Archivio | 04/05/2019

Percorso


Percorso

Parla il mio corpo
racconta la vita
andata e ferita
su un vecchio percorso
Cicatrici e freni
a movimenti e passi
nel lento deambulare
di giorni trascorsi

Non più corse
e gioioso arrampicarsi
sul tronco e sui rami
di alberi lasciati
in scomparsi giardini
ora compagna è la fatica
che s’appoggia su una spalla
e sussurra piano l’età che avanza

Non più cibo abbondante
senza neppure pensare
dove potesse pesare
se sulla vita o sui fianchi
che ora provi a contenere
Nessuna abbondanza
di zucchero o sale
o si paga amaramente

Il tempo è andato
e dopo la salita e la voglia
di essere in pista
arriva il declino
e con attenzione
ascolti la voce
che mette in allarme
-quaranta son pochi –

Anni trascorsi
e che sono pietre miliari
per tutto quel che è stato
ma che han bisogno di cura
per non inciampare
su un accidentato percorso
Il futuro nasce dal cercare ora
la strada migliore

27.10.2003 Poetyca

Route


Speak my body
tells the life
Round wound
on an old path
Scars and brakes
movements and steps
in the slow ambulatory
of days

No more racing
and happy climbing
on the trunk and branches
of trees left
disappeared in gardens
hour companion is fatigue
that rests on a shoulder
Whisper softly and the advancing age

No more abundant food
without even thinking
where he could weigh
if life or sidewall
now try to contain
No abundance
sugar or salt
or you pay bitterly

The time is gone
and after the climb and the desire
to be on track
comes the decline
and carefully
plays the voice
putting in alarm
Or forty are few –

Years
and are milestones
for everything that has been
but have need of care
not to stumble
on a bumpy path
The future comes from trying hours
the best way

27.10.2003 Poetyca

Riprendi il volo


Riprendi il volo

Sei tu che fai svanire colore
tra le mani ferite
– piagate come il cuore –
Sei tu in ricerca
di gocce di brina
tra l’arsura di una vita
nata daltonica
Sei tu che afferri stretto
il tuo lembo di cielo
appena intravisto
tra nuvole scure
Allora – guarda avanti –
e non tracciare
percorsi a ritroso
– apri le ali –
e da Angelo caduto
riprendi il tuo volo

25.10.2003 Poetyca


Resume flight

You make color fade
wounds in his hands
– As the wounded heart –
you are in search
dew drops
between the burning of a life
born colorblind
you grab close
your piece of heaven
glimpsed
between dark clouds
So – watch out –
and draw
backward paths
– Open wings –
and Fallen angel
resume your flight

25.10.2003 Poetyca

Accettare – To accept – Dalai Lama


Accettare

Imparare ad accettare.
Non significa dimettersi,
ma semplicemente, non perdere energia dietro situazioni che non puoi cambiare, remando contro la serenità della tua giornata.

Dalai Lama

To accept

Learn to accept. It does not mean resigning, but simply do not lose energy behind situations that you can not change, rowing against the serenity of your day.

Dalai Lama

Io


Io

Io cercatore di stelle e di luci d’alba
cammino sul filo di pensieri ed emozioni:
briciole raccolte negli attimi fuggenti

Io giovane e vecchio percorso
tra sterpi e rugiada posata
tra le ciglia del cuore

Io universo silente
che sfiora le notti
per trasformarle in giorno

Io che tutto conosco
nel furto dell’oblio
che beffardo rincorre

Io sogno concreto
tra le falde d’infinito
sono viaggiatore del tempo

Eccomi son io
che raccolgo scheggie di sogno
per aggiungere colori ai miei passi

25.10.2003 Poetyca

Me

I finder of stars and lights of dawn
Walk the line of thoughts and emotions:
crumbs collected in fleeting moments

I young and old path
between weeds and dew resting
between the lashes of the heart

I silent universe
nearly nights
days to turn them into

I know that everything
in the theft of oblivion
that mocking chases

Me concrete drem
between the slopes of Infinity
I m a time traveler

Here I am like I m
I gather that splinters of dreams
to add color to my feet

25.10.2003 Poetyca

Regola eterna – Eternal rule – Buddha


Regola eterna

L’odio non
cessa con l’odio
ma solo con l’amore
questo è
la regola eterna.

Budda

Eternal rule

Hatred does not
cease by hatred
but only by love
this is
the eternal rule.

Buddha

 

Dhammapada 19


Dhammapada 19

Chi è erudito nel Dhamma
ma non vive
in accordo con esso,
come un mandriano
che brami le bestie altrui
non gusta i benefici
del percorrere la Via.

Verse 19. Fruits of Religious Life Through Practice

Though many sacred texts he chants
the heedless man’s no practiser,
as cowherd counting other’s kine
in samanaship he has no share