Autoprotezione e autoconservazione.- Self-protection and self-preservation – Walpola Rahula


Autoprotezione e autoconservazione.

“Due idee sono psicologicamente radicate nell’uomo: autoprotezione e autoconservazione. Per l’autoprotezione l’uomo ha creato Dio, da cui dipende per la sua stessa protezione e sicurezza, proprio come un bambino dipende dal suo genitore. Per l’autoconservazione l’uomo ha concepito l’idea di un’Anima o Atman immortale, che vivrà eternamente. Nella sua ignoranza, debolezza, paura e desiderio, l’uomo ha bisogno di queste due cose per consolarsi. Quindi si aggrappa a loro profondamente e fanaticamente. ”

Walpola Rahula, What the Buddha Taught: Edizione riveduta ed espansa con testi di Sutta e Dhammapada

Self-protection and self-preservation

“Two ideas are psychologically deep-rooted in man: self-protection and self-preservation. For self-protection man has created God, on whom he depends for his own protection, safety and security, just as a child depends on its parent. For self-preservation man has conceived the idea of an immortal Soul or Atman, which will live eternally. In his ignorance, weakness, fear, and desire, man needs these two things to console himself. Hence he clings to them deeply and fanatically.”

Walpola Rahula, What the Buddha Taught: Revised and Expanded Edition with Texts from Suttas and Dhammapada

2 thoughts on “Autoprotezione e autoconservazione.- Self-protection and self-preservation – Walpola Rahula

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.