the moment life
forcing
solemn passage
of mild emotions
interwoven
now in effect
unknown fates
And take my hand
without fear
and stay here
to live again
everything
which was
We pass
we’ll find out together
with new tracks
our
portion of soul
that noone can erase

© Poetyca




Oltre le sagome di pensiero


Oltre le sagome del pensiero

Il sorriso accende il passo
vita pervade questo istante
colorando di senso ogni respiro

Nulla è separato nell’interessere
che abbraccia ogni goccia d’Universo
e regala senso profondo oltre l’apparire

Tutto sboccia e fiorisce stupore
vivente vortice di forza nuova
con l’allontanarsi dii sagome di pensiero.

14.04.2010 Poetyca

Besides the silhouettes of thought

Her smile lights up the pace
life pervades this moment
coloring of sense every breath

Nothing is separate interbeing
that embraces every drop of the Universe
and gives deeper meaning beyond the appearance

All blossoms and blooms surprise
living whirlwind of new force
the gods get away with silhouettes of thought.

14.04.2010 Poetyca

Toccami – Touch me


Tunnel of Love https://g.co/kgs/1vQ23K

🌼Toccami🌼

Toccami
con le tue movenze magiche
toccami l’anima
fai esplodere
dolcezza o rabbia
ritma il tempo
con la tua
chitarra elettrica
Intreccio di note
sospira emozione
vita sospesa
ai confini dell’universo
oltre le nuvole
di fronte allo specchio
della nostra anima
dove tutto è adesso

18.11.2018 Poetyca
( Sulle note di “Tunnel of love” – Dare Straits)
🌼🌿🌼#Poetycamente
🌼Touch me

Touch me
with your magical movements
touch my soul
blow up
sweetness or anger
rhythm the time
with yours
electric guitar
Intertwining of notes
sighs emotion
suspended life
at the edge of the universe
beyond the Clouds
in front of the mirror
of our soul
where everything is now

18.11.2018 Poetyca
(On the notes of “Tunnel of love” – Dare Straits)

Fiore di loto


image

Fiore di loto

Il fiore di loto, il più perfetto in natura, perché contiene già i frutti all’interno della corolla, sboccia dal fango,

la sua radice affonda nell’acqua e possiamo paragonare questa perfetta fioritura al nostro fiorire dopo che,
con la ricerca introspettiva, siamo giunti alle radici per far fruttificare il nostro tesoro.
L’amicizia, quella vera, senza sotterranee ipocrisie e rivalità è il nutrimento per far fiorire se stessi, una mano tesa che accompagni sul cammino.

Poetyca

Lotus flower

The lotus flower, the most perfect in nature, because it already contains the fruits inside the corolla, blossoms from the mud,
its root sinks in water and we can compare this perfect bloom to our flowering after,
with introspective research, we have come to the roots to make our treasure bear fruit.
The friendship, the real one, without underground hypocrisies and rivalry is the nourishment to make oneself flourish, a stretched hand that accompanies one on the path.

Poetyca

Incanto – Charm


🌼Incanto🌼

Incanto
di un momento
oltre le parole
scivolando piano
al centro di un desiderio
Girandole di colori
spalancando le braccia
nel profumo di un ricordo
reso vivo adesso
tra realtà e sogno

17.11.2018 Poetyca
🌼🌿🌼#Poetycamente
🌼Charm

Charm
for a moment
beyond words
sliding slowly
at the center of a desire
Pinwheels of colors
with open arms
in the scent of a memory
made alive now
between reality and dream

17.11.2018 Poetyca

Anima umana – Human soul – Herman Melville


🌼Anima umana🌼

Oh Natura, e tu,
anima umana,
come le vostre analogie
si distendono oltre
quanto è visibile!
Non il più piccolo atomo
si muove o vive nella materia,
che non abbia
il suo sottile riscontro
nello spirito

Herman Melville
🌼🌿🌼#pensierieparole
🌼Human soul

Oh Nature, and you,
human soul,
like your analogies
they stretch out further
how much is visible!
Not the smallest atom
it moves or lives in matter,
that he does not have
its subtle response
in the spirit

Herman Melville