Preghiera agli Angeli consolatori


Preghiera agli Angeli consolatori

È un’invocazione particolarissima da indirizzare mentalmente verso i luoghi di guerra o in cui si siano verificate stragi, torture, atti di terrorismo, massacri ad opera dell’uomo o delle forze della natura, gravi incidenti con molte vittime. Fu composta nel ghetto di Varsavia. Viene tuttora ricopiata su striscioline di carta che, arrotolate vengono deposte, dove possibile, fra le pietre e nelle fessure dei muri nei molti luoghi di sofferenza della terra. Possiamo tutti insieme inviarla a tutti i popoli che soffrono.

Come petali di rose in un deserto di sale,
amore, compassione, dolcezza, pensiero comprensivo,
scendano su questi luoghi.
Che i Cieli si aprano e Angeli misericordiosi
facciano scendere Miele e ambrosia per lenire le ferite:
attraverso il tempo e lo spazio.
Dai regni oscuri Dove follia e terrore sono scaturiti,
follia e terrore ritornino e che il nulla li inghiotta.
Che la luce avvolga nel suo raggio ogni vita stroncata,
e compensi ogni goccia di sangue e ogni lacrima.
Che la nuova vita sia facile e il Karma positivo.
Angeli consolatori portino a chi resta rassegnazione e conforto.



Prayer to the Angels consoling

It is an invocation to be addressed very special mentally to places of war or have occurred massacres, torture, acts of terrorism, massacres by man or natural forces, serious accidents with many victims. It was composed in the Warsaw ghetto. It is still covered on strips of paper, rolled up are laid, where possible, between the rocks and crevices of the walls in many places of suffering on earth. Together we can send it to all people who suffer.

As rose petals in a desert of salt,
love, compassion, gentleness, including thinking,
fall on these sites.
That the heavens open and angels of mercy
do get honey and ambrosia to soothe the wounds:
through time and space.
From the dark realms where madness and terror led,
madness and terror that nothing will come back and swallow them.
May the light wrap each life cut short in its reach,
and fees for every drop of blood, every tear.
That new life is easy and positive Karma.
Consoling angels bring comfort to those who remain and resignation.

13 thoughts on “Preghiera agli Angeli consolatori

  1. Molto bella per i concetti espressi e per i buoni sentimenti ma anche per la finalità
    inoltre è anche molto poetica … 😉

    ma io sono ateo e quindi non credo che i cieli si possano aprire
    penso sia più possibile (anche se ormai ci spero poco) che ad aprirsi
    siano i cuori degli uomini …
    alcuni nel mondo ci sono che assomigliano agli Angeli (medici e volontari)
    ma è troppo poco a fronte dell’ignavia generalizzata e della (in)civiltà attuale …

    ciao 🙂

    Piace a 1 persona

    • Hai ragione,sembra che in giro ci sia inoculato il germe dell’egoismo,l’attaccamento alle apparenze e si calpestano gli altri per il profitto,i loro diritti.
      Non ė importante il credere o meno al divino,la cosa importante ė rispettare la vita in ogni sua forma e,come dici,Angeli possono essere coloro che si prodigano per gli altri. ☺

      Piace a 1 persona

      • puoi togliere il “sembra” …
        l’uomo preistorico uccideva per necessità vitali, ma anche non molto tempo fa c’erano popoli che con grande saggezza facevano altrettanto; parlo dei nativi americani che chiedevano scusa all’animale di cui si sfamavano, che rispettavano la Madre Terra e la natura in genere, che riuscivano a capire che questo mondo (da cui dipende la nostra vita) non gli era stato lasciato in eredità dai loro padri ma concesso in affitto dai loro figli; poi sono stati sterminati da uomini “civili” …
        i moderni uomini civilizzati, quelli che distruggono , inquinano, depredano ed uccidono per egoismo, per cupidigia, per noia, per gioco, per rabbia, per vanità, per nulla …

        più che di Angeli Consolatori questo mondo avrebbe necessità di Angeli Vendicatori e Giustizieri …

        ciao … 🙂

        Piace a 1 persona

        • Ti sono grata per le tue riflessioni,sono uno spunto profondo per confrontarsi e per mia natura, la “titubanza” del mio “sembra”,ė dovuta ad un instancabile ottimismo dovuto al cercare e nel credere che,in fondo,nella natura umana ė presente uno spiraglio di luce,una prerogativa legata ai sentimenti.
          Forse sono solo idealista ma non riuscirei a credere che tutto ė perduto.
          Sicuramente ė necessaria la Giustizia perché sia restituita dignità a coloro che vengono calpestati.

          Piace a 1 persona

          • non è probabilmente questione di essere o non essere idealisti, forse si tratta solo di essere pessimisti oppure ottimisti …
            al proposito qualcuno disse che un pessimista non è altro che un ottimista che si informa …
            una rivoluzione (certamente culturale ma non so se sufficiente da sola) è indispensabile per mutare il corso nefasto degli eventi …
            il NWO (di cui ormai si parla anche apertamente in tutti gli ambienti, finanche in Vaticano) ha un solo obiettivo : la nuova schiavitù globale e l’arricchimento dei pochi rappresentanti del vertice della “piramide” …
            i sentimenti non sono contemplati …

            bonne nuit 🙂

            "Mi piace"

            • Non direi pessimisti ma realisti.
              Malgrado la realtà o quanto ci dicano di essa non sia delle più rosee, ė sicuramente importante non inciampare nella paura. Sperare non ė atteggiamento passivo se accompagnato da una progettualità consapevole dei propri limiti e delle proprie capacità. Chiudersi in se stessi non serve a nessuno. Si deve vedere oltre le ombre,illuminati dalla propria sensibilità.
              La paura ė solo bisogno d’amore. Nessuno ė solo se sceglie la luce.

              Serena notte

              "Mi piace"

  2. Questa preghiera, dolce e accorata, agli angeli perché portino conforto agli uomini afflitti, è un capolavoro di spiritualità e di poesia. E’ una preghiera bella, ti entra nel cuore e assapori il conforto che viene da Dio. Ho sperimentato che è tanto efficace in tutte le situazioni tristi e ringrazio Dio e voi di avermi concesso la grazia di poterla dire.

    "Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.