Giardini dell’Essere


Giardini dell’Essere

Senza nome
è il passo
che calchi sicuro
perché un voce da dentro
suggerisce dove andare
Senza nome
è il disegno
che colora albe e tramonti
di un tempo senza tempo
nella danza di sogni
e di speranze nuove
Senza nome
giardini dell’Essere
nell’eco di stagioni
cariche di speranze
che non hanno bisogni di nomi
ma di finestre spalancate
nell’etere dove anime
abbattono confini
e vivono sintonie e fragranze
come petali di rosa
profumando respiri

04.07.2011 Poetyca

Gardens of Being

Nameless
is the step
that safely you tracings
because a voice from yourself
suggests where to go
Nameless
is the design
that colors sunrises and sunsets
a timeless time
in the dance of dreams
and new hopes
Nameless
gardens of Being
in the echo of seasons
full of hopes
who have no needs of names
but t windows wide open
where souls in the ether
break down boundaries
and live harmonies and fragrances
like rose petals
smelling breath

04.07.2011 Poetyca

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.