Noi stessi


Noi stessi

Saggio comprendere cosa ci spinge, quali credenze erronee,
quali aspettative, quali timori: il mondo riflesso di quel che siamo
è a volte il creare mostri, quelli che consciamente o inconsciamente temiamo.
Un lavoro di auto – osservazione a volte ci rende capaci di comprendere
la sincronia di avvenimenti, persino modificare alcuni aspetti.
Mi viene in mente ” l’effetto farfalla” dove tutto è interconnesso
e ci si rende allora conto come spesso si accusino gli altri di quanto
noi stessi siamo o riflettiamo su di loro. Un richiamo ad essere responsabili
e co . creatori di una realtà migliore.

Autenticità, quante cose scopriamo di noi stessi….se solo
permettiamo a noi stessi di strappare via tutte le maschere,
quelle ” protezioni” necessarie per sentire
di essere accettati dagli altri….se solo gli somigliassimo.

Sincerità, non è dire cose senza rispetto ” per amore del vero”
ma rispettare i sentimenti altrui accompagnando gli altri per mano
per aiutarli a guardare cosa li blocca, cosa non li fa sentire a proprio agio.

Amare se stessi è non soffocarci in identità
che non ci appartengono ma per rispetto della nostra unicità ……manifestare!

14.02.2011 Poetyca

Ourselves

Wise to understand what makes us such erroneous beliefs,
what expectations, what concerns: the world is a reflection of who we are
is sometimes creating monsters, those who consciously or unconsciously fear.
A work of self – observation sometimes enables us to understand
the timing of events, even change some aspects.
I am reminded of the “butterfly effect” where everything is interconnected
and then makes you realize how often accuse others of what
we reflect on ourselves or each other. A reminder to be responsible
and co. creators of a better reality.

Authenticity, how many things we discover about ourselves if only ….
allow ourselves to tear away all the masks,
those “protections” needed to hear
to be accepted by the other …. if only resemble each other.

Sincerity is not to say things without respect “for the sake of truth”
but respect the feelings of others, accompanying the other hand
to help them look at what stops them, not what makes them feel at ease.

To love oneself is not suffocate in identity
that do not belong to us but out of respect for our uniqueness …… show!

14.02.2011 Poetyca

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.