Archivio | 23/12/2018

Senza Amore


Senza Amore

Senza Amore cosa siamo?
Dove andiamo, che senso ha la nostra vita?
Senza amore in quali trappole cadiamo
e a quali ombre del nostro ego noi ci aggrappiamo
per riempire una nuova brama?
A quale illusione oggi noi stiamo dando energia?
Ma chi crea queste ombre e fugge per paura?
Chi separa e crede che si vive senza amore, urla con orgoglio
di non avere bisogno di nulla?

A volte basta semplicemente guardare con equidistanza
e ammettere i propri bisogni, rispettare gli altri a non solo
garantire a se stessi la sopravvivenza alla paura.
Siamo tutti qui per amare, altrimenti è facile parlare
e non mettere in pratica le nostre lezioni della vita.

Siamo qui per aprire le braccia e per fare dono del nostro cuore,
non per costruire mura difensive che sono solo la nostra prigione.

06.06.2011 Poetyca

Without Love

Without love, what are we?
Where are we going, what sense does of our life?
Without love, we fall on such traps
and in which the shadows of our ego we cling
to fill a new craving?
What illusion today we are giving energy?
But who creates these shadows and fled out of fear?
Who separates and believe that you live without love, shouting with pride
does not need anything?

Sometimes you simply look at equidistant
and acknowledge their needs, not only to respect others
ensure the survival of themselves to fear.
We are all here to love, otherwise it is easy to talk
and not put into practice our lessons of life.

We are here to open our arms and make a gift of our hearts,
not to build defensive walls that are only our prison.

06.06.2011 Poetyca

Neti neti


Neti Neti

Neti Neti
né questo
nè quello
ago della bilancia
e profonda attenzione
per non scivolare
dall’invisibile
asse d’equilibrio
del tempo
Fiaccola accesa
per spezzare le tenebre
di ogni illusione
quando fai un passo
tremante di paura
e resti arreso
senza conoscere direzione

15.08.2017 Poetyca

Neti Neti

Neti Neti
Nor this
Not that
weighing needle
and deep attention
not to slip
the unseen
equilibrium axis
of time
Lighted torch
to break the darkness
of any illusion
when you step
trembling with fear
and remain sunk
without knowing direction

15.08.2017 Poetyca

Palpiti di vita



Palpiti di vita

Notti magiche
dove la fantasia
rincorre i sogni
in una gara
per accendere
aliti di speranza
Immagini vivide
soffiate con leggerezza
sulla nostra attesa
di palpiti di vita

22.02.2017 Poetyca

Heartbeats of life

Magic Nights
where fantasy
chasing dreams
in a race
to turn on
breaths of hope
vivid images
blown lightly
our expectation
the heartbeats of life

02/22/2017 Poetyca

Uno


Uno

Noi siamo uno

goccia che scivola

sui petali di una rosa

Noi siamo uno

respiro che avvolge tutto

e con gioia ci colora

Noi siamo uno

sguardo senza tempo

abbraccia ogni speranza

Noi siamo uno

cielo di notte stellata

in voli senza caduta

Noi siamo uno

vibrante sentire

in attesa di Primavera

Noi siamo uno

dove nulla separa

e non c’è spazio al dubbio

Noi siamo uno

abbraccio arcobaleno

in voli contigui

Noi siamo uno

amore avvolgente

in spirali d’infinito

22.06.2011 Poetyca

One

We are one

drop that slips

on the petals of a rose

We are one

breath wraps it all

color and joy to us

We are one

timeless look

embraces every hope

We are one

starry night heaven

flights without fall

We are one

vibrating feeling

waiting for Spring

We are one

where nothing separating

and there is no room for doubt

We are one

rainbow embrace

contiguous flights

We are one

wrapping love

in spirals of infinity

22.06.2011 Poetyca

In ascolto profondo


In ascolto profondo

Tu metti
una mano sul cuore
ascolta in profondità
quella tua percezione
di vita, di presenza
di vuoto che abbraccia
ogni essenza
tu non temere
e non ti aggrappare
al tempo, alla paura
di perdere ogni cosa
ma vivi questo attimo
con la convizione
che tutto è
come deve essere
per donare a te
occasioni e lezioni
di vita per manifestare
sempre amore

02.04.2011 Poetyca

Listening deeply

You put
hand on heart
listening deeply
that your perceive
life, presence
vacuum that embraces
each essence
You do not be afraid
and you do not cling
time and fear
to lose everything
but this moment live
in belief
that everything is
as it should be
to give you
opportunities and lessons
of life to manifest
always love

02.04.2011 Poetyca

Se sai amare


Se sai amare
Se sai amare
la vita che
rincorre il tempo
incide ricordo
oltre il silenzio
Intrecci di sguardi
profumi antichi
sono attesa
oltre le stagioni

17.02.2017 Poetyca

If you know love

If you know love
the life that
chasing time
affects memory
beyond the silence
Intertwining of looks
ancient perfumes
are waiting
over the seasons

17/02/2017 Poetyca

La filosofia delle Upanishad


Ma, nello studiare la filosofia delle Upanishad, in noi cresce l’impressione che il completamento di questo percorso non è proprio il più semplice dei compiti. La nostra arroganza occidentale verso queste intuizioni del pensiero indiano è un segno della nostra barbara natura, che non ha il più remoto sentore della sua straordinaria profondità e sorprendente accuratezza psicologica. Siamo ancora così ignoranti che abbiamo effettivamente bisogno di leggi dall’esterno, e di una tavola della legge o di un Padre sopra, per mostrarci ciò che è buono e ciò che è giusto fare. E dato che siamo ancora barbari, qualsiasi fiducia nella natura umana ci sembra un naturalismo pericoloso e immorale. Perché questo? Perché sotto la sottile patina della cultura barbara, la belva selvaggia è pronta all’agguato, giustificando ampiamente la sua paura.

Carl Gustav Jung – Tipi Psicologici

But, as we study the philosophy of the Upanishads, the impression grows on us that the attainment of this path is not exactly the simplest of tasks. Our Western superciliousness in the face of these Indian insights is a mark of our barbarian nature, which has not the remotest inkling of their extraordinary depth and astonishing psychological accuracy. We are still so uneducated that we actually need laws from without, and a task-master or Father above, to show us what is good and the right thing to do. And because we are still such barbarians, any trust in human nature seems to us a dangerous and unethical naturalism. Why is this? Because under the barbarian’s thin veneer of culture the wild beast lurks in readiness, amply justifying his fear.
(da C. G. Jung, Psychological Types, p. 213, Routledge 1971 (reprinted 1999); citato in A Tribute to Hinduism)

Alla ricerca di un Dio amorevole


27a

Alla ricerca del Dio amorevole

Una canzone si esprimeva con “Dipende…tutto Dipende”:comunque si guardi il mondo,in fondo,tutto dipende dal nostro modo di guardare.Non sono gli occhi a censurare le belle visioni e a far vedere solo in bianco e nero,gli occhi sono solo strumenti,ė il nostro atteggiamento interiore,a volte irrazionale a porre un filtro e a far credere vero ….quello che ci fanno credere. Serve un lungo lavoro per separare quanto ė inculcato dall’esterno da quanto sia radioso,gioioso in noi,quella vera natura spesso censurata dal senso di colpa,dalla paura e dal senso di inadeguatezza. Non dobbiamo temere di deludere qualcuno.Principalmente accogliendoci,così come siamo,ė il momento di imparare ad accettare noi stessi,di conseguenza si abbattono le barriere mentali che proiettano su altri difetti e colpe. Un Dio?Se siamo ricchi d’amore lo vediamo amorevole e non geloso e punitivo.
Eppure noi non siamo futili pupazzetti di creta o erbacce da bruciare. Non c’ė amore? ci indignamo per questo,puntando il dito sul diverso o maledendo? Di fatto sprangando la porta del cuore?Possiamo scegliere se restare nascosti sotto il letto o contribuire a fare del nostro meglio per tagliare i fili dell’ inganno e rendere questo mondo migliore – Adesso!

17.09.2015 Poetyca

In search of loving God

A song is expressed with “It depends … everything depends”: However you look at the world, after all, everything depends on the way we are guardare.Not eyes are censor the beautiful visions and to see only black and white, eyes are just tools, and our inner attitude, sometimes irrational to ask a filter and to believe it …. what we do believe. It needs a long process to separate what is inculcated from the outside by how radiant, joyful in us, the true nature often censored by guilt, fear and feelings of inadequacy. We must not be afraid of disappointing qualcuno.Principalmente welcoming us, just as we are, it’s time to learn to accept ourselves, therefore once the barriers that project on mental defects and other faults. A God? If we are rich in love we see loving and not jealous and punitive.
Yet we are not futile puppets of clay or weeds to be burned. There is no love? There indignamo for this, pointing to the different or cursing? In fact bolting the door of the heart? We can choose whether to stay hidden under the bed or help to do our best to cut the threads of ‘deception and make this world better – now!

17/09/2015 Poetyca

Nell’infinito


nellinfinito

Nell’infinito

Struggente attesa
di un moto
voce e respiro
lieve carezza
a placare ogni tempesta
Forza che strappa
dubbio e vuoto
zero mai assoluto
Capace contenitore
di energia sottile
inconcepibile alla ragione
tuffo e capriola
nell’infinito

22.12.2012 Poetyca

Into infinity

Consuming waiting
of a movement
voice and breath
light caress
to calm every storm
Force that pulls
doubt and vacuum
never absolute zero
Capable container
of subtle energy
inconceivable to the reason
dive and somersault
into infinity

22.12.2012 Poetyca

Note


316340_235186443197443_183270601722361_633269_1563148913_n.jpg

Note

Sono note 
musica nel cuore
attesa e colori
pentagramma
nello spartito della vita
dove tu c’eri
a rincorrere pensieri

08.04.2015 Poetyca

Notes

They are notes
music in the heart
waiting and colors
pentagram
in the score of life
where you were there
chasing thoughts

08/04/2015 Poetyca

Non ho parole


Non ho parole

Non ho parole
in girandole allegre
come maschere
sul volto
da regalare
a chi non vuol guardare
anche il lato nascosto
di gente che scappa
alla noia e alla paura
di questo mondo
perduto ormai
in futili chiacchiere
da salotto
e poi di fatto
di fronte a chi
si è smarrito…
si volta
dall’altra parte

07.08.2017 Poetyca

I have no words

I have no words
in cheerful turns
like masks
on the face
to give
who does not want to look
even the hidden side
of people fleeing
boredom and fear
of this world
lost by now
in futile chatter
from sitting room
and then in fact
in front of whom
is lost …
They turn face
to the other side

07.08.2017 Poetyca

Gocce – Drops


🌸Gocce🌸

Noi tutti siamo
gocce d’infinito
luce di stelle
per illuminare
questo universo
Attraversando la notte
siamo vita
in palpito
per manifestare
il nostro amore

07.12.2018 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Drops

We are all
drops of infinity
light of stars
to illuminate
this universe
Going through the night
we are life
in palpitation
to manifest
our love

07.12.2018 Poetyca

Tutto è già


Tutto è già

Non fa paura la vita
nei nuovi percorsi
che sfiorano il non detto
-Tutto è già –
vissuto e amato
con lo sguardo
tra eco del cuore
che richiamano nel tempo
ogni lamina d’oro
che come polvere
nel sole si dona

10.03.2003 Poetyca


Everything is already

Not afraid of life
in new ways
that border the unspoken
-Everything is –
lived and loved
his eyes
between echo of the heart
recalling the time
each gold foil
that a powder
the sun gives

10.03.2003 Poetyca

Sottovoce


Sottovoce

Sottovoce
con discrezione
arrivano le risposte
a domande
che solo l’attesa ricamava :
figlie di pazienza e tempo
regaleranno gemme
che incoroneranno
sogni e mistero

19.06.2004 Poetyca

under voice

under voice
with discretion
get answers
to questions
 that only wait embroider:
daughters of patience and time
give up gems
that crown
dreams and mystery

19.06.2004 Poetyca

Percorsi di pace


•*¨`*•. (¯`v´¯) (¯`v´¯) .•*¨`*•✿

Shanti Mantra sarveshaam mantra
Sarveshaam Svastir Bhavatu
Sarveshaam Shaantir Bhavatu
Sarveshaam Purnam Bhavatu
Sarveshaam Mangalam Bhavatu.

Sarve Bhavantu Sukhinah
Sarve Santu Niramayaah.

Sarve Bhadrani Pashyantu.
Maa Kashchit Duhkhabhahg Bhavetll

 

׺°”˜`”°º×׺°”˜`”°º×★ ☆ ★☆ ★׺°”˜`”°º×׺°”˜`”°º×

May good befall all,
May there be peace for all,
May all be fit for perfection, and
May all experience that which is auspicious.

May all be happy.
May all be healthy.
May all experience what is good and
let no one suffer.

׺°”˜`”°º×׺°”˜`”°º×★ ☆ ★☆ ★׺°”˜`”°º×׺°”˜`”°º×

Possa accadere tutto il bene,
Possa esserci pace per tutti,
Possano essere tutti in forma per la perfezione, e
Possano tutti sperimentare ciò che è di buon auspicio.

Possano tutti essere felici.
Possano tutti essere sani.
Possano tutti sperimentiamo ciò che è buono e
Che nessuno soffra.

׺°”˜`”°º×׺°”˜`”°º×★ ☆ ★☆ ★׺°”˜`”°º×׺°”˜`”°º×

OM MANI PADME HUM

OM MANI PADME HUM in Tibetan: UM MANI PEME HUNG (the vowel U is long, AHANDS has delivered open, PEME is a contraction of PADME and P is a sound very close to B, the final G is imperceptible HUNG )

Om Mani Padme Hum is the best known and popular among numerosissimimantrapart of the cultural heritage of Buddhism.

Mantra literally means a tool for thinking, and consists of a sequence of sacred syllables that are spoken by the initiate, deeply concentrated on the essence ofdivinity

The most common translation, albeit approximate, and save or Jewel in the Lotus flower.

Definition of the 14th Dalai Lama

The first syllable Om […] symbolizes the body, speech, and mind practitioner’s impure, and these also symbolizes the pure body, speech and mind of a Buddha […]”

“The path is indicated by the following four syllables: Mani, meaning jewel, symbolizesfactors of method, the altruistic elements as to become enlightened, compassion and love […]” “The two syllables, Padme, meaning lotus, symbolize wisdom”

“Purity must be achieved by an indivisible unity of method and wisdom, symbolized bythe final syllable hum, which indicates indivisibility […]”

“Thus the six syllables, om mani padme hum, mean that, depending on the practice ofa path which is the indivisible union of method and wisdom, you can transform a body, a word, and a mind impure body, speech, and noble mind of a Buddha “

Tenzin Gyatso, 14th Dalai Lama, “Om Mani Padme Hum”

 

•*¨`*•. (¯`v´¯) (¯`v´¯) .•*¨`*•✿

OM  MANI  PADME  HUM

OM MANI PADME HUM in Tibetano : UM MANI PEME HUNG ( la vocale U è lunga, la A di MANI è pronunciata aperta, PEME è la contrazione di PADME e la P è un suono molto vicino alla B, la G finale di HUNG è impercettibile )

O Mai Padme Hū è il più noto e diffuso tra i numerosissimi mantra facenti parte del patrimonio culturale del buddhismo.

Mantra letteralmente significa strumento per pensare, ed è formato da una sequenza di sillabe sacre che vengono pronunciate dall’iniziato, profondamente concentrato sull’essenza della divinità

La traduzione più diffusa, anche se solo approssimativa, è Salve o Gioiello nel fiore di Loto.

Definizione del 14esimo Dalai Lama:

La prima sillaba Om […] simbolizza il corpo, la parola, e la mente impure del praticante; questi simbolizza anche il puro corpo, parola, e mente di un Buddha[…]”

“Il cammino è indicato dalle seguenti quattro sillabe: Mani, significa gioiello, simbolizza i fattori del metodo, la intezione altruista di diventare illuminato, compassione e amore[…] “”Le due sillabe,Padme, significano loto, simbolizzano saggezza”

“La purezza dev’essere raggiunta attraverso una indivisibile unitá di metodo e saggezza, simbolizzate dalla ultima sillaba hum, che indica la indivisibilitá[…]”

“Quindi le sei sillabe, om mani padme hum, significano che,dipendendo dalla pratica di un cammino che sia l’unione indivisibile di metodo e saggezza, si puó trasformare un corpo, una parola, ed una mente impure nel corpo, parola, e mente nobili di un Buddha”

Tenzin Gyatso, 14esimo Dalai Lama, “Om Mani Padme Hum”

*¨`*•. (¯`v´¯) (¯`v´¯) .•*¨`*•✿

This is to be done by one skilled in aims who wants to break through to the state of peace: Be capable, upright, & straightforward, easy to instruct, gentle, & not conceited, content & easy to support, with few duties, living lightly, with peaceful faculties, masterful, modest, & no greed for supporters. Do not do the slightest thing that the wise would later censure. Think: Happy, at rest, may all beings be happy at heart. Whatever beings there may be, weak or strong, without exception, long, large, middling, short, subtle, blatant, seen & unseen, near & far, born & seeking birth: May all beings be happy at heart. Let no one deceive another or despise anyone anywhere, or through anger or irritation wish for another to suffer. As a mother would risk her life to protect her child, her only child, even so should one cultivate a limitless heart with regard to all beings. With good will for the entire cosmos, cultivate a limitless heart: Above, below, & all around, unobstructed, without enmity or hate. Whether standing, walking, sitting, or lying down, as long as one is alert, one should be resolved on this mindfulness. This is called a sublime abiding here & now. Not taken with views, but virtuous & consummate in vision, having subdued desire for sensual pleasures, one never again will lie in the womb.

“Karaniya Metta Sutta: Good Will” (Snp 1.8), translated from the Pali by Thanissaro Bhikkhu. Access to Insight, July 11, 2010,http://www.accesstoinsight.org/tipitaka/kn/snp/snp.1.08.than.html.

•*¨`*•. (¯`v´¯) (¯`v´¯) .•*¨`*•✿

«Questo è ciò che deve fare chi, avendo raggiunto lo stato di pace, è in grado di fare il bene. Sia capace, integro e ben consapevole; affabile, gentile e non orgoglioso; contento e facile da sostenere, con pochi doveri e frugale nel modo di vivere; con i sensi placati, zelante, non impudente e non avido quando è ospite. Non faccia nulla di male, in modo che gli altri, saggi, non lo rimproverino.

Si auguri che tutte le creature siano felici e sicure, che siano felici nel cuore. Tutte le creature viventi che ci sono, senza eccezioni, ferme o in movimento, lunghe o grandi, di medie dimensioni oppure piccine, minute o grosse, visibili o invisibili, che vivano lontano oppure vicino, nate di già o in attesa di nascere, che tutte le creature siano felici nel cuore! Che nessuno umilii l’altro, né lo disprezzi in alcun modo né in alcun luogo; che nessuno, per collera o risentimento, desideri il male di qualcun altro. Come una madre veglia sull’unico figlio, disposta a dare la vita per proteggerlo, così, con un cuore sconfinato, si irradiino d’amore tutti gli esseri.

Effondendo il mondo intero di amicizia, si coltivi un cuore sconfinato, sopra, sotto e per traverso; senza ostacoli, senza inimicizie, senza rivalità. In piedi, camminando, seduti o giacendo, finché si è svegli, si dedichi la mente a questa pratica; questo dicono che sia il Brahman. Evitando di aderire a false opinioni e dotata di profonda visione, domata la brama di piacere, una tal creatura non tornerà a nascere in un grembo materno.»

(Sutta Nipâta, I, 8; Khuddakapatha, IX – © copyleft perle.risveglio.net)

 

 

 

 

 

A briglia sciolta


A briglia sciolta

Nel buio della stanza
si accende la magia
ogni notte mentre aspetto
il placare del respiro
scoccata la mia freccia
oltre ostacoli e paura
è viaggio nell’infinito
a farmi attraversare il muro
Scorgo una dimensione nuova
eppure da sempre conosciuta
traiettoia ed itinerario
da seguire con coraggio
di questa stessa vita
a briglia sciolta
guardata dall’interno

25.07.2017 Poetyca

Bridle loose

In the dark of the room
the magic lights up
every night while I wait
the breathing of the breath
my arrow struck
over obstacles and fear
it is journey into infinity
to let me cross the wall
I see a new dimension
yet always known
trajectory and itinerary
to follow with courage
of this same life
with bridle loose
looked from the inside

25.07.2017 Poetyca

Dono – Gift


🌸Dono🌸

Dono
è l’attimo
ricco
di attenzione
Ascolto profondo
in presenza viva
anche senza
troppe parole
Dono
sei tu
ai confini
del tempo
Vibrante essenza
per superare
limiti
e paure

07.12.2018 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Gift

Gift
it’s the moment
rich
of attention
Deep listening
in living presence
even without
too many words
Gift
it is you
at the borders
of time
Vibrating essence
to overcome
limits
and fears

07.12.2018 Poetyca