Il diritto di criticare


Il diritto di criticare

Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato.
In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un’amorevole capacità,
una chiara intuizione
e un’assoluta tolleranza.

Mohandas Karamchand Gandhi

Right of criticize

We purchase the right to criticize a person severely when we managed to convince her of our love and loyalty of our opinion, andwhen we are sure not to get absolutely angry if our view is notaccepted or respected.
In other of words, to criticize, you should have a loving capacity
a clear intuition
and an absolute tolerance.

Mohandas Karamchand Gandhi

6 thoughts on “Il diritto di criticare

    • Grazie Edith, infatti la critica è solo un atto di separazione, si deve cercare di comprendere gli altri e dialogare, tutti hanno qualcosa da apprendere e da insegnare. Un sorriso
      Daniela

      "Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.