Archivio | 23/12/2018

Senza Amore


Senza Amore

Senza Amore cosa siamo?
Dove andiamo, che senso ha la nostra vita?
Senza amore in quali trappole cadiamo
e a quali ombre del nostro ego noi ci aggrappiamo
per riempire una nuova brama?
A quale illusione oggi noi stiamo dando energia?
Ma chi crea queste ombre e fugge per paura?
Chi separa e crede che si vive senza amore, urla con orgoglio
di non avere bisogno di nulla?

A volte basta semplicemente guardare con equidistanza
e ammettere i propri bisogni, rispettare gli altri a non solo
garantire a se stessi la sopravvivenza alla paura.
Siamo tutti qui per amare, altrimenti è facile parlare
e non mettere in pratica le nostre lezioni della vita.

Siamo qui per aprire le braccia e per fare dono del nostro cuore,
non per costruire mura difensive che sono solo la nostra prigione.

06.06.2011 Poetyca

Without Love

Without love, what are we?
Where are we going, what sense does of our life?
Without love, we fall on such traps
and in which the shadows of our ego we cling
to fill a new craving?
What illusion today we are giving energy?
But who creates these shadows and fled out of fear?
Who separates and believe that you live without love, shouting with pride
does not need anything?

Sometimes you simply look at equidistant
and acknowledge their needs, not only to respect others
ensure the survival of themselves to fear.
We are all here to love, otherwise it is easy to talk
and not put into practice our lessons of life.

We are here to open our arms and make a gift of our hearts,
not to build defensive walls that are only our prison.

06.06.2011 Poetyca

Neti neti


Neti Neti

Neti Neti
né questo
nè quello
ago della bilancia
e profonda attenzione
per non scivolare
dall’invisibile
asse d’equilibrio
del tempo
Fiaccola accesa
per spezzare le tenebre
di ogni illusione
quando fai un passo
tremante di paura
e resti arreso
senza conoscere direzione

15.08.2017 Poetyca

Neti Neti

Neti Neti
Nor this
Not that
weighing needle
and deep attention
not to slip
the unseen
equilibrium axis
of time
Lighted torch
to break the darkness
of any illusion
when you step
trembling with fear
and remain sunk
without knowing direction

15.08.2017 Poetyca

Palpiti di vita



Palpiti di vita

Notti magiche
dove la fantasia
rincorre i sogni
in una gara
per accendere
aliti di speranza
Immagini vivide
soffiate con leggerezza
sulla nostra attesa
di palpiti di vita

22.02.2017 Poetyca

Heartbeats of life

Magic Nights
where fantasy
chasing dreams
in a race
to turn on
breaths of hope
vivid images
blown lightly
our expectation
the heartbeats of life

02/22/2017 Poetyca

Uno


Uno

Noi siamo uno

goccia che scivola

sui petali di una rosa

Noi siamo uno

respiro che avvolge tutto

e con gioia ci colora

Noi siamo uno

sguardo senza tempo

abbraccia ogni speranza

Noi siamo uno

cielo di notte stellata

in voli senza caduta

Noi siamo uno

vibrante sentire

in attesa di Primavera

Noi siamo uno

dove nulla separa

e non c’è spazio al dubbio

Noi siamo uno

abbraccio arcobaleno

in voli contigui

Noi siamo uno

amore avvolgente

in spirali d’infinito

22.06.2011 Poetyca

One

We are one

drop that slips

on the petals of a rose

We are one

breath wraps it all

color and joy to us

We are one

timeless look

embraces every hope

We are one

starry night heaven

flights without fall

We are one

vibrating feeling

waiting for Spring

We are one

where nothing separating

and there is no room for doubt

We are one

rainbow embrace

contiguous flights

We are one

wrapping love

in spirals of infinity

22.06.2011 Poetyca

In ascolto profondo


In ascolto profondo

Tu metti
una mano sul cuore
ascolta in profondità
quella tua percezione
di vita, di presenza
di vuoto che abbraccia
ogni essenza
tu non temere
e non ti aggrappare
al tempo, alla paura
di perdere ogni cosa
ma vivi questo attimo
con la convizione
che tutto è
come deve essere
per donare a te
occasioni e lezioni
di vita per manifestare
sempre amore

02.04.2011 Poetyca

Listening deeply

You put
hand on heart
listening deeply
that your perceive
life, presence
vacuum that embraces
each essence
You do not be afraid
and you do not cling
time and fear
to lose everything
but this moment live
in belief
that everything is
as it should be
to give you
opportunities and lessons
of life to manifest
always love

02.04.2011 Poetyca

Se sai amare


Se sai amare
Se sai amare
la vita che
rincorre il tempo
incide ricordo
oltre il silenzio
Intrecci di sguardi
profumi antichi
sono attesa
oltre le stagioni

17.02.2017 Poetyca

If you know love

If you know love
the life that
chasing time
affects memory
beyond the silence
Intertwining of looks
ancient perfumes
are waiting
over the seasons

17/02/2017 Poetyca

La filosofia delle Upanishad


Ma, nello studiare la filosofia delle Upanishad, in noi cresce l’impressione che il completamento di questo percorso non è proprio il più semplice dei compiti. La nostra arroganza occidentale verso queste intuizioni del pensiero indiano è un segno della nostra barbara natura, che non ha il più remoto sentore della sua straordinaria profondità e sorprendente accuratezza psicologica. Siamo ancora così ignoranti che abbiamo effettivamente bisogno di leggi dall’esterno, e di una tavola della legge o di un Padre sopra, per mostrarci ciò che è buono e ciò che è giusto fare. E dato che siamo ancora barbari, qualsiasi fiducia nella natura umana ci sembra un naturalismo pericoloso e immorale. Perché questo? Perché sotto la sottile patina della cultura barbara, la belva selvaggia è pronta all’agguato, giustificando ampiamente la sua paura.

Carl Gustav Jung – Tipi Psicologici

But, as we study the philosophy of the Upanishads, the impression grows on us that the attainment of this path is not exactly the simplest of tasks. Our Western superciliousness in the face of these Indian insights is a mark of our barbarian nature, which has not the remotest inkling of their extraordinary depth and astonishing psychological accuracy. We are still so uneducated that we actually need laws from without, and a task-master or Father above, to show us what is good and the right thing to do. And because we are still such barbarians, any trust in human nature seems to us a dangerous and unethical naturalism. Why is this? Because under the barbarian’s thin veneer of culture the wild beast lurks in readiness, amply justifying his fear.
(da C. G. Jung, Psychological Types, p. 213, Routledge 1971 (reprinted 1999); citato in A Tribute to Hinduism)