Archivio | 19/03/2019

Il nostro andare


cuorecuore_1024

Il nostro andare

Mai arrendersi,
neppure di fronte alle imprese più ardue,
c’è sempre un modo per continuare
con tutto il cuore e con tutta la volontà
verso la via della Luce.
Aprire uno spiraglio,
intravedere cosa si nasconde
nella nostra stanza, nel nostro cuore
Solo allora inizia il nostro viaggio di conoscenza,
il senso profondo del nostro andare.

03.08.2014 Poetyca

 

Our going

Never give up,
even in the face of the most challenging enterprises,
there is always a way to continue
with all your heart and with all the will
towards the path of Light.
Open a window,
a glimpse of what lies
in our room, in our hearts
Only then will start our journey of knowledge,
the profound meaning of our going.

08/03/2014 Poetyca

 

Ancora una volta


Ancora una volta

Se non fosse
per te amico
non sarei qui
a percorrere
in riflesso
i miei pensieri
Se non fosse
per la ricerca
di senso
ad ali spiegate
non sarei qui
a cercare
angoli di cielo
…Ancora
una volta
e le parole
riprenderanno vita

09 08.2003 Poetyca

 

Again

If it were not
for you friend
I would not be here
to walk
in reflection
my thoughts
If it were not
Search
sense
to spread wings
I would not be here
looking
corners of the sky
More …
once
and the words
come to life again

09 08.2003 Poetyca

Ancora per te


Ancora per te

Apri gli occhi
nel respiro del vento
che tutto scuote
nella pioggia leggera
che tutto lava
per regalare spazio
alla rugiada
baciata dal sole
il giorno nasce
in palpiti d’anima
ancora con te

30.03.2011 Poetyca

Yet for you

Open your eyes
a breath of wind
that all shakes
in light rain
that all washes
to give space
to the dew
kissed by the sun
the day is born
in beating of soul
yet with you

30.03.2011 Poetyca

All’alba


estasi

All’Alba

Tu sei qui
all’alba
dove il sole
sfiora ogni pensiero
ed il cuore
accende l’emozione
sempre
resti presente
come vita

13.01.2016 Poetyca

Dawn

You are here
at dawn
where the sun
nearly every thought
and the heart
turn on the emotion
always
you remains
as life

13/01/2016 Poetyca

È meglio – It’s better – Budda


È meglio

A volte è meglio essere gentili che avere ragione. Non abbiamo bisogno di una mente intelligente che parli, ma di un cuore paziente che ascolti. Non sarai punito per la tua rabbia, sarai punito dalla tua rabbia.

Budda

It’s better

Sometimes it’s better to be kind than to be right. We do not need an intelligent mind that speaks, but a patient heart that listens. You will not be punished for your anger, you will be punished by your anger.

Buddha

All’alba del cuore


albacuore

All’alba del tuo cuore

Fermati a cercare
qui
ascolta le onde del mare
adesso
senza ombre
senza paure
tu sei
fiaccola nella notte

Sciogli il respiro
molla gli ormeggi
per il tuo viaggio
dispiega le vele
nel nuovo tramonto
perché la vita continua
senza incertezze
all’alba del tuo cuore

13.02.2013 Poetyca

At the dawn of your heart

You stop try
here
you listen waves of sea
now
without shadows
without fear
you are
torch in the night

You melt the breath
you leave the moorings
for your trip
you spreads sails
in the new sunset
because life continues
without uncertainty
at the dawn of your heart

13.02.2013 Poetyca

Ancora passi


Ancora passi

 

Ancora passi…

…In un nuovo giorno a catturare istanti,

a sbriciolare ricordi e a trattenere il tempo

– andato troppo in fretta –

perduto per strada e non più trovato.

 

Ancora speranza che illumini il cammino

e non ci lasci da soli con troppe domande.

 

 

Ancora qui

nel mondi dei pensieri,dei sentimenti e delle parole…

Il mondo dell’anima che raccoglie e si dispiega.

 

Ancora noi

insieme per questo nuovo giorno

orizzonte che non temiamo

e che attraversiamo con un sorriso

e una mano stretta che parta dal cuore.

 

24.10.2003 Poetyca

 

 

More steps


In a new day … capturing moments,

to crumble and remember to keep the time

– gone too fast –

fall by the wayside and no longer found.

Still hope to lighten the path

and do not leave us alone with too many questions.

Still here

in the worlds of thoughts, feelings and words …

The world of the soul, which collects and unfolds.

Again we

together for this new day

horizon that we are not afraid

and that we cross with a smile

and close a hand from the heart.

24.10.2003 Poetyca

La vita


La Vita

Si scrisse ai primordi la Vita
e divenne Storia
scolpita, lacerata dualità
che allontana dal progetto d’Amore
Si chiudono i cuori all’ascolto
tra abissi ed onde di odio

Un progresso – regresso
una memoria vana di quel seme
che l’anima conosce

Eppure…tra le ombre
è Luce di Speranza
che riconosce il passo
per costruire ancora
perchè la Vita cerca sempre
di portare avanti se stessa

03.07.2004 Poetyca

The Life

It wrote itself at the dawn the Life
History and became
carved, torn duality
Love that moves the project
They close their hearts to listen
and waves from the depths of hatred

A progress – backwards
a memory of that empty suit
that the soul knows

Yet in the shadows …
is Light of Hope
recognizes that the pace
to build more
because life is always looking
to carry out itself

03.07.2004 Poetyca

Flussi del tempo


Flussi del tempo

Flussi del tempo
che scompaginano
il senso del percorso
– ellissi vorticano –
in ricerca lieve
per afferrare tutto
e donare colore

Su pendici del cuore
– palpitanti sagome –
che fluiscono

Nel respiro del ricercato
dono d’amore – solo flussi
che avvolgono – qui ed ora –
e dove tutto si ricompone
anche l’ascolto è dono

28.02.2004 Poetyca

Flows of time

Flows of time
that disrupted
the sense of the route
– Ellipses swirl –
Research in mild
to grab
and give color

On the slopes of the heart
– Throbbing silhouettes –
flowing

In the breath of the requested
gift of love – only flows
surrounding – here and now –
and where everything comes together
Listening is also a gift

28.02.2004 Poetyca

Riflessioni


Riflessioni….

Nessuno ha il diritto di spazzare le tradizioni, la cultura e la storia di un
popolo; nè in nome di una religione ( qualunque essa sia) e neppure per vicende
politiche o di egemonia legate al sopruso.
Ogni cultura contiene semi preziosi che vanno coltivati.
Si sono persi nelle epoche storiche popoli come Gli Incas, i Maya, di cui non si
conserva quasi nulla. Sono stati brutalmente strappati dalla propria terra e
cultura i Nativi Americani. Si perpetuano in ogni angolo della terra
prevaricazioni come in Africa per lo schiavismo, come per gli ebrei nei campi di
prigionia e per l’ignobile olocausto, come per le foibe. Potremmo forse dire di
toccare il progresso? Che questa sia un epoca migliore di altre per il progresso
tecnologico e scientifico?
Ma l’Uomo, la cultura, il rispetto e la fratellanza, la dignità che abbracci
ogni nazione ed ogni popolo dove sono? Si sente parlare di globalizzazione, come
se si trattasse del portare maggiore progresso ovunque, un’industralizzazione
che dovrebbe portare benessere; dove è questo benessere? Vediamo schiavi
bambini, spregievoli atteggiamenti che fanno dell’infanzia un campo aperto per
violentarla, per annientarla.
Dove si usano i ragazzi per farne dei serbatoi di organi umani, dove i bambini
sono abusati sessualmente, dove si fanno lavorare dei minori, dove in alcuni
luoghi non esiste neppure un pozzo per bere, dove si offrono sementi
transgeniche che dopo il primo raccolto saranno sterili, una vita vale poco meno
di nulla.
Dobbiamo continuare a tacere? Fingere di non vedere? Ricordarci solo del nostro
benessere e dire che non possiamo fare niente per l’altra fetta del mondo?
E’ ora di riflettere, di agire per non restare ancora una volta a guardare, a
rammaricarci per un momento e poi riprendere le nostre solite faccende.

27.03.2008 Poetyca


Reflections ….

Nobody has the right to sweep the traditions, culture and history of a
people, nor in the name of religion (whatever that is) and even for events
policies related to oppression or hegemony.
Every culture contains precious seeds that must be cultivated.
They lost in historical times people like the Incas, the Mayas, which was not
retains almost nothing. Have been brutally torn from their land and
Native American culture. Are perpetuated in every corner of the earth
prevarication as in Africa for slavery, as for Jews in camps
imprisonment and the vile holocaust, as in the dolines. We could perhaps say
tap the progress? This is a time better than others for the advancement
science and technology?
But Man, culture, respect and brotherhood, dignity embracing
every nation and every people where are they? One hears talk of globalization,
if it were to bring more progress everywhere, un’industralizzazione
which should lead to welfare, where welfare is this? Let slaves
children, childhood spregievoli attitudes which are an open field for
rape, to destroy it.
Where the boys are used to make tanks in human organs, where children
are sexually abused, where there are child labor, where in some
places there is not even a well for drinking, where you have seed
that after the first transgenic crop will be sterile, a life that is less
nothing.
We must continue to be silent? Pretending not to see? Just remember our
welfare and that we can not do anything for the other slice of the world?
It ‘s time to reflect, to act in order to stay once again to look at
regret for a moment and then resume our usual chores.

27.03.2008 Poetyca

Magia della notte


Magia della notte

Una stella che ti sfiora
nella notte
Un gabbiano che cattura
il tuo pensiero
Una goccia rubata
alla pioggia
Un sorriso
che ti accarezza
come piuma nel vento
Sono pochi i doni
regalati dalla speranza
ma io te li voglio portare
Prima apri la porta
a quegli attimi
in cui la tristezza ti sfiora
Prima che la sera giunga
verrò a spazzare via
ogni sbiadito colore
Pennellerò d’arcobaleno
il tuo cuore
Accogli ancora
i respiri
pieni di magia
Braccia fatte
di nuvole
avvolgono la notte
Frastagliate immagini
di colori intinte
accarezzano le ciglia
Danzanti fantasie
ammaliano le ore
di proiettati sogni
© Poetyca

Resilienza – Resilience


🌸Resilienza🌸

Non piego
la schiena
ma abbasso
lo sguardo
per cercare
passi ed orme
sul cammino
Resilienza
come ali
poggiate
sul cuore
e respiro
profondo
prima di volare

09.03.2019 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Resilience

I do not bend
the back
but I look
down
to search
steps and footsteps
on the way
Resilience
like wings
resting
on the heart
and breath
deep
before flying

09.03.2019 Poetyca

Gli occhi al cielo


Gli occhi al cielo

Povero cuore
che cerchi percorsi
vorresti voci vicine
ed il deserto attraversi
tra sospiri infiniti
che al vento
si affidano ad occhi socchiusi
Uomo che navighi la vita
e ti areni su remote scogliere
in cerca di un faro
che indichi il luogo
dove aprire il pugno
rimasto a lungo chiuso
a trattenere lacrime e sale
– Tu non temere –
ed ascolta la guida leggera
che divien brezza nelle notti di luna
e raccoglie i sospiri di vento
asciuga in carezza lacrime
sospinge in palpiti il cuore
se soltanto volgessi gli occhi al cielo

24.08.2003 Poetyca


Eyes to the sky

Poor heart
you’re looking for paths
would like to close items
and the desert crossing
between endless sighs
that the wind
rely on squinting
Man surfing life
and you stranded on remote reefs
in search of a lighthouse
indicating the place
where open fist
long been closed
to hold back tears and halls
– You do not worry –
and listen to the guide light
which becomes a breeze in the moon
and collects the sighs of wind
dries tears caress
drives in beating heart
if only he turned his eyes to heaven

24.08.2003 Poetyca

Consapevolezza – Awareness – Corrado Pansa


🌸Consapevolezza🌸

Questa delicata consapevolezza,
di per sé, allevia il nostro dolore,
la nostra sofferenza.
Questo è
estremamente importante.

Corrado Pansa
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸Awareness

This gentle awareness, in itself, alleviates our pain, our suffering. This is extremely important.

Corrado Pansa

Carezza di sabbia – Sand caress


🌸Carezza di sabbia🌸

Giacciono ora
speranze
ed illusioni
nel silenzio
di un tempo
immoto
Carezze
sbiadite
tra parole
ed elucubrazioni
di una mente
errante
Nessuno
conosce
il luogo
e sospeso
resta
il passo
Sabbia
soffiata
in carezza
lieve
scombina
ogni palpito

09.03.2019 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Sand caress

They lie now
hopes
and illusions
in the silence
of a time
motionless
Caresses
faded
between words
and ruminations
of a mind
wandering
Nobody
know
the place
and suspended
remains
the step
Sand
tip
in caress
slight
messes
every beat

09.03.2019 Poetyca