Archivio | 29/01/2019

Le voci e le risate


Le voci e le risate

..E mentre sai guardare alla vita
con una profondità nuova
riesumando la forza che hai dentro
ti ricordi di tutti quei sogni
che provenivano da lontano
da uno spazio strappato
sulla linea del tempo

Rievochi ancora
le voci e le risate nel cortile
che credevi morte per sempre
ed alle quali non hai mai più dato ascolto
perché a detta di altri
erano solo perdita di tempo
nostalgie vigliacche
e senza una ragione

E solo oggi comprendi
quanto hai creduto di perdere
ma era sempre al tuo fianco:
un amico che guarda ancora le stelle
e non smette di sperare
oltre il confine di quel sogno
che avevo creduto indossasse
l’abito dell’illusione.

14.09.2009 Poetyca


The voices and laughter

And as you know .. look at life
with a new depth
exhuming the strength you have inside
you remember all those dreams
who came from afar
space torn
on the time line

Still evoke
the voices and laughter in the yard
you thought was dead forever
and to which you have never listened
because that other
were just wasting time
nostalgia cowardly
and without a reason

It is only now understand
what you thought you lost
but it was always by your side:
a friend who still see the stars
and not giving up hope
beyond the border of that dream
I thought wearing
the habit of delusion.

14.09.2009 Poetyca

Speranze vive


​Speranze vive

Piccoli passi
meravigliando
l’attimo
in equilibrio
tra sogno
e nuove realtà
Ricami di cielo
senza confine
in speranze vive

19.07.2016 Poetyca


Alive hopes

Little steps
marveling
the moment
in balance
between dream
and new realities
Embroidery sky
boundless
in alive hopes

07/19/2016 Poetyca

Crepuscolo – Sunset


🌸Crepuscolo🌸

Al crepuscolo
resta soltanto
polvere
negli occhi
Strappi
profondi
di un vento
gelido
Ricordi
allineati
ai margini
del tempo
Nuvole
soffiate via
da speranze
nascoste in tasca

20.01.2019 Poetyca
🌸🌿❤️#Poetycamente
🌸Sunset

At sunset
it remains only
powder
in the eyes
Slashed
deep
of a wind
chill
Remember
sorted
at the margins
weather
Clouds
blow away
from hopes
hidden in your pocket

20.01.2019 Poetyca

Un sorriso


Un sorriso

… Ed è un sorriso che ti voglio donare
tu prendilo e conservalo nel cuore
servirà per i passi stanchi
servirà per le notti senza luna

Non temere mai il buio della notte
e raccogli la voglia di cambiare
ogni attimo seguente
non è facile ma il mio sorriso
ti resterà accanto

11.12.2005 Poetyca

A smile

… And a smile that you want to donate
you get it and keep it in the heart
serve for the tired steps
serve on moonless nights

Do not ever fear the dark of night
and collect the desire to change
every next moment
is not easy but my smile
will be next you

11.12.2005 Poetyca

Le illusioni dell’amico


Tema le illusioni dell’amico
***
«Il primo dovere dell’amicizia è di preservare le
illusioni dell’amico». Che cosa ne pensi?
***
Svolgimento:

Formulerei in questo modo la frase, per come la sento: «Il
primo dovere dell’amicizia è di preservare dalle illusioni
l’amico».
Forse nel dialogo del cuore, senza reticenze e senza tema
di giudizio si possono liberare parti di sé che in altri
ambiti, distanti dalla vera amicizia, troppo uniformati
alla competività, si trattengono. Tra queste i sogni, le
speranze e quei desideri che non sono brama, ma filo
sottile che fa toccare una parte che altrimenti non avrebbe
voce. Poi il rapporto d’amicizia è “prenderdersi cura”
dell’altro e non solo di se stessi; è fare affidamento in
chi ci cammina accanto, con lealtà e quella fiducia in noi
riposta deve avere il discernimento e la capacità di
cogliere e indicare dove ci si stia spingendo oltre il
sogno (non fa male sognare) per sfociare nelle illusioni.
Illudere o illudersi, lasciare che chi ha fiducia in noi
cada nei tranelli è qualcosa che tradisce la lealtà, non
solo verso noi stessi, ma sopratutto verso gli altri.
Evitare che si inciampi nelle buche delle illusioni non
significa che si debba avere un atteggiamento rigido o che
si debbe criticare; si deve avere la capacità quasi
pedagogica dell’ascolto profondo e del formulare domande
per indurre la persona a riflettere e a cogliere i tranelli
da sola. Non si dovrebbe mostrare chiusura ad ogni
entusiasmo giudicandolo vano; capire piuttosto se ci sia
fuga dalla realtà ed essere elastici; cogliere che a volte
ci si possa abbandonare all’immaginazione. Non possiamo
sostituirci a nessuno, è vero, ma neppure restare
indiferenti e spesso sono i sentimenti di empatia e
com-passione a venirci in aiuto per la ricerca della
miglior formula per “restare accanto” a chi ci cerca.

30.10.2005 Poetyca


Theme illusions of  friend

***
“The first duty is to preserve the friendship
illusions of his friend. ” What do you think?
***

Schedule:

Raised in this way the sentence as we hear: ‘The
first duty is to preserve the illusion of friendship
the friend. ”

Perhaps the dialogue of the heart, without restraint and without fear
trial can be released in other parts of himself
areas, far from true friendship, too uniform
to competitiveness, they stay. Among these dreams,
those hopes and desires that are not longing, but wire
subtle touch that makes a part that would not otherwise
voice. Then the relationship of friendship is “prenderdersi care”
other and not just himself, and rely on
who walks beside us, with loyalty and trust in us
response must have the discernment and the ability to
take and indicate where you’re pushing beyond
dream (does not hurt to dream) to result in illusions.
Deceived or deluded, let those who trust in us
fall in the traps is something that betrays his loyalty, not
only to ourselves, but especially to others.
Avoid stumbling into holes no illusions
means that you should have a rigid attitude or
you ought to criticize, you must have the capacity almost
pedagogy of deep and ask questions
to induce the person to reflect and understand the pitfalls
alone. You should not show any closure
enthusiasm judging vain quite understand whether there is
escape from reality and be flexible, understand that sometimes
we can leave to the imagination. We can not
replace anyone, it is true, but even remain
indifferently and often have feelings of empathy and
compassion to come to our aid in the search for
best formula to “stay close” to whom we seek.

30.10.2005 Poetyca

Il tuo piano – Your plan


🌸Il tuo piano🌼

Se il tuo piano
è per un anno, pianta il riso.
Se il tuo piano
è per 10 anni, pianta gli alberi.
Se il tuo piano
è per 100 anni, educa i bambini.

Confucio
🌼🌿🌼#pensierieparole
🌼Your plan

If your plan
it’s for a year, plant rice.
If your plan
it’s for 10 years, plant the trees.
If your plan
is for 100 years, educates children.

Confucius