Archivio | febbraio 2019

La Poesia


 

La Poesia

 

La Poesia è la capacità di cogliere le sfumature dei colori che non tutti vedono, farle penetrare nell’animo
e non riuscire a trattenere le emozioni
e con impeto sentire l’esigenza di comunicarle.

La Poesia è ricerca del nostro modo di essere,
del ritmo e dalla forma.
La Poesia è voglia di tracciare su un foglio quello che l’universo ci detta,
non siamo noi a scrivere,noi ascoltiamo soltanto.

© Poetyca

Poetry

Poetry is the ability to grasp the nuances of color that everyone sees them, make them penetrate the soul
and fail to hold the emotions
momentum and feel the need to communicate.

Poetry is finding our way of being,
rhythm and form.
Poetry is like drawing on a sheet of what the universe dictates,
we do not write, we listen only.

© Poetyca

Annunci

Dono d’amore


Dono d’amore

Petali multicolori,scendono tra mille profumi,prendi la gioia nel cuore e dona sorriso,è il dono d’amore che chiede la vita.

© Poetyca

Sicurezze e dubbi


Sicurezze e dubbi

Le sicurezze che ci insegnano non fanno mai tremare, ma neppure trepidare o inciampare mai, non ci si sporca e tutto è sempre in ordine.
I nostri dubbi ci fanno percorrere sempre le strade guardando tutto in profondità, per capire, per svelare cosa si nasconda dietro una curva. Seppure laceri, senza scarpe, con le mani graffiate per le cadute, sapremo allargare il cuore alla vita e a quel mistero che ci sovrasta, scoprendo che in noi è la casa del silenzio che sussura amore.

13.09.2007 Poetyca

 

Certainties and doubts

The safety that they never teach us tremble, nor tremble or stumble, never gets on and everything is always in order.
Our doubts make us always walk the streets looking at everything in depth, to understand, to reveal what is hidden behind a curve. Although ragged, no shoes, his hands scratched for falls, we will enlarge our hearts to life and the mystery that hangs over us, discovering that in us is the house of silence that whispers love.

13.09.2007 Poetyca

La sofferenza


La sofferenza

La sofferenza, la nostra personale reazione agli eventi che non accettiamo è la scintilla che come prima reazione fa scaturire la rabbia, è vero che essa è distruttiva, sopratutto lesiva verso noi stessi, malgrado questo si tratta di un atteggiamento comune e pertanto da comprendere in noi e negli altri. Spesso il dolore, l’evento tragico è una porta che ci possa condurre su un cammino di consapevolezza e successivamente
di trasformazione. Per quanto possa apparire assurdo è meglio osservare un moto di rabbia ( purchè non diventi una coazione a ripetere) come reazione che un totale distacco in cui la rabbia non sia riconosciuta e dunque repressa. Sulla rabbia si può lavorare, ci si può rendere conto della sua sorgente e come sia la causa di molti nostri atteggiamenti, se essa non si sapesse esprimere e restasse sepolta, al punto da ingenerare degli scompensi e delle malattie psicosomatiche allora sarebbe più problematico. E’ importante non nasconderla per non cadere nell’illusione di essere perfetti e capaci di avere raggiunto alte vette spirituali, credere questo è devianza se non guardassimo in faccia la realtà, meglio un vecchio arrabbiato consapevole e che ha lavorato e sempre lavora per l’equilibrio che un portatore di rabbia che sotterra quest’energia ingannando se stesso e gli altri e al posto della limpidezza intorbida il suo retto agire e il retto pensiero, poichè non ha saputo capire in fondo le proprie motivazioni.
Il senso di perdita, di sconfitta, di isolamento sono spesso quella traccia che ci possa condurre al riconoscimento della nostra particolare sensibilità che mal si adatta all’ambiente circostante, sono a volte la spinta verso i primi passi che ci conducano ad un ascolto profondo e a senso del nostro esistere, un via verso la spiritualità. In un certo senso chi non soffre non ama, ma è poi necessario dare un connotato profondo alla sofferenza e all’amore per arrivare dall’attaccamento all’amore incondizionato.

27.08.2007 Poetyca

Dove il tempo non invecchia


natura2
Dove il tempo non invecchia

Accartoccio le parole
per conservarne il senso
mentre le nascondo
tra le anse del mio cuore
al sopraggiungere
dei passi striscianti
del silenzio
Mastico la memoria
di questo tempo andato
al battito deciso
di tasti e cuore
in una sinfonia arcana
pronta a restituire ancora vita
dove il tempo non invecchia

24.08.2014 Poetyca
Where time does not age

He crumpled the words
to preserve the sense
while hiding
between the loops of my heart
the arrival
footsteps creeping
of silence
Chew memory
This time gone
decided to beat
key and heart
in a symphony arcana
ready to return still life
where time does not age

08/24/2014 Poetyca

#Vivi adesso


image

#Vivi adesso

Al di là
del muro
batte sempre
un cuore
reso prigioniero
dalle nostre certezze
figlie dell’illusione
Strappa il velo
e #vivi adesso!

10.03.2016 Poetyca

#Live now

Beyond
the wall
always beats
a heart
made prisoner
from our certainties
illusion daughters
Rips the veil
and #live now!

10/03/2016 Poetyca

~Poetyca

🌸L’oceano in una goccia – 🌸The ocean in a drop


🌸L’oceano in una goccia🌸

Simpatico
pesciolino rosso
sei capace di vedere
oltre i limiti
e le illusioni
( non tutti riescono)
Magia di chi
percepisce l’oceano
in una piccola goccia
e con esso
spalanca i confini
e diventa armonia

19.02.2019 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸The ocean in a drop

Nice
little red fish
you are able to see
over the limits
and illusions
(not all succeed)
Whose magic in who
perceives the ocean
in a small drop
and with it
open the boundaries
and becomes harmony

19.02.2019 Poetyca